Sbrisolona salata, come fare

(Catanzaro)ore 11:03:00 del 05/02/2017 - Categoria: , Cucina

Sbrisolona salata, come fare

La sbrisolona salata si ispira a una delle più conosciute torte della Lombardia, precisamente della città di Mantova.

La sbrisolona, come noto, è un dolce tipico della pasticceria mantovana ed è davvero buonissima. La ricetta che  vi proponiamo oggi invece, è una golosa alternativa salata, perfetta per i palati davvero esigenti, o che semplicemente preferiscono il salato al  dolce. In questa occasione la sbrisolona è insaporita con l’ origano, ma potrete utilizzare qualsiasi erba  aromatica di vostro gradimento, oppure, se preferite, potreste anche farcirla, con salumi e/o formaggi.

La sbrisolona salata si ispira a una delle più conosciute torte della Lombardia, precisamente della città di Mantova. Proprio come la sbrisolona, la nostra ricetta risulta fragrante e la sua consistenza irregolare è dovuta proprio all'aggiunta delle mandorle e della farina di mais nell'impasto. Al contrario del classico dolce mantovano che non contiene alcun ripieno, la sbrisolona salata custodisce una farcitura a base di prosciutto e formaggio. Inoltre il parmigiano donerà una nota decisa e un ricco sapore a cui nessuno saprà resistere! Noi vi consigliamo di servirla come antipasto ben calda in modo tale che il formaggio racchiuso all'interno risulterà filante, ma non dimenticate le tradizioni... se la sbrisolona dolce non va tagliata ma gustata spezzandola con le mani, per questa varrà la stessa regola!

Ingredienti per uno stampo da 32 cm

Farina 00 200 g Farina di mais fioretto 200 g Mandorle pelate 100 g Mandorle 50 g Burro 200 g Parmigiano reggiano 200 g Tuorli 37 g Scorza di limone 1 Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

PER FARCIRE

Prosciutto cotto 200 g Scamorza (provola) 180 g

PER COSPARGERE

Parmigiano reggiano 30 g Pepe nero q.b.

Preparazione

Sbrisolona salata

Per preparare la sbrisolona salata, versate entrambi i tipi di mandorle in un mixer (1) e frullatele grossolanamente. A questo punto tagliate il burro a cubetti e trasferitelo all'interno di una ciotola piuttosto capiente (2). Unite anche le mandorle (3),

Sbrisolona salata

la farina di mais fioretto (4) e la farina 00 (5). Aggiungete poi la scorza grattugiata di un limone (6),

Sbrisolona salata

il pepe e il sale (7). Mescolate con le mani (8), poi unite anche il parmigiano (9)

Sbrisolona salata

e i tuorli (10). Mescolate nuovamente sempre con le mani senza impastare (11) ma utilizzando solo i polpastrelli in modo da ricavare un composto sbricioloso (12).

Sbrisolona salata

A questo punto (13) preriscaldate il forno a 180° in modalità statica e imburrate una teglia da 32 cm di diametro. Con le mani trasferite i 2/3 dell'impasto all'interno della teglia (14), spargendo il composto su tutta la superficie senza pressarlo; l'impasto infatti non dovrà risultare compatto (15).

Sbrisolona salata

Tagliate la provola a fettine e adagiatele sopra il composto (16), aggiungete anche poi il prosciutto cotto a fette (17) e ricoprite con le briciole di impasto (18), spargendole su tutta la superficie.

Sbrisolona salata

Ultimate con una spolverata di parmigiano (19) e un pizzico di pepe nero (20). Infornate in forno statico preriscaldato a 180° e cuocete la sbrisolona salata per 50 minuti. Poi sfornatela (21) e servitela ancora calda.

Conservazione

Si sconsiglia la congelazione. Potete conservare in frigorifero coperto per 1-2 giorni e scaldare prima di servire.

Consiglio

Potete farcire con formaggio a vostro piacere come il caciocavallo o la fontina. Al posto del prosciutto cotto potete usare lo speck.

Autore: Carla

Notizie di oggi
Finto ramen veg, preparazione
Finto ramen veg, preparazione
(Catanzaro)
-

Usano poi concludere il pasto con dolcissimi dorayaki. Ci siamo ispirati alla creatività nipponica per realizzare un finto ramen veg, una zuppa calda e profumata ricchissima di verdure spadellate che accompagnano un brodo a base di fagioli.
Il ramen è uno dei piatti iconici della cucina giapponese. Sebbene quest’ultimo...

Cotoletta alla bolognese, preparazione
Cotoletta alla bolognese, preparazione
(Catanzaro)
-

E' preferibile consumare la cotoletta alla bolognese appena cotta, altrimenti potete conservarla in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica per 1 giorno.
C'è un piatto che mette d'accordo tutte le tavole italiane da nord a sud: è la...

Polpette di zucchine e patate, preparazione
Polpette di zucchine e patate, preparazione
(Catanzaro)
-

Le polpette rappresentano infatti uno dei cibi prediletti dai più piccoli e anche dai più grandi perché sono una pietanza dai mille gusti e sapori.
Cosa vorreste vedere cadere dal cielo se iniziasse a piovere cibo? Flint,...

Sigari con caprino e miele al rosmarino, preparazione
Sigari con caprino e miele al rosmarino, preparazione
(Catanzaro)
-

Se questo non dovesse bastare, la vera ciliegina sulla torta sarà la guarnizione finale.
Di aperitivi sfiziosi ce ne sono tanti, ma come quello che vi proponiamo oggi...

Spezzatino di manzo, preparazione
Spezzatino di manzo, preparazione
(Catanzaro)
-

Tra i secondi piatti non c’è storia, lo spezzatino di manzo è quello che vince su tutti!
Pensando al pranzo della domenica ci sono talmente tante ricette della...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati