Scatena un incendio nel suo paese a causa di un peto. L'incredibile disgrazia ad AVELLINO

(Avellino)ore 10:37:00 del 05/01/2017 - Categoria: , Bufale

Scatena un incendio nel suo paese a causa di un peto. L'incredibile disgrazia ad AVELLINO

Si chiama Alessandro delCorbio ed è un uomo 43, residente nella provincia di Avellino, nel piccolo paesino di Maragastoni.

Si chiama Alessandro delCorbio ed è un uomo 43, residente nella provincia di Avellino, nel piccolo paesino di Maragastoni. Ebbene, per scommessa, ha deciso di mettere in atto un suo pezzo fortunato. Scoreggiare e sfiammare letteralmente. Il suo amico Antonio gli diceva di continuo che non ce l’avrebbe mai fatta a ripetere quel pezzo che gli era riuscito in una splendida maniera, qualche mese prima. I gas intestinali, però, complice anche il pranzo pesante della mattina prima, hanno provocato fuoco e fiamme nel paesino di Maragastoni, un boato immenso come di fulmine e l’auto di Antonio, che poco prima tanto faceva lo sbruffone è andata via in un sol colpo.

“Non ci posso credere” ha urlato Marco, altro partecipante alla scena “Ha dato fuoco a tutto. Incredibile” Marco è riuscito anche ad effettuare uno scatto di Alessandro in procinto di petare, una foto che subito è diventata virale sui social; in molti sono stati i giornali locali che hanno ripreso la notizia, qualche conduttore televisivo ha chiesto anche all’uomo di ripetere il numero in diretta TV, d’altronde si tratta di qualcosa di eccezionale, qualcosa di unico al mondo che ha sconvolto un po’ tutti. Alessandro sembra fiero di questo successo, tanto che nei prossimi giorni, è pronto a rilasciarci un’intervista importante che farà luce sui piccoli segreti del suo folle fondoschiena. Ed è proprio vero che a questo mondo, ormai, non si smette mai d’imparare.

http://www.ilfattoquotidaino.it/avellino-scatena-un-incendio-nel-suo-paese-causa-un-peto-lincredibile-disgrazia/

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Boldrini: ore piu' calde? Obbligo di ospitare i VUCUMPRA' sotto l'ombrellone!
Boldrini: ore piu' calde? Obbligo di ospitare i VUCUMPRA' sotto l'ombrellone!
(Avellino)
-

Dopo il vitalizio alle donne colpite da cellulite precoce e il buono sconto sull’acquisto di esplosivo per motivi religiosi, Laura Boldrini torna a far discutere con una nuova proposta: nelle ore più calde della giornata i venditori ambulanti avranno diri
Dopo il vitalizio alle donne colpite da cellulite precoce e il buono sconto...

Non capisce come iscriversi: vince il campionato di analfabetismo funzionale
Non capisce come iscriversi: vince il campionato di analfabetismo funzionale
(Avellino)
-

Un mix di sport, grammatica e logica. Tre cose che il signor Franco Quaquaraquani ha sempre evitato nella vita con grande dedizione e spirito di sacrificio.
Un mix di sport, grammatica e logica. Tre cose che il signor Franco...

Torna in carcere: motivo? Sente odore di salsiccia ed evade dai domiciliari
Torna in carcere: motivo? Sente odore di salsiccia ed evade dai domiciliari
(Avellino)
-

Una salsiccia pagata pochi euro ma costata 14 mesi di carcere. Sembra il titolo di un racconto dell'assurdo ma è la trama vera della vicenda di un 63enne di Ortona, in Abruzzo, finito in carcere dopo essere evaso dagli arresti domiciliari perché attirato
Una salsiccia pagata pochi euro ma costata 14 mesi di carcere. Sembra il titolo...

Vaticano: inaugurata Moschea di Piazza San Pietro
Vaticano: inaugurata Moschea di Piazza San Pietro
(Avellino)
-

E' stata inaugurata questa mattina la moschea del Vaticano. Il nuovo centro di preghiera dei musulmani si trova in piazza San Pietro.
E' stata inaugurata questa mattina la moschea del Vaticano. Il nuovo centro di...

Ricerca svela: reati giu' del 95% se si cacciano gli italiani!
Ricerca svela: reati giu' del 95% se si cacciano gli italiani!
(Avellino)
-

Cacciare gli italiani dall’Italia consentirebbe di abbattere il numero dei reati di circa il 95%. A riverlarlo è uno studio condotto dal dipartimento di criminologia pre-eiaculatoria dell’Università Giuseppe Cruciani di Bucarest.
Cacciare gli italiani dall’Italia consentirebbe di abbattere il numero dei reati...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati