Ruba per sfamare figlio di 4 anni: 6 MESI DI CARCERE! Niente sconti per un padre di famiglia! VERGOGNA

(Milano)ore 13:18:00 del 22/08/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce

Ruba per sfamare figlio di 4 anni: 6 MESI DI CARCERE! Niente sconti per un padre di famiglia! VERGOGNA

Accade in un supermercato di Milano. L’uomo fermato con una fetta d’arrosto, un pezzo di formaggio e una bottiglia d’olio.

Ruba per sfamare il figlio di 4 anni. Il giudice lo condanna a 6 mesi di carcere. Niente sconti per un padre di famiglia!

Accade in un supermercato di Milano. L’uomo fermato con una fetta d’arrosto, un pezzo di formaggio e una bottiglia d’olio.

Cari amici, la storia di Filippo, 34enne, disoccupato e padre di un bambino di 4 anni, è la storia di tanti altri padri di famiglia che, come lui, tentano di sopravvivere come possono.

Filippo, però, dovrà scontare sei mesi di carcere per essersi infilato dentro le tasche e sotto i vestiti una fetta d’arrosto, un pezzo di formaggio e una bottiglia d’olio.

“Ho rubato perché a casa mi aspettava un figlio di 4 anni affamato. Ho chiesto aiuto a tutti. Sono andato anche in Comune chiedendo un posto di lavoro per la grave situazione ma nessuno mi ha aiutato. È vero, ho rubato… ma non sono un ladro. Sono solo un padre di famiglia disperato che per sfamare mio figlio mi sono ridotto a rubare un pezzo di carne ed una fetta di formaggio.”

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

In verità, Filippo era già stato fermato e denunciato – due settimane prima – per aver sottratto pane, latte e una confezione di prosciutto dagli scaffali di un supermercato. Aveva arraffato quello che bastava per sfamare la sua famiglia, giusto per mettere qualcosa nel frigorifero di casa, e per dare da mangiare alla moglie e al figlio di quattro anni.

Processato con rito direttissimo, Filippo era stato condannato a cinque mesi con la condizionale, e liberato con l’obbligo di firma.

Qualche giorni fa, però, l’uomo è stato sorpreso di nuovo mentre tentava di uscire da un supermercato in Viale Padova, Milano. Il direttore del supermercato, una volta accortosi del furto ha  chiamato i carabinieri. Giunti sul posto i militari lo hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato.

Vedete, amici, non voglio giustificare chi ruba, ma permettetemi di spezzare una lancia a favore di tutta quella gente disperata che a causa della crisi economica non ha letteralmente cosa mettere in tavola. Quella gente a cui non manca la voglia di lavorare e guadagnarsi da vivere, ma a cui manca la possibilità di farlo.

Il gesto di Filippo è solo il simbolo di una parte dell’Italia che è ridotta veramente in situazioni economiche drammatiche, in totale dissonanza con il denaro pubblico sprecato e male usato, denaro pubblico che potrebbe essere messo a disposizione di quelle povere persone che non hanno cosa mangiare all’ora dei pasti.

Autore: Sasha

Notizie di oggi
La Politica? E' Celebrare Falcone e Borsellino e poi TRATTARE CON LA MAFIA! VIDEO
La Politica? E' Celebrare Falcone e Borsellino e poi TRATTARE CON LA MAFIA! VIDEO
(Milano)
-

UN DISCORSO EPICO DI MARCO TRAVAGLIO DA CONDIVIDERE ASSOLUTAMENTE! PAROLE CHE RIMARRANNO NELLA STORIA PRONUNCIATE NEL CORSO DI UN DUELLO CON GAD LERNER SU POLITICA E ANTIPOLITICA, DURANTE LA TRASMISSIONE “QUELLO CHE NON HO” SU LA7.
UN DISCORSO EPICO DI MARCO TRAVAGLIO DA CONDIVIDERE ASSOLUTAMENTE! PAROLE CHE...

Bambini morti in mare: LA STRAGE SILENZIOSA VERGOGNOSA
Bambini morti in mare: LA STRAGE SILENZIOSA VERGOGNOSA
(Milano)
-

Continuano le morti di bambini migranti, dimenticate: oltre 200 dall’inizio dell’anno lungo la pericolosa rotta del Mediterraneo centrale dal Nord Africa all’Italia. In media, più di un bambino al giorno. Una vergogna che pesa sulla coscienza europea.
Continuano le morti di bambini migranti, dimenticate: oltre 200 dall’inizio...

Sei costretto a TURNI MALEDETTI? Ti riconoscerai in questo articolo!
Sei costretto a TURNI MALEDETTI? Ti riconoscerai in questo articolo!
(Milano)
-

Ci sono molti lavori (anzi, moltissimi) che prevedono orari davvero difficili da gestire, con turni estenuanti e weekend che weekend non sono: c’è chi fa il turno di notte e ha l’orologio biologico puntato su Singapore anche se vive in provincia di Como,
Ci sono molti lavori (anzi, moltissimi) che prevedono orari davvero difficili da...

Giovani lavoratori all'estero? Lo Stato Ladro ti TASSA 2 VOLTE!
Giovani lavoratori all'estero? Lo Stato Ladro ti TASSA 2 VOLTE!
(Milano)
-

“Sono decine di migliaia i giovani italiani recatisi a lavorare all’estero e che ignari della normativa nazionale e convenzionale che disciplina la tassazione del reddito conseguito all’estero, rischiano di essere sottoposti a doppia imposizione fiscale s
“Sono decine di migliaia i giovani italiani recatisi a lavorare all’estero e che...

Attacco Hacker Mondiale: PROVE GENERALI DI UN GOLPE?
Attacco Hacker Mondiale: PROVE GENERALI DI UN GOLPE?
(Milano)
-

Siamo al primo attacco informatico globale: decine di migliaia di siti e server infettati (9.000 all’ora, di ben 99 paesi diversi) sia di comuni cittadini che di banche, ospedali, imprese di trasporto o istituzioni da parte di un virus denominato WannaCry
Siamo al primo attacco informatico globale: decine di migliaia di siti e server...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati