Salvini TAGLIA L'ACCOGLIENZA: da 35 a 20 Euro al giorno

(Napoli)ore 19:34:00 del 27/06/2018 - Categoria: , Denunce, Sociale

Salvini TAGLIA L'ACCOGLIENZA: da 35 a 20 Euro al giorno

Lo ha annunciato il sottosegretario agli Interni Stefano Candiani, anche lui leghista, parlando di nuove linee guida per i bandi delle Prefetture, e ci sta lavorando da settimane la prefetta Gerarda Pantalone, capo del Dipartimento per le libertà civili e

"Una bella sforbiciata" al business dell'accoglienza dei migrantiMatteo Salvinil'aveva promesso e ora parte la manovra per tagliare i 5 miliardi che lo Stato spende ogni anno per accogliere, assistere e dare vitto e alloggio a chi è sbarcato, tutto ovviamente via coop e associazioni varie.  Nel mirino del ministro degli Interni finiscono così i Centri di prima accoglienza, i Centri di accoglienza straordinaria (Cas) e quelli del circuito Sprar (Sistema di protezione per i richiedenti asilo e rifugiati): come spiega il Fatto quotidiano, i 35 euro al giorno che vanno ripartiti tra chi ospita i migranti e i migranti stessi (a loro, in tasca, finiscono solo 2,50 euro di pocket money) dovrebbero ridursi a 20 euro.

Lo ha annunciato il sottosegretario agli Interni Stefano Candiani, anche lui leghista, parlando di nuove linee guida per i bandi delle Prefetture, e ci sta lavorando da settimane la prefetta Gerarda Pantalone, capo del Dipartimento per le libertà civili e l'immigrazione del ministero.  Il rischio, secondo il Fatto, è che la sforbiciata vada a colpire principalmente i centri di piccole dimensioni, favorendo la permanenza di quelli più grandi che ospitano fino a 300 ospiti, un numero che spesso crea problemi sociali dentro e fuori dal centro. La tesi di Salvini però è quella di colpire soprattutto quegli "albergatori falliti", parole sue, che grazie al sussidio statale e agli sgravi fiscali concessi a chi accoglie immigrati "tiene in vita un'attività altrimenti morta, facendo concorrenza sleale ai veri albergatori". 

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Arriva microchip sotto pelle per timbrare il cartellino
Arriva microchip sotto pelle per timbrare il cartellino
(Napoli)
-

Presto non ci sarà più bisogno di timbrare il cartellino. Basterà infatti un microchip inserito sotto la pelle, per accedere alla propria sede di lavoro.
Presto non ci sarà più bisogno di timbrare il cartellino. Basterà infatti un...

1 italiano su 2 NON LEGGE nemmeno 1 libro all'anno
1 italiano su 2 NON LEGGE nemmeno 1 libro all'anno
(Napoli)
-

«Il problema non è leggere o no Novella 2000, il problema è leggere solo Novella 2000».
«Il problema non è leggere o no Novella 2000, il problema è leggere solo Novella...

Un mese al Mc Donalds: ecco i risultati SORPRENDENTI!
Un mese al Mc Donalds: ecco i risultati SORPRENDENTI!
(Napoli)
-

Mangia per 30 giorni di seguito al Mc Donald’s e perde 7 chili: “Mi sento in forma”
Ryan Williams, 29enne inglese, ha voluto smentire il documentario, candidato...

Consumatori perfetti, cioe' INFELICI. Perche' SERVIAMO cosi'
Consumatori perfetti, cioe' INFELICI. Perche' SERVIAMO cosi'
(Napoli)
-

L’espressione “decrescita felice” suscita ancora oggi molta perplessità. E’ un equivoco tutto italiano. Io non ho mai usato questa espressione. La decrescita ha un significato preciso e parte dall’assunto che noi viviamo in un mondo finito e con risorse f
L’espressione “decrescita felice” suscita ancora oggi molta perplessità. E’ un...

Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE
Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE
(Napoli)
-

Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi cospargere di benzina il pianerottolo: provvidenziale l’abbaiare di un cane, che ha “sventato” il tentativo di intimidazione, avvenuto nella notte attorno alle quattro e mezzo.
Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati