Salute notizie: cordon Bleu e crocchette di pollo: ecco cosa dovresti sapere

LATINA ore 11:31:00 del 05/03/2015 - Categoria: Salute

Salute notizie: cordon Bleu e crocchette di pollo: ecco cosa dovresti sapere

Salute notizie: cordon Bleu e crocchette di pollo: ecco cosa dovresti sapere. Solo la metà è carne, il resto……….scoprilo con questo articolo!

Cordon Bleu e crocchette di pollo: solo la metà è carne La percentuale di carne di prodotti come cotolette e crocchette di pollo, spinacine e cordon bleu si aggira tra il 30% e il 50% del totale, il resto è costituito da impanatura, oli vegetali,acqua, addensanti e altri additivi.

 Di Martedì, il programma condotto da Giovanni Floris, ha realizzato un servizio sui prodotti realizzati con carne di pollo, facendo notare come la carne sia praticamente assente e comporti il rischio di crescita microbiotica. Infatti spesso questi alimenti sono prodotti con carne separata meccanicamente, che consiste in carcasse di pollo, da cui vengono estratte petto, cosce e pelle. Il risultato di questo procedimento è una poltiglia rosea, a cui vengono aggiungenti addensanti e conservanti e, a volte, polifosfati per aumentare la quantità di acqua trattenuta.

Cordon Bleu e crocchette di pollo: la carne separata meccanicamente comporta rischio batteri La nutrizionista Anna Maria Pretaroli ha spiegato che la carne separata meccanicamente è una carne che viene separata dall’animale in due modi diversi. Si parla di bassa pressione se la carne viene soltanto raschiata. Nel caso si utilizzi l’alta pressione si spremono le carcasse. “Una volta eliminate le parti migliori del pollo, cioè il petto, le cosce e le ali, rmane la carcassa, che viene messa in una macchina particolare, che spreme la carcassa, e quindi fuoriesce una poltiglia rosa praticamente composta da ossa, pelle e midollo. Si chiama carne separata meccanicamente, ma della carne non ha più nessuna riconoscibilità”, ha detto la nutrizionista.

Il procedimento ad alta pressione, in particolare, può comportare il rischio di crescita microbiotica, come sottolineano gli esperti dell’EFSA: si può avere la crescita di vari tipi di microrganismi, con la possibilità per bambini e anziani di gastrointerite. I rischi microbiologici e chimici , si legge nel sito dell’EFSA, “derivano dalla contaminazione delle materie prime e da prassi igieniche non corrette durante la lavorazione della carne. Tuttavia i processi produttivi ad alta pressione aumentano il rischio di crescita microbica. Infatti tali processi provocano una maggior degradazione delle fibre muscolari e, insieme a ciò, un rilascio di nutrienti, i quali forniscono un sostrato favorevole alla crescita batterica“.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
GENITORI E SUOCERI POSSONO ROVINARE IL MATRIMONIO - COME SALVARSI
GENITORI E SUOCERI POSSONO ROVINARE IL MATRIMONIO - COME SALVARSI

-

Alcuni consigli per salvarsi prima che sia troppo tardi: non idolatrare i genitori, abbandonare i sensi di colpa, telefonate brevissime, andare raramente a mangiare dai genitori e, finalmente... mandare al diavolo la mamma
Alcuni consigli per salvarsi prima che sia troppo tardi: non idolatrare i...

SGOBBARE TUTTO IL GIORNO SENZA FIATARE - ecco presente e futuro dei giovani italiani
SGOBBARE TUTTO IL GIORNO SENZA FIATARE - ecco presente e futuro dei giovani italiani

-

Siamo una generazione cresciuta a pane ed etica del lavoro: sapevamo che avremmo dovuto studiare molto, e bene, per poter avere un lavoro degnamente retribuito.
Siamo una generazione cresciuta a pane ed etica del lavoro: sapevamo che avremmo...

Bibite in lattina DANNOSE PER IL CERVELLO?
Bibite in lattina DANNOSE PER IL CERVELLO?

-

DOPO LA CONFERMA CHE QUANDO APRIAMO UNA BIBITA IN LATTINA - ZUCCHERATA O DIET CHE SIA - CI PREPARIAMO INEVITABILMENTE A INGRASSARE, ARRIVA UN'ALTRA CATTIVA NOTIZIA: SE CONSUMATE CON ASSIDUITÀ, LE BEVANDE DOLCI O DOLCIFICATE POSSONO DANNEGGIARE IL CERVELLO
DOPO LA CONFERMA CHE QUANDO APRIAMO UNA BIBITA IN LATTINA - ZUCCHERATA...

Pasta e dieta: cosa sapere
Pasta e dieta: cosa sapere

-

La prima cosa da ridurre, secondo il comun pensare, una volta a dieta? Carboidrati, soprattutto pasta e pane. Da boicottare.
La prima cosa da ridurre, secondo il comun pensare, una volta a dieta?...

Dimagrire mangiando pizza, ecco la dieta
Dimagrire mangiando pizza, ecco la dieta

-

Lo chef Pasquale Cozzolino, co-proprietario a New York della pizzeria Ribalta, è ormai divenuto celebre per aver lanciato la dieta della pizza.
Lo chef Pasquale Cozzolino, co-proprietario a New York della pizzeria Ribalta, è...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati