Roma, vulcano dopo 36mila anni di assoluta inattivita' si sta risvegliando!

(Roma)ore 17:01:00 del 05/11/2016 - Categoria: Ambiente, Cronaca

Roma, vulcano dopo 36mila anni di assoluta inattivita' si sta risvegliando!

A Roma c’è un vulcano che, dopo 36mila anni di assoluta inattività, si sta risvegliando. La zona interessata è quella dei Colli Albani.

A Roma c’è un vulcano che, dopo 36mila anni di assoluta inattività, si sta risvegliando. La zona interessata è quella dei Colli Albani.

La zona comprende una parte del comune di Roma, la cittadina di Albano, ed altri comuni limitrofi.

A dare la notizia è uno studio firmato da Ingv, Sapienza Università di Roma, Cnr e Università di Madison. Lo studio ha ripercorso la storia dell’area geografica scoprendo come il vulcanosotterraneo ha ricominciato ad alimentarsi attirando nuovo magma che si trova sotto la superficie terreste. La possibilità di un’eruzione è sempre più certa. Gli esperti rassicurano però gli abitanti del quartiere e della capitale, spiegando che”non si tratta di un pericolo imminente”.

Le camere magmatiche hanno iniziato ad alimentarsi dopo aver “dormito” per migliaia di anni. Il ricercatore Fabrizio Marra sul sito dell’Ingv spiega che l’unica cosa da fare al momento è “monitorare sin da oggi quest’area vulcanica” dato che, come scritto nella ricerca pubblicata su Geophysical Research Letters, il tempo di risveglio è indicato nell’ordine delle migliaia d’anni.

Marra spiega che i Colli Albani hanno da sempre avuto dei cicli di attività molto regolari: “Ci sono stati 11 di questi cicli eruttivi. L’ultimo, avvenuto al Cratere di Albano, è iniziato proprio 41mila anni fa ed è terminato intorno a 36mila anni. Questo vuol dire che il tempo trascorso dall’ultima eruzione è dello stesso ordine dei tempi di ritorno: quindi il vulcano deve considerarsi attivo e pronto per un nuovo futuro risveglio”.

Lungo il corridoio di terra dove si sono verificate le attività vulcaniche, i ricercatori dell’Ingv hanno osservato un sollevamento della superficie terreste di 2-3 millimetri all’anno negli scorsi 20 anni . Ciò è dovuto ad un ammassamento di magma sottostante. La zona di accumulo si troverebbe tra i 5 e 10 km di profondità. Secondo quanto spiega Marra ciò significa che, pur essendo il magma nella fase di accumulo, la distanza sottoterra è tale che il momento in cui uscirà in superficie rompendo la crosta terrestre risulta essere ancora molto lontano.

http://misteri.newsbella.it/

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Sala (indagato per EXPO) graziato dai PG: a cosa serve ancora la Giustizia?
Sala (indagato per EXPO) graziato dai PG: a cosa serve ancora la Giustizia?
(Roma)
-

Continua la persecuzione o la sfortuna per il PD. Questa magistratura non ha altro da fare che prendersela con un partito in cui quasi ogni giorno qualcuno è coinvolto in giri di malaffare.
Continua la persecuzione o la sfortuna per il PD. Questa magistratura non ha...

Nasa: mostrate accidentalmente prove di MANIPOLAZIONE METEO! Foto e Video
Nasa: mostrate accidentalmente prove di MANIPOLAZIONE METEO! Foto e Video
(Roma)
-

È una cospirazione enorme? O è possibile che la NASA stia giocando con il nostro clima sulla Terra? Molte persone sarebbero probabilmente d’accordo che stiamo guardando solo una complessa massa nuvolosa, mentre altri ritengono che le prove siano proprio
È una cospirazione enorme? O è possibile che la NASA stia giocando con...

Nuovo missile della Corea? Gli USA non interverranno mai. NON C'E' PETROLIO - NON CONVIENE!!!!
Nuovo missile della Corea? Gli USA non interverranno mai. NON C'E' PETROLIO - NON CONVIENE!!!!
(Roma)
-

Se davvero la Cina volesse potrebbe mettere in ginocchio il regime di Kim Jong Un in poche settimane bloccando le forniture di petrolio e i commerci con quel paese.
Se davvero la Cina volesse potrebbe mettere in ginocchio il regime di Kim Jong...

Boldrini INDAGATA per Attentato alla Costituzione!
Boldrini INDAGATA per Attentato alla Costituzione!
(Roma)
-

«Attentato alla Costituzione Italiana» e «Istigazione a delinquere»: per questi reati il presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, risulta essere iscritta nel registro degli indagati della Procura della Repubblica di Cassino.
«Attentato alla Costituzione Italiana» e «Istigazione a delinquere»: per questi...

Stiamo vivendo i sintomi del declino di un Impero (EURO)
Stiamo vivendo i sintomi del declino di un Impero (EURO)
(Roma)
-

Riuscire a trovare i segnali che rivelano la decadenza ed il declino di un Impero è una specie di gioco da salotto.
Riuscire a trovare i segnali che rivelano la decadenza ed il declino di un...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati