Rubare per mangiare? Cosa conoscere

(Genova)ore 11:22:00 del 05/05/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Sociale - Rubare per mangiare

Rubare per mangiare? Cosa conoscere

Dunque, rubare per fame non è reato: lo ha stabilito la Corte di Cassazione in merito al caso di un senzatetto di Genova che, spinto dal bisogno, aveva preso delle piccole quantità di cibo in un negozio per “far fronte” alla “imprescindibile esigenza di a

Il pg Antonio Lucisano avrebbe voluto la derubricazione del reato in tentativo di furto spinto dalla necessità con la condanna a 100 euro di multa. Lo scorso gennaio, per un fatto analogo, il gip aveva disposto l’imputazione coatta per un genovese di 28 anni accusato di avere rubato una scatola di cioccolatini in un supermercato per un valore di 8 euro. In questo caso il pm aveva “graziato” il ladro valutando la lieve entità del danno e chiedendo l’archiviazione, ma il giudice aveva accolto l’opposizione degli avvocati del supermercato.

L’episodio risale al novembre 2011 quando il giovane fu sorpreso all’interno del market mentre cercava di nascondere la merce. L’uomo, un clochard ucraino di 30 anni, era stato condannato a 6 mesi in primo grado e si era visto confermare la condanna anche in Appello: sei mesi di reclusione, con la condizionale. I giudici hanno comunque confermato la multa di 160 euro già inflitta in primo grado.

NON È REATO RUBARE PER MANGIARE! STORICA SENTENZA DELLA CASSAZIONE CHE ANNULLA LA CONDANNA PER FURTO, INFLITTA AD UN SENZATETTO CHE AVEVA RUBATO WURSTEL E FORMAGGIO

I giudici della Suprema Corte hanno affermato che non è punibile chi, spinto dal bisogno, ruba al supermercato piccole quantità di cibo per “far fronte” alla “imprescindibile esigenza di alimentarsi”… –

Dunque, rubare per fame non è reato: lo ha stabilito la Corte di Cassazione in merito al caso di un senzatetto di Genova che, spinto dal bisogno, aveva preso delle piccole quantità di cibo in un negozio per “far fronte” alla “imprescindibile esigenza di alimentarsi”. Sulla base di questa motivazione, i giudici della Suprema Corte hanno così annullato completamente la condanna per furto inflitta dalla Corte di Appello del capoluogo ligure a un giovane straniero senza fissa dimora”. Non è dunque legittimo punire “un furto per fame “del valore di 4 euro per wurstel e formaggio.

“Il fatto non costituisce reato”: per questo motivo la Cassazione ha annullato completamente la condanna per furto inflitta dalla Corte di Appello di Genova a un giovane straniero senza fissa dimora, affermando che non è punibile chi, spinto dal bisogno, ruba al supermercato piccole quantità di cibo per “far fronte” alla “imprescindibile esigenza di alimentarsi”. Con questo verdetto la Suprema Corte ha giudicato legittimo non punire un furto per fame del valore di 4 euro per wurstel e formaggio.

Autore: Carla

Notizie di oggi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
(Genova)
-

Per il Fondo Monetario Internazionale, l’Italia dovrebbe prioritariamente porre in essere azioni per risanare i conti pubblici
Per il Fondo Monetario Internazionale, la priorità per l'Italia deve essere il...

Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
(Genova)
-

Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un 51enne di Isola Capo Rizzuto, e Kiriac Dragos Petru, un romeno di 35 anni, residente a Rocca di Neto, sono rimasti uccisi dal crollo di un vecchio muro di contenimento in un ca
Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un...

Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
(Genova)
-

Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e su questo non c’è alcun dubbio. Ma la sua destituzione nasconde interessi che vanno molto oltre a ciò che vuole farci credere l’informazione occidentale.
Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
(Genova)
-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...

Ex moglie ostacola rapporto padre e figlio? DEVE PAGARE RISARCIMENTO!
Ex moglie ostacola rapporto padre e figlio? DEVE PAGARE RISARCIMENTO!
(Genova)
-

I figli devono poter mantenere un rapporto pieno e soddisfacente, in termini di qualità e quantità, con entrambi i genitori, quando questi decidono di interrompere la loro relazione
AVVISO ALLE EX MOGLI STRONZETTE: SE OSTACOLANO IL RAPPORTO TRA PADRE E FIGLIO,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati