Schiacciato dal tornio: muore umile artigiano in Lombardia

VARESE ore 14:19:00 del 11/01/2015 - Categoria: Cronaca

Schiacciato dal tornio: muore umile artigiano in Lombardia

Schiacciato dal tornio: muore umile artigiano in Lombardia | L’analisi di Italiano Sveglia

I bruttissimi fenomeni di morte bianca sul lavoro sono ormai all’ordine del giorno in questa penisola malata. Soprattutto perché mancano le giuste condizioni di lavoro e ogni persona rischia la propria vita ogni santo giorno soltanto per portare il pane a casa. Ecco l’accaduto di Varese.

Stava lavorando al tornio della sua azienda in via per Legnano, l'artigiano Pierino Aurelio Pigni di Fagnano Olona che è morto quest'oggi, venerdì, sul posto di lavoro. Aveva 74 anni e stava lavorando da solo al macchinario, come sempre, nel suo laboratorio nonostante fosse ormai in pensione da tempo. A trovarlo ormai esanime, attorno alle 13, la moglie che non lo ha visto rincasare per pranzo e che ha chiamato i soccorsi ma l'uomo era già morto, schiacciato dal macchinario per cause ancora da accertare.

Sul posto, oltre al personale medico del 118 che nulla ha potuto, sono intevenuti anche i carabinieri di Fagnano Olona e l'Asl che ha condotto gli accertamenti per ricostruire quanto avvenuto nella piccola officina. Il sindaco di Fagnano Olona, Federico Simonelli, informato dell'accaduto, esprime il suo cordoglio alla moglie e alla famiglia tutta: «Non lo conoscevo direttamente ma non posso che esprimere le mie condoglianze ai suoi familiari per la grave perdita» - ha detto il primo cittadino.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA

-

In questa importantissima conferenza il giornalista RINO DI STEFANO ci introduce alla conoscenza di un argomento di eccezionale interesse e le cui implicazioni potrebbero determinare profondi cambiamenti negli assetti politico-economici, socio-culturali e
LA MACCHINA DI DIO: IL MISTERO DEL RAGGIO DELLA VITA. ETTORE MAJORANA E...

Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani
Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani

-

Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra promessa per chi fugge dalle tasse. L'Espresso, con un'inchiesta realizzata insieme al consorzio giornalistico Eic (European Investigative Collaborations), ha potuto consultare lo
Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra...

Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane
Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane

-

Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo hanno trovato in una pozza di sangue nella sua cella di Rebibbia, reparto G9, lo scorso 25 marzo. Si è tagliato la gola ed è morto lentamente, dissanguato.
Prigionieri e suicidi: così il carcere uccide Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo...

L'ultima intervista a Giovanni Falcone: UN'INQUIETANTE PROFEZIA - VIDEO
L'ultima intervista a Giovanni Falcone: UN'INQUIETANTE PROFEZIA - VIDEO

-

Il 23 maggio 1992 Giovanni Falcone saltò in aria insieme alla moglie e agli uomini della scorta.
Il 23 maggio 1992 Giovanni Falcone saltò in aria insieme alla moglie e agli...

Conto Corrente bloccato il 1 luglio: ECCO CHI RISCHIA
Conto Corrente bloccato il 1 luglio: ECCO CHI RISCHIA

-

Le tasse vanno pagate, rappresentano la forza ed il fulcro di una nazione e di un popolo, ma vanno pagate nella maniera giusta ed equa, immaginate a quanto si potrebbero abbassare se eliminassimo gli sprechi, i privilegi e le cattive gestioni di una class
Le tasse vanno pagate, rappresentano la forza ed il fulcro di una nazione e di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati