Ricetta Feta al forno

(Cagliari)ore 08:05:00 del 07/04/2017 - Categoria: , Cucina

Ricetta Feta al forno

La Feta, come saprete, è un formaggio a base di latte di pecora, di capra o misto unito a caglio e può contenere una percentuale di latte di capra fino al 20%.

La feta è un formaggio che ci stiamo abituando a vedere spesso nelle nostre tavole e nei menù dei ristoranti, sebbene sia di origine e proprietà greca. La Feta, come saprete, è un formaggio a base di latte di pecora, di capra o misto unito a caglio e può contenere una percentuale di latte di capra fino al 20%. Ha una pasta semidura, bianca e leggermente salata. Questo formaggio rimane in salamoia per circa due o tre mesi. Noi italiani siamo abituati a vederla sulle nostre tavole nella classica insalata greca (con cipolle rosse, olive nere, cetrioli, pomodori, insalata e origano) e in particolare modo in estate, essendo un piatto fresco tipicamente estivo. L’ho visto comparire molto spesso anche nelle diete di molti dietologi.

Chiudete gli occhi e immaginate di essere seduti ai tavolini di una caratteristica taverna greca affacciata sul mare, la musica delle onde e dei grilli di sottofondo, il profumo dei cibi in cucina che stuzzica l’appetito… ora aprite gli occhi e deliziatevi con una ricetta che vi permetterà di portare in tavola con pochissimo sforzo gli stessi inconfondibili sapori e odori: feta al forno! Un secondo o antipasto vegetariano tanto semplice quanto appetitoso, realizzato con il famoso formaggio greco e l’aggiunta di pomodori, cipolla, olive e origano, da gustare accompagnato con fette di pane o con una classica pita. Pochi ingredienti mediterranei che vi restituiranno un risultato degno dei tipici ristoranti in cui solitamente viene servito come parte dei mezedes, una varietà di pietanze tradizionali, fra cui l’immancabile tzatziki o le rustiche spanakopita, che anticipa il piatto principale. Se non vi è ancora capitato di assaggiare le delizie della cucina greca, è arrivato il momento di rifarvi, e la feta al forno è la ricetta giusta per cominciare!

Ingredienti

Feta 200 g Pomodori ramati 2 Cipolle rosse 1 Olive nere denocciolate 20 g Origano secco q.b. Olio extravergine d'oliva 20 g Sale fino q.b.

Preparazione

Come preparare Feta al forno

Feta al forno

Per realizzare la feta al forno, per prima cosa preriscaldate il forno a 180° in modalità statica, poi preparate gli ingredienti che vi serviranno: lavate i pomodori, eliminate la parte con il picciolo e tagliateli a rondelle sottili (1). Sbucciate la cipolla rossa, dividetela a metà per il lungo e tagliatela trasversalmente a fettine sottili (2). Ponete le fette di pomodori e di cipolla in una ciotola (3),

Feta al forno

poi aggiungete le olive nere (4), metà dose di olio (5) e un pizzico di sale e mescolate bene tutti gli ingredienti (6).

Feta al forno

Ora prendete una teglia in ceramica (noi abbiamo usato una teglia quadrata di 18 cm per lato) e foderate la base con le fette di pomodoro (7). Adagiate la feta intera al centro (8) e distribuite il condimento rimanente intorno ai lati (9).

Feta al forno

Per finire, condite con l'olio rimasto (10) e una manciata di foglioline di origano (11), poi cuocete nel forno statico preriscaldato a 180° per circa un’ora. Trascorso questo tempo, la vostra feta al forno sarà pronta per essere servita (12)!

Conservazione

La feta al forno si può conservare in frigorifero, in un contenitore ermetico, per massimo 3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Lo strato di pomodori alla base serve ad evitare che la feta stia a contatto diretto con la teglia correndo quindi il rischio di bruciarsi e attaccarsi, perciò assicuratevi di coprire uniformemente il fondo. La feta al forno viene solitamente servita in porzioni individuali perché si sbriciola facilmente una volta tagliata: se desiderate potete cuocerla anche in graziose cocottine!

Autore: Carla

Notizie di oggi
Sorbetto alle nocciole, preparazione
Sorbetto alle nocciole, preparazione
(Cagliari)
-

I più tradizionalisti penseranno subito al sorbetto al limone, che con le sue note asprigne rinfresca il palato e aiuta la digestione… i più innovativi magari oseranno con un sorbetto di ananas e menta, mentre gli amanti dell’espresso sceglieranno sicuram
Cosa c’è di meglio di un bel sorbetto per concludere un lauto pasto? I più...

Pasta al forno, preparazione
Pasta al forno, preparazione
(Cagliari)
-

Quando si prepara la pasta al forno è molto importante fare attenzione alla cottura della pasta, che va scolata a metà ancora al dente, per evitare che scuocia a causa del passaggio prolungato in forno che le donerà una crosticina in superificie davvero i
Teglia fumante mi ci ficco. Vabbè, non fa rima, ma è esattamente il pensiero che...

Biscotti al teff, preparazione
Biscotti al teff, preparazione
(Cagliari)
-

La farina di base è la farina di Teff, un cereale altamente proteico, ricco di fibre e carboidrati complessi, che lo rendono un alimento a basso indice glicemico.
I Biscotti del mattino al teff sono dei deliziosi dolcetti semplicissimi e...

Biscotti di San Martino, preparazione
Biscotti di San Martino, preparazione
(Cagliari)
-

Si tratta di una usanza molto antica, legata ai riti dei contadini vitivinicoli, che in occasione della cosiddetta Estate di San Martino vedevano giungere a maturazione il vino novello, fonte importante della loro economia.
L’11 novembre, giorno dedicato a San Martino di Tours, è usanza siciliana...

Ossobuco alla milanese, preparazione
Ossobuco alla milanese, preparazione
(Cagliari)
-

In realtà ci sono molti modi di prepararlo e in base a come lo si fa si può parlare di secondo piatto di carne o di piatto unico.
Ossobuco alla milanese, se chiedete un piatto che rappresenti Milano...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati