Salute: quando gli oceani muoiono lentamente

REGGIO EMILIA (Reggio Emilia)ore 15:24:00 del 31/01/2015 - Categoria: Salute, Scienze, Sociale

Salute: quando gli oceani muoiono lentamente

Salute: quando gli oceani muoiono lentamente | L’analisi di Italiano Sveglia

Come può l’uomo distruggere la sua fonte di vita? Se l’uomo distrugge la natura è inevitabile che un giorno saremo stesso noi a patire ed estinguerci. L’inquinamento da CO2 sta portando ad un’estinzione di massa negli oceani, ce lo rivela uno studio condotto dagli scienziati dell’Università della California a Santa Barbara in collaborazione con i ricercatori dell’Università di Stanford (California) e della Rutgers University (New Jersey) e pubblicato sulla nota rivista “Science”.

“Potremmo essere seduti sull’orlo di un precipizio”, cosi esordisce Douglas J. McCauley ecologo presso la California University e autore della ricerca. Le emissioni di anidride carbonica sono uno dei lati negativi dell’industrializzazione, gli impianti industriali che inquinano rilasciano nell’ambiente una quantità di CO2 superiore a quella naturale. Questo aumento non solo sta causando l’innalzamento delle temperature atmosferiche, con i pericoli che questo comporterà, ma costituisce anche una seria minaccia per gli oceani.

L’aumento di CO2, infatti, sta alterando la chimica dell’acqua di mare, rendendola più acida e provocando, per esempio, la distruzione delle barriere coralline, diminuite del 40% in tutto il mondo. Inoltre, molte specie di pesci stanno migrando, come nel caso del “black sea-bass”, un tipo di branzino che una volta era più comune al lago della Virginia e ora si sta spostando verso ilNew Jersey. L’inquinamento industriale, i rifiuti, il riscaldamento globale sono i principali antagonisti degli ecosistemi marini e derivano dall’impatto delle attività dell’uomo. Secondo gli studiosi che hanno analizzato i dati forniti da centinaia di fonti, però, a differenza dell’inquinamento della terra, quello dei mari può essere ancora fermato evitando la catastrofe

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Vittima di Stalking, abbandonata dalle Istituzioni
Vittima di Stalking, abbandonata dalle Istituzioni
(Reggio Emilia)
-

La violenza non è solo uno schiaffo o portare dei lividi sul corpo, è molto di più.
La violenza non è solo uno schiaffo o portare dei lividi sul corpo, è molto di...

Aglio: ecco chi dovrebbe assolutamente evitarlo!
Aglio: ecco chi dovrebbe assolutamente evitarlo!
(Reggio Emilia)
-

L’ aglio: alimento davvero importante per il nostro benessere…MA NON SEMPRE E’ COSI’.Almeno non per tutti! Ecco chi e perché deve assolutamente evitarlo
L’ aglio è un alimento comune nelle nostre cucine. E’ presente in tantissimi...

90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE
90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE
(Reggio Emilia)
-

In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza militare limitata per gli Stati Uniti, ma risponde anche ad esigenze politiche del governo italiano, che vuole avere voce in capitolo nella Nato.
In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza...

Favorevole ai migranti? Crolla la popolarita' di Papa Francesco!
Favorevole ai migranti? Crolla la popolarita' di Papa Francesco!
(Reggio Emilia)
-

Cala nettamente la popolarità di Papa Francesco: dall’88% del 2013, il suo consenso scende ora al 71%, secondo un sondaggio realizzato da Demos
Dopo cinque anni di pontificato il consenso di Papa Francesco subisce un duro...

Dieta del supermetabolismo per bruciare grassi velocemente
Dieta del supermetabolismo per bruciare grassi velocemente
(Reggio Emilia)
-

Una guida per scoprire cos'è la dieta del supermetabolismo e se perdere peso velocemente è davvero possibile mettendo in pratica questo sistema.
Perdere peso velocemente è possibile con la dieta del supermetabolismo? Nata...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati