Ruba per sfamare figlio di 4 anni: 6 MESI DI CARCERE! Niente sconti per un padre di famiglia! VERGOGNA

(Milano)ore 13:18:00 del 22/08/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce

Ruba per sfamare figlio di 4 anni: 6 MESI DI CARCERE! Niente sconti per un padre di famiglia! VERGOGNA

Accade in un supermercato di Milano. L’uomo fermato con una fetta d’arrosto, un pezzo di formaggio e una bottiglia d’olio.

Ruba per sfamare il figlio di 4 anni. Il giudice lo condanna a 6 mesi di carcere. Niente sconti per un padre di famiglia!

Accade in un supermercato di Milano. L’uomo fermato con una fetta d’arrosto, un pezzo di formaggio e una bottiglia d’olio.

Cari amici, la storia di Filippo, 34enne, disoccupato e padre di un bambino di 4 anni, è la storia di tanti altri padri di famiglia che, come lui, tentano di sopravvivere come possono.

Filippo, però, dovrà scontare sei mesi di carcere per essersi infilato dentro le tasche e sotto i vestiti una fetta d’arrosto, un pezzo di formaggio e una bottiglia d’olio.

“Ho rubato perché a casa mi aspettava un figlio di 4 anni affamato. Ho chiesto aiuto a tutti. Sono andato anche in Comune chiedendo un posto di lavoro per la grave situazione ma nessuno mi ha aiutato. È vero, ho rubato… ma non sono un ladro. Sono solo un padre di famiglia disperato che per sfamare mio figlio mi sono ridotto a rubare un pezzo di carne ed una fetta di formaggio.”

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

In verità, Filippo era già stato fermato e denunciato – due settimane prima – per aver sottratto pane, latte e una confezione di prosciutto dagli scaffali di un supermercato. Aveva arraffato quello che bastava per sfamare la sua famiglia, giusto per mettere qualcosa nel frigorifero di casa, e per dare da mangiare alla moglie e al figlio di quattro anni.

Processato con rito direttissimo, Filippo era stato condannato a cinque mesi con la condizionale, e liberato con l’obbligo di firma.

Qualche giorni fa, però, l’uomo è stato sorpreso di nuovo mentre tentava di uscire da un supermercato in Viale Padova, Milano. Il direttore del supermercato, una volta accortosi del furto ha  chiamato i carabinieri. Giunti sul posto i militari lo hanno arrestato con l’accusa di furto aggravato.

Vedete, amici, non voglio giustificare chi ruba, ma permettetemi di spezzare una lancia a favore di tutta quella gente disperata che a causa della crisi economica non ha letteralmente cosa mettere in tavola. Quella gente a cui non manca la voglia di lavorare e guadagnarsi da vivere, ma a cui manca la possibilità di farlo.

Il gesto di Filippo è solo il simbolo di una parte dell’Italia che è ridotta veramente in situazioni economiche drammatiche, in totale dissonanza con il denaro pubblico sprecato e male usato, denaro pubblico che potrebbe essere messo a disposizione di quelle povere persone che non hanno cosa mangiare all’ora dei pasti.

Autore: Sasha

Notizie di oggi
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
(Milano)
-

E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri, delinquenti, affamatori di popoli, di politici corrotti e arraffoni ingordi.
E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri,...

Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
(Milano)
-

Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre ore al giorno per 15 anni e adesso l'Inail è stata condannata a pagare la rendita perpetua per il danno sul lavoro subito da un dipendente Telecom.  
Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre...

Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
(Milano)
-

QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE COSTE LIBICHE ALLE COSTE ITALIANE, CAMPANE, SICILIANE E SOPRATTUTTO SARDE.
QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE...

LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
(Milano)
-

I centri commerciali aperti con regolarità la domenica e i festivi sono certamente una comodità, ma a quale prezzo? Sicuramente, oltre alla crisi dei piccoli esercenti, a farne le spese sono i lavoratori delle grandi catene, costretti a rinunciare alla pr
E il settimo giorno si riposò, ma mai di  domenica o nei festivi I centri...

L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
(Milano)
-

Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la proposta di Russia e Iran di aprire un’indagine sul presunto attacco con armi chimiche in Siria. Da ricerche preliminari risulta che l’Organizzazione per la proibizione delle ar
Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati