Rinchiuso in hotel francese: questa è guerra civile

VICENZA ore 17:01:00 del 12/01/2015 - Categoria: Cronaca

Rinchiuso in hotel francese: questa è guerra civile

Rinchiuso in hotel francese: questa è guerra civile | L'analisi di Italiano Sveglia

L’attentato a Charlie Hebdo ha lasciato delle ferite gravissime nella Francia onesta e nell’Europa in generale. In questo momento tantissimi italiani si trovano li e non sanno come comportarsi per paura di ritorsioni o di nuovi attentati.

«Vivo blindato e in un clima da guerra civile». Sono queste le prime parole di Massimo Danieli, valdagnese di 45 anni, che da una ventina d'anni lavora in Francia. Ora è direttore dell'hotel Adagio Val D'Europe a Marne La Vallee, una ventina di chilometri fuori Parigi, circa trenta da Dammartin-en-Goele dove ieri si erano barricati gli attentatori poi uccisi dalla polizia in un conflitto a fuoco. Danieli racconta che «dal giorno dell'attentato il clima è molto pesante, è in atto una sorta di guerra tra francesi e la comunità musulmana. Il risultato di questo conflitto è l'insicurezza per tutti, sia da una parte che dall'altra».

La vita quotidiana di Danieli è stata rivoluzionata. «Molto è cambiato sia per me in hotel che per i miei due figli a scuola: l'albergo che dirigo da giovedì è blindato dalle forze dell'ordine. Anche per i turisti accedere a Disneyland Paris equivale a salire su un aereo perché con lo stato di massima allerta i controlli sono meticolosi e a tappeto». 

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Nuovo missile della Corea? Gli USA non interverranno mai. NON C'E' PETROLIO - NON CONVIENE!!!!
Nuovo missile della Corea? Gli USA non interverranno mai. NON C'E' PETROLIO - NON CONVIENE!!!!

-

Se davvero la Cina volesse potrebbe mettere in ginocchio il regime di Kim Jong Un in poche settimane bloccando le forniture di petrolio e i commerci con quel paese.
Se davvero la Cina volesse potrebbe mettere in ginocchio il regime di Kim Jong...

Boldrini INDAGATA per Attentato alla Costituzione!
Boldrini INDAGATA per Attentato alla Costituzione!

-

«Attentato alla Costituzione Italiana» e «Istigazione a delinquere»: per questi reati il presidente della Camera dei deputati, Laura Boldrini, risulta essere iscritta nel registro degli indagati della Procura della Repubblica di Cassino.
«Attentato alla Costituzione Italiana» e «Istigazione a delinquere»: per questi...

Stiamo vivendo i sintomi del declino di un Impero (EURO)
Stiamo vivendo i sintomi del declino di un Impero (EURO)

-

Riuscire a trovare i segnali che rivelano la decadenza ed il declino di un Impero è una specie di gioco da salotto.
Riuscire a trovare i segnali che rivelano la decadenza ed il declino di un...

300 neonati morti in Italia ogni anno: 1 su 1000. La verita' sul SIDS
300 neonati morti in Italia ogni anno: 1 su 1000. La verita' sul SIDS

-

Morti bianche: 300 neonati ogni anno, in Italia, muoiono “in culla”. Uno su mille. Si chiama Sids, sindrome da morte infantile improvvisa (Sudden Infant Death Syndrome).
Morti bianche: 300 neonati ogni anno, in Italia, muoiono “in culla”. Uno su...

ALLARME VIRUS CHIKUNGUNYA in Italia: BLOCCATE LE DONAZIONI
ALLARME VIRUS CHIKUNGUNYA in Italia: BLOCCATE LE DONAZIONI

-

ALLARME VIRUS CHIKUNGUNYA - Ricordiamo che storicamente, si sono avute epidemie proprio dovute a immigrazioni, come avvenne ad esempio nel nuovo mondo, quando oltre a soldati, preti e quant'altro, si portarono anche malattie che gli autoctoni non conoscev
ALLARME VIRUS CHIKUNGUNYA - Ricordiamo che storicamente, si sono avute epidemie...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati