Riscaldamento in casa: multe da 2 mila euro! ECCO COSA SAPERE

(Torino)ore 12:48:00 del 23/12/2016 - Categoria: , Denunce, Economia

Riscaldamento in casa: multe da 2 mila euro! ECCO COSA SAPERE

Da quale eccelsa mente è uscita questa imposizione,serve non essendo capaci,a far qualche regalo ai fornitori di valvole,metodo in uso da andreotti negli anni 80' quando impose i limiti di velocità applicando gli adesivi. ma i politici sono convinti che i

Da quale eccelsa mente è uscita questa imposizione,serve non essendo capaci,a far qualche regalo ai fornitori di valvole,metodo in uso da andreotti negli anni 80' quando impose i limiti di velocità applicando gli adesivi. ma i politici sono convinti che i cittadini sono un popolo di cretini per far loro dispetto accendono il riscaldamento ad agosto. questi signori sanno a fatica per guadagnare

C'è tempo fino al 31 dicembre per evitare multe salatissime e installare i nuovi contabilizzatori dei termosifoni. Partirà infatti dal 1 gennaio l'obbligo per le case nei condomini a riscaldamento centralizzato di dotarsi di dispositivi specifici per la rilevazione del calore in ogni stanza e dei consumi. Grazie alle valvole termostatiche sarà possibile ottenere anche risparmi considerevoli sul bilancio familiare: in un anno sarà possibile mettere da parte fino al 30% sul combustibile totale consumato dal condominio. Chi non installerà i contabilizzatori per tempo rischierà una multa da 500 a 2500 euro.

Entro il 31 dicembre 2016 chi risiede in condomini con riscaldamento centralizzato avrà l’obbligo di installare sui termosifoni di casa le valvole termostatiche con i contabilizzatori di calore. Altrimenti scatta una sanzione tra 500 e 2.500 euro, in base alle decisioni delle singole Regioni. Installando le valvole termostatiche è possibile risparmiare sul riscaldamento di casa. Le valvole sono degli apparecchi che si installano sui termosifoni con cui si regola automaticamente l’afflusso di acqua calda, quindi la temperatura della stanza, evitando sprechi e dispersione di calore. Il contabilizzatore di calore invece è uno strumento elettronico fissato al radiatore in una posizione specifica che serve a misurare il calore che il radiatore cede all’aria della stanza.

L’obbligo di installare le valvole termostatiche, previsto dall’Unione Europea, scatta per tutti gli immobili dotati di riscaldamento centralizzato. Sono quindi esclusi gli impianti di riscaldamento autonomo e quelli che presentando impedimenti di natura tecnica, come ad esempio la presenza di pannelli radianti obsoleti che comportano costi esosi per adeguare l’impianto. L’obbligo di dotarsi di tali valvole ha scadenza, per tutti i condomini, il 31 dicembre 2016, anche se in alcune Regioni come Piemonte e Lombardia, l’obbligo è già entrato in vigore rispettivamente dal 1 agosto 2014 e dal 1 settembre 2014. Ma per chi non si è ancora adeguato, le sanzioni saranno applicate sempre e solo dal 1° gennaio 2017.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Reddito di base: dovrebbero pagarci per il solo fatto di esistere!
Reddito di base: dovrebbero pagarci per il solo fatto di esistere!
(Torino)
-

Dovrebbero pagarci per il solo fatto di esistere: ogni giorno, infatti, produciamo un’immensa mole di “lavoro”, non riconosciuto né contrattualizzato.
Dovrebbero pagarci per il solo fatto di esistere: ogni giorno, infatti,...

Toronto: furgone killer uccide 10 persone. Video
Toronto: furgone killer uccide 10 persone. Video
(Torino)
-

Il bilancio ufficiale parla anche di 15 feriti. Arrestato il guidatore: sarebbe uno studente 25enne di origini armene
Panico a Toronto, dove un van di colore bianco è piombato su una piccola...

Meglio dottori criminali che onesti? Due pesi e due misure
Meglio dottori criminali che onesti? Due pesi e due misure
(Torino)
-

L’elenco dei medici indagati, arrestati e incriminati dalla magistratura è lunghissimo
Non passa giorno senza che la cronaca elenchi casi di camici bianchi corrotti,...

Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica
Addio Mose – Sta affondando sotto la marea burocratica
(Torino)
-

La marea burocratica affonda il Mose. Così 8 miliardi si inabissano in laguna
Ordinanze prefettizie, interventi dell’Autorità nazionale anticorruzione e ora...

La Storia conferma: il mito DEMOCRATICO e' FALLITO
La Storia conferma: il mito DEMOCRATICO e' FALLITO
(Torino)
-

Abbiamo un grosso problema. Si chiama “mito democratico”. Cosa sia questa democrazia, in realtà, è una delle domande più difficili da porre alla modernità.
Abbiamo un grosso problema. Si chiama “mito democratico”. Cosa sia questa...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati