San Marco In Lamis: manichino al comizio!

(Foggia)ore 20:11:00 del 08/06/2016 - Categoria: Cronaca, Politica

San Marco In Lamis: manichino al comizio!

“Nei giorni scorsi ad accompagnare i vari candidati sindaci sono venuti l'on. Franco Di Giuseppe insieme al consigliere regionale Giannicola De Leonardis, i vari Raffaele Fitto e tanti altri… "

Caro italiano che vai a votare per il rinnovo della tua amministrazione locale, prima di dare la tua preferenza ad una persona, RIFLETTI e soprattutto SVEGLIATI.

Questa situazione è un emblema di tutti i comuni d’Italia, ed è una sollecitazione per far capire alle persone la situazione disastrosa in cui versa tutto il Belpaese, per colpa delle scellerate amministrazioni locali, malgovernate da questi politicanti da strapazzo….

Iniziativa unica e curiosa avvenuta a San Marco in Lamis, in provincia di Foggia, un piccolo paesino del Gargano amministrato ultimamente dall’On. Angelo Cera (più volte pizzicato dalle Iene e Striscia La Notizia), che ha dichiarato il comune in dissesto finanziario di circa 13 milioni di Euro (circa 1000 Euro di indebitamento per ogni singolo abitante).

Un manichino per fare un comizio non si era mai visto!!!! Protagonista di questa clamorosa quanto provocatoria performance elettorale è stato il dottore-imprenditore Michele Bonfitto, candidato sindaco della lista “Forza San Marco”, che la sera del 2 giugno, ha mandato sul palco un manichino di stoffa a sostituirlo.

I commenti a caldo di Michele Bonfitto sono stati i seguenti:“Nei giorni scorsi ad accompagnare i vari candidati sindaci sono venuti l'on. Franco Di Giuseppe insieme al consigliere regionale Giannicola De Leonardis, i vari Raffaele Fitto e tanti altri… La sera del 2 giugno, invece, al mio comizio mi sono fatto accompagnare da un manichino che sicuramente è più dignitoso e onesto degli attuali onorevoli che accompagnano i vari candidati! Il tempo delle chiacchiere è finito: amici, a voi la scelta!”

Di solito i candidati per le Comunali nei propri comizi hanno l’abitudine di farsi “sponsorizzare” dagli onorevoli sul palco. EBBENE UN CANDIDATO SINDACO DI UNA LISTA CIVICA SI FA ACCOMPAGNARE SUL PALCO DA UN MANICHINO DI STOFFA!!!!

Autore: Luca

Notizie di oggi
IN ARRIVO NUOVA LA TASSA SULLA CASA PER SISTEMARE I CONTI!
IN ARRIVO NUOVA LA TASSA SULLA CASA PER SISTEMARE I CONTI!
(Foggia)
-

Pagare una tassa per l'occupazione del suolo da parte dell'immobile. Non è una follia, ma l'ultima idea per mettere le mani nelle nostre tasche.
Quest'idea è pura follia. Sia dal punto di vista morale sia economico che anche...

Nuove elezioni INUTILI, come sempre: AVREMO SEMPRE IL SOLITO GOVERNO DEI PROCI
Nuove elezioni INUTILI, come sempre: AVREMO SEMPRE IL SOLITO GOVERNO DEI PROCI
(Foggia)
-

Prepariamoci: non cambierà niente, in Italia, dopo le elezioni. L’ultima volta s’è votato nell’ormai remoto 2013.
Prepariamoci: non cambierà niente, in Italia, dopo le elezioni. L’ultima volta...

Putin, l'uomo d'acciaio nato dalla FAME, DALLA PAURA E DALLA MORTE
Putin, l'uomo d'acciaio nato dalla FAME, DALLA PAURA E DALLA MORTE
(Foggia)
-

Oggi, Vladimir Vladimirovic Putin, detto Volodja, compie 65 anni. Molti sanno della sua vita politica e il recente film di Oliver Stone ne sta mettendo in luce gli aspetti più interessanti. Pochissimi sanno però della sua incredibile infanzia.
Oggi, Vladimir Vladimirovic Putin, detto Volodja, compie 65 anni. Molti sanno...

PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI
PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI
(Foggia)
-

PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI DEGLI IMMIGRATI: LA PREFETTURA DI PESARO PROIBISCE AI CITTADINI DI FOTOGRAFARE I RICHIEDENTI ASILO E I CLANDESTINI. VISTO CHE NON RIESCONO A FERMARE I DELINQUENTI PROIBISCONO LE
PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI...

IL SUPERPOTERE UE FESTEGGIA IL ROSATELLUM!
IL SUPERPOTERE UE FESTEGGIA IL ROSATELLUM!
(Foggia)
-

Aveva ben presente, l’allora giovane rottamatore Renzi, quale fosse il cuore del problema: metter fine alla sciatteria di una farsa, recitata da partiti impresentabili. Un acquario virtuale, dentro cui c’erano mille sigle ma mancava la bandiera fondamenta
Aveva ben presente, l’allora giovane rottamatore Renzi, quale fosse il cuore del...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati