Rom poveri? Altrochè!

ROMA ore 07:17:00 del 16/04/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Politica, Sociale - Rom

Rom poveri? Altrochè!

Due ville di lusso nel cuore elegante del quartiere romano dell’Eur, confiscate ai vecchi proprietari e assegnate in comodato d’uso gratuito al comune di Roma nel maggio del 2015, sono pronte per diventare la nuova casa di sei detenute, quasi tutte rom, c

ROM IN GALERA? MA FIGURATI: IL PD LE MANTIENE IN UNA VILLA DI LUSSO, GRAZIE A MARINO IL PEGGIOR SINDACO DI ROMA

Due ville di lusso nel cuore elegante del quartiere romano dell’Eur, confiscate ai vecchi proprietari e assegnate in comodato d’uso gratuito al comune di Roma nel maggio del 2015, sono pronte per diventare la nuova casa di sei detenute, quasi tutte rom, con i rispettivi figli.

Sono in tutto, 34, invece, i bimbi che, ogni anno, in Italia, sono costretti a vivere in cella con le proprie madri e “Casa di Leda”, questo il nome del progetto, è un esperimento che punta a ridurre a zero il numero dei piccoli dietro le sbarre. L’iniziativa è stata elaborata dal presidente della Consulta Penitenziaria, Lillo Di Mauro, con il Dipartimento delle Politiche Sociali di Roma Capitale, e si chiama così in onore di Leda Colombini. Sposata con Angiolo Marroni, il garante dei diritti dei detenuti del Lazio, e madre di Umberto Marroni, deputato del Partito Democratico e già capogruppo del Pd in Campidoglio, era una partigiana e figura di primo piano del Partito Comunista Italiano, nonché attivista e “strenuo difensore dei diritti delle mamme detenute e dei loro figli costretti a vivere in carcere”, come la descrive il sito del Pd del Lazio.

A Roma scoppia la rabbia dei residenti di via Kenya per l’iniziativa dell’ex giunta Marino e del ministero della Giustizia. Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, Renato Brunetta chiede spiegazioni in Parlamento, ma gli risponde il sottosegretario agli Esteri

L’operazione, quindi, secondo l’interpellanza presentata da Brunetta, pur avendo alla base un progetto lodevole, mancherebbe totalmente di trasparenza. Ma sulle critiche riguardo le inadempienze procedurali, la scarsa attenzione alla garanzia della sicurezza del quartiere e dei cittadini, e sulla trasparenza riguardo i fondi, non è stata ancora fatta del tutto chiarezza. A rispondere nel merito ai parlamentari di FI è stato infatti incaricato dal governo, in modo singolare, il sottosegretario agli Esteri. Forse per via dei nomi di Paesi lontani delle vie in cui si trovano le ville in questione.

Due ville di lusso nel cuore elegante del quartiere romano dell’Eur, confiscate ai vecchi proprietari e assegnate in comodato d’uso gratuito al comune di Roma nel maggio del 2015, sono pronte per diventare la nuova casa di sei detenute, quasi tutte rom, con i rispettivi figli.

Autore: Alberto

Notizie di oggi
Come distruggiamo la MENTE dei nostri figli...continuamente
Come distruggiamo la MENTE dei nostri figli...continuamente

-

Troppo spesso i genitori mi portano i loro figli emotivamente avviliti, psicologicamente affranti, demotivati e senza più la minima autostima di se stessi
Figli svogliati e disattenti. Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...

La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!
La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!

-

Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono!
Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono! Sono soldi nostri,...

Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?

-

Mentre i politici si azzuffano per le poltrone a Roma, il governicchio Gentiloni, mai passato dalle urne, con decreto fuorilegge vuole distruggere la Puglia.
Tabula rasa del Levante d’Italia. Il macabro disegno è sempre più evidente....

Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!

-

La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati dagli attacchi alla Siria guidati dagli Stati Uniti impiegheranno del tempo per essere chiariti. Ma il suo impatto sul concetto stesso di legalità negli affari internazionali è gi
La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati...

Cosa si nasconde dietro al SILENZIO di MATTARELLA?
Cosa si nasconde dietro al SILENZIO di MATTARELLA?

-

Sergio Mattarella osserva con attenzione, silenzio e grande prudenza quello che sta accadendo. Consapevole, si dice sul Colle, che ogni sua parola rischierebbe di aggravare la situazione
Sergio Mattarella osserva con attenzione, silenzio e grande prudenza quello che...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati