Scappare dall’Italia: ecco come andare in Germania

VITERBO ore 07:10:00 del 29/12/2014 - Categoria: Denunce, Editoria, Lavoro, Sociale

Scappare dall’Italia: ecco come andare in Germania

Scappare dall’Italia: ecco come andare in Germania | La guida di Italiano Sveglia

Gli italiani in GerMania non son più ben visti, sanno benissimo chi siamo e come ci comportiamo. Inoltre senza un'Ausbildung (formazione specifica che i tedeschi fanno in qualsiasi campo) o una laurea non fai un bel niente. Serve inoltre un certificato di tedesco minimo B1 (Zertifikat Deutsch) se non un B2 (C1 per un lavoro qualificato). Comunque come documenti dovresti portare solo la tua carta d'identità o il tuo passaporto. Dopodiché devi iscriverti all'ufficio stranieri e devi iscriverti al Comune della città dove risiederai, dopo che hai un regolare contratto d'affitto (o comprato casa). Si chiama Anmeldung (informazioni presso il Rathaus della città). Raccomandiamo l'iscrizione ad entrambi gli uffici, pena multe oltre i 2000 € (previa lettera inviata al domicilio dopo poche settimane dall'ufficio federale di Bonn). 

Riguardo come capire il sistema, non é difficilissimo ma é un po’ piú complesso che in Italia e, come detto, é necessaria la conoscenza almeno di base del tedesco, altrimenti tutti si complica. Arrivato sul posto devi registrarti, dopo di che devi aprire un conto in banca. In tal modo puoi metterti a cercare lavoro. Appena hai un lavoro devi inscriverti alla “Krankenkasse” (che é l’assicurazione sanitaria che viene detratta automaticamente dal tuo stipendio ed é obbligatoria in Germania). Per le tasse in generale, in genere vengono detratte automaticamente. 

Riguardo il lavoro, probabilmente non é facilissimo ottenerne uno se sei ancora in Italia, devi andare sul posto e metterti a cercarne uno. Quindi ti consigliamo di fare un buon corso di tedesco prima di partire (magari farne uno a pagamento, intensivo , e complementarlo con corsi gratis online per imparare il vocabolario). Se conosci giá l’inglese e se ti impegni molto (studi almeno una o due ore al giorno), in 3 mesi raggiungi un livello che ti permette di farti capire almeno un pochino. Se non parli l’inglese devi raggiungere un livello un po’ piú alto. Poi preparati un ottimo curriculum (in tedesco) giá dall’Italia (fattelo correggere da amici o conoscenti che parlano bene il tedesco) e prendi qualche ripetizione di tedesco, concentrandoti sulle interviste di lavoro (almeno sei un po’ allenato a sostenere colloqui di lavoro in tedesco!!!!). 

Poi trasferisciti in Germania (con poca roba ma un po’ di soldi!!!), cerca alloggio (probabilmente ti conviene stare con un tuo amico, se é possibile, oppure affittare una camera in un appartamento condiviso con altra gente), mettiti in regola e inizia a cercare lavoro. Se non trovi nel tuo settore, vai al McDonald’s, cercano sempre personale. Meglio un lavoretto al McDonald’s che niente, almeno qualche soldo lo guadagni e non devi usare tutti i risparmi e nel frattempo continui a cercare un altro lavoro. Una volta che hai un lavoro, iscriviti ad un corso di tedesco: imparare bene la lingue é indispensabile per trovare un buon lavoro. Tutto questo perché? Perché siamo un paese disperato e l’Italia è ben lontana da uscire dalla crisi: italiani scappate!

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Aquarius: piu' del 75% degli italiani sta con Salvini
Aquarius: piu' del 75% degli italiani sta con Salvini

-

Aquarius: in 24 ore di (non) azione si è ottenuto più che in 24 mesi di prediche
Appare chiaro che la vicenda delle ONG al servizio del trasporto immigrati sta...



-


Nel dibattito pubblico si possono constatare degli assunti da tutti asseriti...

Craxi nel 1990: soldi ai poveri, e il mondo guarira' entro il 2020
Craxi nel 1990: soldi ai poveri, e il mondo guarira' entro il 2020

-

«Proporre ai paesi poveri del mondo un “contratto di solidarietà” che rompa, entro il 2020, il ciclo infernale della miseria e della fame»
«Proporre ai paesi poveri del mondo un “contratto di solidarietà” che rompa,...

Nel SILENZIO generale, i MANAGER DI STATO SI AUMENTANO LO STIPENDIO
Nel SILENZIO generale, i MANAGER DI STATO SI AUMENTANO LO STIPENDIO

-

Zitti zitti i presidenti delle società pubbliche quotate hanno approfittato del mancato rinnovo di una raccomandazione del Tesoro per aumentarsi lo stipendio. Grieco (Enel) più 173 per cento. Marcegaglia (Eni) più 110. De Gennaro (Leonardo) più 106. Farin
E ora la palla passa al neo-ministro dell’Economia. Cosa dirà Giovanni Tria...

IL BUSINESS DELL’ACCOGLIENZA Migranti In 108 secondi
IL BUSINESS DELL’ACCOGLIENZA Migranti In 108 secondi

-

Nuova inchiesta di FanPage che porta alla luce tutto quello che c’è dietro il business immigrazione.
Nuova inchiesta di FanPage che porta alla luce tutto quello che c’è dietro il...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati