Scappare dall’Italia: ecco come andare in Germania

VITERBO ore 07:10:00 del 29/12/2014 - Categoria: Denunce, Editoria, Lavoro, Sociale

Scappare dall’Italia: ecco come andare in Germania

Scappare dall’Italia: ecco come andare in Germania | La guida di Italiano Sveglia

Gli italiani in GerMania non son più ben visti, sanno benissimo chi siamo e come ci comportiamo. Inoltre senza un'Ausbildung (formazione specifica che i tedeschi fanno in qualsiasi campo) o una laurea non fai un bel niente. Serve inoltre un certificato di tedesco minimo B1 (Zertifikat Deutsch) se non un B2 (C1 per un lavoro qualificato). Comunque come documenti dovresti portare solo la tua carta d'identità o il tuo passaporto. Dopodiché devi iscriverti all'ufficio stranieri e devi iscriverti al Comune della città dove risiederai, dopo che hai un regolare contratto d'affitto (o comprato casa). Si chiama Anmeldung (informazioni presso il Rathaus della città). Raccomandiamo l'iscrizione ad entrambi gli uffici, pena multe oltre i 2000 € (previa lettera inviata al domicilio dopo poche settimane dall'ufficio federale di Bonn). 

Riguardo come capire il sistema, non é difficilissimo ma é un po’ piú complesso che in Italia e, come detto, é necessaria la conoscenza almeno di base del tedesco, altrimenti tutti si complica. Arrivato sul posto devi registrarti, dopo di che devi aprire un conto in banca. In tal modo puoi metterti a cercare lavoro. Appena hai un lavoro devi inscriverti alla “Krankenkasse” (che é l’assicurazione sanitaria che viene detratta automaticamente dal tuo stipendio ed é obbligatoria in Germania). Per le tasse in generale, in genere vengono detratte automaticamente. 

Riguardo il lavoro, probabilmente non é facilissimo ottenerne uno se sei ancora in Italia, devi andare sul posto e metterti a cercarne uno. Quindi ti consigliamo di fare un buon corso di tedesco prima di partire (magari farne uno a pagamento, intensivo , e complementarlo con corsi gratis online per imparare il vocabolario). Se conosci giá l’inglese e se ti impegni molto (studi almeno una o due ore al giorno), in 3 mesi raggiungi un livello che ti permette di farti capire almeno un pochino. Se non parli l’inglese devi raggiungere un livello un po’ piú alto. Poi preparati un ottimo curriculum (in tedesco) giá dall’Italia (fattelo correggere da amici o conoscenti che parlano bene il tedesco) e prendi qualche ripetizione di tedesco, concentrandoti sulle interviste di lavoro (almeno sei un po’ allenato a sostenere colloqui di lavoro in tedesco!!!!). 

Poi trasferisciti in Germania (con poca roba ma un po’ di soldi!!!), cerca alloggio (probabilmente ti conviene stare con un tuo amico, se é possibile, oppure affittare una camera in un appartamento condiviso con altra gente), mettiti in regola e inizia a cercare lavoro. Se non trovi nel tuo settore, vai al McDonald’s, cercano sempre personale. Meglio un lavoretto al McDonald’s che niente, almeno qualche soldo lo guadagni e non devi usare tutti i risparmi e nel frattempo continui a cercare un altro lavoro. Una volta che hai un lavoro, iscriviti ad un corso di tedesco: imparare bene la lingue é indispensabile per trovare un buon lavoro. Tutto questo perché? Perché siamo un paese disperato e l’Italia è ben lontana da uscire dalla crisi: italiani scappate!

Autore: Gerardo

Notizie di oggi


-


INCHIESTA JUVE-NDRANGHETA - Due anni e mezzo di inibizione da infliggere al...

E' possibile crearsi un lavoro che ci piace?
E' possibile crearsi un lavoro che ci piace?

-

C’è chi lavora tutto il giorno in fabbrica e poi non vede l’ora, in quel tempo che ha a disposizione alla sera, di mettersi a smanettare su delle vecchie moto per farle tornare al loro antico splendore...
Ognuno di noi coltiva più o meno assiduamente una certa passione.C’è chi lavora...

Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?
Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?

-

Il 24 luglio scorso il tribunale di Genova ha condannato Bossi e Belsito, riconosciuti colpevoli nel processo sulla truffa da 56 milioni di euro ai danni dello Stato. 
UNA SENTENZA CHE RICORDA A TUTTI GLI ITALIANI LA STORIA DELLA LEGA CHE SALVINI...

Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni

-

Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e quindi) Luigi Di Maio si candida a premier, rispolverando l’antico refrain gandhiano (“prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi vinci”), come se i 5 Stelle aves
Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e...

I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!
I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!

-

Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo che ha deciso criteri di catalogazione dell’occupazione alquanto demenziali – e a dispetto degli sforzi estetici del presidente dell’Istat (Giorgio Alleva, renziano di ferro), l
Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati