San Pietroburgo, luoghi da visitare

(Firenze)ore 07:19:00 del 01/12/2017 - Categoria: , Luoghi da visitare

San Pietroburgo, luoghi da visitare

Se state quindi cercando informazioni in Internet per organizzare il vostro prossimo viaggio a San Pietroburgo e vi chiedete quali sono le cose da vedere assolutamente, quali i punti di interesse da non perdere e quali i musei che potrebbero interessarvi…

COSA VEDERE SAN PIETROBURGO - Molte persone nel programmare il proprio viaggio a San Pietroburgo, soprattutto se si tratta del loro primo viaggio in Russia, si chiedono proprio questo, cioè cosa vedere a San Pietroburgo? Cosa visitare in questa grande città tenendo conto delle proprie preferenze, ma soprattutto tenendo conto del tempo che si avrà a disposizione?

COSA VEDERE SAN PIETROBURGO - In questa pagina cerchiamo di raccontarvi tutto ciò che potrà aiutarvi a rispondere a queste domande. Se state quindi cercando informazioni in Internet per organizzare il vostro prossimo viaggio a San Pietroburgo e vi chiedete quali sono le cose da vedere assolutamente, quali i punti di interesse da non perdere e quali i musei che potrebbero interessarvi… ecco alcune idee per le vostre escursioni o per la vostra visita guidata a San Pietroburgo.

COSA VEDERE SAN PIETROBURGO – LE ATTRAZIONI

1) Museo dell’Hermitage

Il museo dell’Hermitage, oltre a custodire una delle più grandi collezioni d’arte del mondo, merita una visita anche per ammirare le splendide e raffinate sale del Palazzo d’Inverno, un tempo appartamenti degli zar e teatro di grandi avvenimenti dell’epoca imperiale

2) Chiesa del Sangue Versato

La Chiesa del Sangue Versato, che si innalza maestosa tra i palazzi perfettamente allineati che si specchiano nel canale, è la più affascinante tra gli edifici religiosi di San Pietroburgo. Grazie alle sue numerose cupole colorate in stile ortodosso ricorda la chiesa di San Basilio di Mosca

3) Battello sui canali di San Pietroburgo

Per ammirare la città di San Pietroburgo, definita la Venezia del Nord, da un’insolita prospettiva, il modo migliore è di partecipare ad una rilassante navigazione in battello lungo gli intricati canali che attraversano tutto il centro storico, per defluire sulla grande Neva

4) Fortezza di Pietro e Paolo

Simbolo per eccellenza di San Pietroburgo, la fortezza è considerato il punto di partenza della costruzione della città ed il suo nucleo più antico, edificata nel 1703 da Pietro il Grande. Oggi si presenta con l’imponente cinta muraria che si affaccia sulla Neva con splendide viste

5) Cattedrale di Kazan

L’imponente Cattedrale di Kazan appare improvvisamente passeggiando sulla Prospettiva Nevsky, occupando interamente un’ampia piazza laterale circondata da curati giardini. Ciò che colpisce al primo impatto è la grande cupola e gli imponenti colonnati

6) Giardini di Peterhof

Questo parco, di una bellezza mozzafiato, si estende tra il Mar Baltico ed il Grande Palazzo su una superficie di oltre 100 ettari, includendo un gran numero di fontane spettacolari in stile barocco. Tra giardini fioriti e laghi artificiali incantati, il parco è diviso al centro da un lungo canale

7) Palazzo di Caterina la Grande

Il Palazzo di Caterina è uno dei gioielli più preziosi dei dintorni di San Pietroburgo, purtroppo anche uno dei più affollati. Costruito in stile barocco su progetto di Rastrelli per volere di Caterina la Grande , il palazzo colpisce sia per la splendida facciata esterna che per gli opulenti saloni

8) Prospettiva Nevsky

Nulla può simboleggiare la perfezione di San Pietroburgo meglio della Nevsky Prospekt, la famosa Prospettiva, il lungo ed ampio viale rettilineo che attraversa interamente la città per ben 4 chilometri, partendo dal Monastero Aleksandr Nevsky fino alla luccicante guglia dell’Ammiragliato

9) Monastero Aleksandr Nevsky

Il Monastero Aleksandr Nevsky è uno dei più importanti monumenti di San Pietroburgo, sebbene poco visitato dai gruppi turistici. Fu fondato da Pietro il Grande e comprende la grande Cattedrale della Trinità (ingresso gratuito) che custodisce le spoglie di San Aleksandr Nevsky

10) Monastero di Smolny

Il Monastero di Smolny colpisce principalmente per il suo aspetto esterno dalle candide tonalità bianche azzurre ed è considerato un vero capolavoro dell’architetto italiano Bartolomeo Rastrelli, lo stesso che ha progettato il Giardino d’Inverno. L’edificio, composto dalla chiesa

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Luoghi da visitare Casablanca
Luoghi da visitare Casablanca
(Firenze)
-

Merito della rinascita della città fu del governatore Lyautey che convocò un famoso architetto, Henri Prost, affinché si preoccupasse di definire un assetto urbanistico più ambizioso e vicino ai gusti europei.
COSA VEDERE CASABLANCA - Casablanca, la più grande città del Marocco, è la...

Cosa vedere Marrakech
Cosa vedere Marrakech
(Firenze)
-

Appena si entra nel Palazzo Bahia sembra di catapultarsi nell’Alcazar di Siviglia.
COSA VEDERE MARRAKECH - Un tuffo nei colori e nei profumi di Marrakech: eccovi...

Cosa visitare Pamukkale
Cosa visitare Pamukkale
(Firenze)
-

Quindi, per entrare nell’area termale è necessario fare un biglietto nel vicino centro visitatori.
PAMUKKALE COSA VEDERE -Meraviglia geologica formata dai sali minerali contenuti...

Cosa vedere Efeso
Cosa vedere Efeso
(Firenze)
-

Alcuni dati storici individuano Efeso con l’antica città di Apasas e risalirebbe al XV e XIV secolo a.
EFESO, COSA VEDERE - La città di Efeso fu uno dei più grandi centri urbani che...

Cosa vedere Antalya
Cosa vedere Antalya
(Firenze)
-

Per chi vuole ammirare tutte le bellezze del Golfo, si può scegliere una breve crociera nei luoghi più belli di Antalya, oppure una gita alla ricerca delle cascate più belle della zona, come quella di Duden, quella di Kursunlu o quella di Manavgat, vicino
ANTALYA COSA VEDERE - Antalya è una delle località turistiche più conosciute...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati