Rifiuti a Roma

(Roma)ore 14:41:00 del 08/04/2017 - Categoria: , Ambiente, Politica

Rifiuti a Roma

Il progetto di 34 pagine messo a punto dall'assessora Montanari si basa tutto su 12 azioni e 5 progetti, molti dei quali puntano sulla prevenzione e su un auspicato “cambio di mentalità” da parte della cittadinanza.

Se vogliamo un mondo migliore questa e' la giusta direzione. Sicuramente verranno a deridere la proposta dei pannolini etc ma in realta' e' proprio la dimostrazione che questa giunta ha veramente un occhio al futuro e propone un cambiamento a medio-lungo termine (l'esatto contrario delle politiche attuate dalle precedenti giunte).

Il progetto di 34 pagine messo a punto dall'assessora Montanari si basa tutto su 12 azioni e 5 progetti, molti dei quali puntano sulla prevenzione e su un auspicato “cambio di mentalità” da parte della cittadinanza. Nella fattispecie, si va dai pannolini lavabili alle iniziative contro lo spreco alimentare, dai nuovi centri di raccolta agli altri impianti di compostaggio. Gli avversari criticano. E il Campidoglio è alle prese con la grana Colari

Non sarà la propaganda a buon mercato a ripulire le strade romane e nemmeno l'infantilismo da bar sport confezionato dalla Casaleggio Associati, ma solo la competenza di un gruppo di esperti city manager che, però, visto il clima da asilo Mariuccia che c'è nella giunta capitolina, si guardano bene dal farsi coinvolgere, per non perderci la faccia. Ragazzi la realtà è questa, pura e semplice.

Speriamo che il piano venga attuato e abbia successo ma pensare di arrivare al 68% non è credibile (a Milano, dove il sistema di gestione dei rifiuti è ben collaudato, siamo al 54% di raccolta differenziata e l'obiettivo è di arrivare al 65%).

Il problema sarà fare accettare dai Romani la rivoluzione culturale che comporta. Non si tratta di cose impossibili: In molte altre città d'Italia già è realtà. Ma non sono processi facili e soprattutto richiedono tempo e tenacia.
Ma richiedono anche sano realismo, senso pratico e niente fughe.

Autore: Alberto

Notizie di oggi
Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
(Roma)
-

Gail Tverberg, una analista dell’energia e studiosa dei problemi del mondo di oggi, questa settimana è tornata a parlarci per rivisitare le prospettive energetiche globali, lanciandoci un giusto monito, ma come dice Gail, il suo è un avvertimento piuttost
Senza energia, non possiamo fare nulla. Gail Tverberg, una analista...

Caso Consip...finira' tutto a tarallucci e vino! SCOMMETTIAMO?
Caso Consip...finira' tutto a tarallucci e vino! SCOMMETTIAMO?
(Roma)
-

La Procura di Roma chiede una proroga di sei mesi, per le indagini su Luca Lotti e gli altri indagati!
La Procura di Roma chiede una proroga di sei mesi, per le indagini su Luca Lotti...

La Pianura Padana? PRIMA IN EUROPA per atmosfera INQUINATA!
La Pianura Padana? PRIMA IN EUROPA per atmosfera INQUINATA!
(Roma)
-

Tra automobili, riscaldamenti domestici accesi nonostante il caldo tardivo e disastrosi incendi boschivi nelle valli alpine, in ottobre l’intera pianura Padana si è trasformata in una camera a gas.
La Valle del Po ha conquistato il primato di area con l’atmosfera più malsana...

Travaglio: Renzi-De Benedetti? Il piu' grave SCANDALO politico dai tempi di Berlusconi!
Travaglio: Renzi-De Benedetti? Il piu' grave SCANDALO politico dai tempi di Berlusconi!
(Roma)
-

La soffiata dell' allora premier Matteo Renzi che nel gennaio del 2015 avverte Carlo De Benedetti dell' imminente decreto sulle banche popolari, facendogli guadagnare in pochi giorni 600 mila euro in Borsa col minimo sforzo, è una notizietta da niente.
‘IL PIÙ GRAVE SCANDALO CHE ABBIA COINVOLTO UN LEADER POLITICO DAI TEMPI DI...

RIP sinistra italiana: dove sono finiti i valori del PRECARIATO e della riduzione delle TASSE?
RIP sinistra italiana: dove sono finiti i valori del PRECARIATO e della riduzione delle TASSE?
(Roma)
-

Per la sinistra si tratta di un riflesso condizionato che la induce a pensare che le tasse siano un bene in sé, perché servono a finanziare la spesa sociale e come meccanismo di redistribuzione della ricchezza.
Da circa venti anni assistiamo ad una sceneggiata per cui la sinistra (o quel...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati