Rifiuti tossici anche al Nord

(Milano)ore 19:44:00 del 31/08/2016 - Categoria: Ambiente, Cronaca, Denunce

Rifiuti tossici anche al Nord

Nei terreni circostanti ai depositi nucleari, viene coltivato il riso tra il più venduto nel mondo.

SE CREDETE CHE IL FENOMENO DEI RIFIUTI INTERRATI RIGUARDA SOLO IL SUD, VI SBAGLIATE DI GROSSO, INFATTI DALLE RISAIE DEL VERCELLESE A PORDENONE, IL TERRENO DELLA VALPADANA È RISULTATO ALTAMENTE INQUINATO A CAUSA DI RIFIUTI TOSSICI, SCORIE RADIOATTIVE ED EX TERRENI INDUSTRIALI IN ATTESA DI BONIFICA.

Anche il Nord è fortemente compromesso e le sue terre bruciano come al sud. Quelle pubblicità come la Pomì, che esaltano la provenienza padana dei suoi pomodori come garanzia, hanno torto marcio. Tra le risaie del Vercellese, è presente una delle più grandi discariche di rifiuti nucleari italiani, scarti di quelle centrali atomiche chiuse nel 1987, ma che continuano ad inquinare l’aria, la terra e l’acqua.

Per concludere in Friuli Venezia Giulia, una ricerca della Asl di Pordenone parla di acque superficiali “a rischio contaminazione“, da idrocarburi rinvenuti nelle acque di falda vicine all’aeroporto militare Usa di Aviano, dove negli anni si sono registrati casi di rottura delle condotte di carburante. Nel 1998 il “Centro di riferimento oncologico di Aviano” segnalava che, all’interno della base americana, a 15 chilometri da Pordenone, il tasso di radioattività dell’aria era cinque volte superiore alla media italiana.

 

 

Un altro caso decisamente preoccupante è Ispra, una cittadina sul versante lombardo del lago Maggiore, in provincia di Varese. In questa città  per decenni era in funzione una piccola centrale nucleare dell’Enea, e dove credete che venivano scaricate le scorie ed i liquami? Direttamente nelle acque del lago. Attualmente nella provincia di Varese c’è la più alta incidenza di carcinomi mammari, ogni anno si registrano circa 800 donne affette da questa patologia.

Anche in Veneto non se la passano bene. Infatti Porto Marghera è una delle terre più contaminate d’Europa, la zona è completamente disseminata di impianti, oramai quasi totalmente dismessi, con scarti e scorie di lavorazione ancora da bonificare.

Quindi possiamo tranquillamente dire che il Nord non ha nulla di insegnare al Sud, l’unica cosa che potrebbe tramettere al resto d’Italia è la profonda ipocrisia che le aziende locali utilizzano per pubblicizzare i propri prodotti alimentari. Lo smaltimento dei rifiuti riguarda tutta l’Italia.

In quelle zone sono presenti oltre il 90% delle scorie radioattive prodotte in Italia, e le mura in cemento che dovrebbero contenere questi scarti nucleari altamente pericolosi, dopo tanti anni, sono irrimediabilmente danneggiate rilasciando continuamente liquami radioattivi nelle acque del fiume Dora e nel Po. Nei terreni circostanti ai depositi nucleari, viene coltivato il riso tra il più venduto nel mondo.

Autore: Alberto

Notizie di oggi
Juve, torna il dottor Agricola (COINVOLTO NELLO SCANDALO DOPING)
Juve, torna il dottor Agricola (COINVOLTO NELLO SCANDALO DOPING)
(Milano)
-

L’ex medico sociale della Juventus, coinvolto nel processo doping dei primi anni Duemila, sarà il nuovo direttore sanitario del J-Medical, la struttura medica privata di eccellenza creata dalla società bianconera accanto all’Allianz Stadium, dove anche i
Torna sulla scena Riccardo Agricola. L’ex medico sociale della Juventus,...

1 nascita su 4 e' straniera, e per LEGGE sono ITALIANI: EFFETTO IUS SOLI
1 nascita su 4 e' straniera, e per LEGGE sono ITALIANI: EFFETTO IUS SOLI
(Milano)
-

Invece di darli a questi clandestini date denaro agli italiani, così magari riescono a fare figli e mantenerli . Però gli italiani pensano e questo per qualcuno è un problema
Invece di darli a questi clandestini date denaro agli italiani, così magari...

Crisi banche venete? OCCASIONE PERFETTA PER LA GERMANIA
Crisi banche venete? OCCASIONE PERFETTA PER LA GERMANIA
(Milano)
-

«In caso di una crisi non risolta delle due banche venete che si sono recentemente trovate a navigare in cattive acque, gli effetti non sarebbero molto inferiori a quelli generati dal default della Grecia».
«In caso di una crisi non risolta delle due banche venete che si sono...

Renzi, Monti, Gentiloni: NON COMANDANO NULLA! Ecco a chi obbediscono
Renzi, Monti, Gentiloni: NON COMANDANO NULLA! Ecco a chi obbediscono
(Milano)
-

Il “Senato Mondiale” parla questa lingua, leggete: «Oggi grande occasione per i Buy The Fucking Dip (Btfd), con i Fangs Stocks a caduta libera, salvati proprio all’ultimo in Europa dai Brfd… Aapl bastonati, mentre il S&P 500 Tech Sector gli è andato dietr
Il “Senato Mondiale” parla questa lingua, leggete: «Oggi grande occasione per i...

Nuova inchiesta JUVE: rischio blocco calciomercato!
Nuova inchiesta JUVE: rischio blocco calciomercato!
(Milano)
-

Che dite che una condanna esemplare potrà mai attenuare la loro tanta arroganza ? O è solo pura utopia? O finirà tutto in prescrizione ?
Che dite che una condanna esemplare potrà mai attenuare la loro tanta arroganza...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati