REVISIONE AUTO - una nuova legge per DISSANGUARTI! COME DIFENDERSI

(Roma)ore 17:09:00 del 06/05/2017 - Categoria: , Denunce, Motori, Nuove Leggi

REVISIONE AUTO - una nuova legge per DISSANGUARTI! COME DIFENDERSI

Occhio alla revisione auto: dal 2018 scatta un pacchetto di novità, e tra queste la più importante è il cosiddetto “Certificato di revisione“.

Occhio alla revisione auto: dal 2018 scatta un pacchetto di novità, e tra queste la più importante è il cosiddetto “Certificato di revisione“. L’Italia ha tempo fino al 20 giugno per adeguarsi alla direttiva Ue che mira a tutelare i consumatori dalle frodi in caso di compravendita di veicoli usati. Nel dettaglio, le disposizioni saranno operative dal 20 maggio 2018.

Il documento conterrà una serie di dati importanti, soprattutto in relazione al chilometraggio del veicolo. Il certificato attesterà l’ultimo controllo effettuato, e inoltre registrerà i chilometri percorsi dall’auto. Si tratta di dati che verranno resi pubblici e consultabili da chiunque sul Portale dell’Automobilista, selezionando il tipo di veicolo da controllare (auto oppure moto) e inserendo il numero di targa.

Il primo obiettivo è quello di scoraggiare la manomissione del contachilometri al fine di trarre maggior profitto a danno degli acquirenti: gli ispettori, infatti, potranno verificare la correttezza dell’inserimento dei dati nel Portale da parte del centro revisioni, così un obbligo di legge qual è l’indicazione del chilometraggio percorso potrà essere maggiormente controllabile al fine di evitare le frodi. Il certificato, insomma, attesterà i chilometri effettivi: i furbetti sono avvisati.

Un punto di debolezza della nuova legge, però, riguarda la frequenza delle revisioni: in sostanza il regime stabilito dalla direttiva, per scongiurare frodi e assicurare il rispetto delle norme di legge, varrebbe solo per le auto più vecchie di quattro anni, dopo che è scattato l’obbligo di legge della revisione obbligatoria. Nei primi quattro anni, dunque, il proprietario del mezzo potrebbe ipoteticamente ancora manomettere il chilometraggio della vettura.

[video]

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
(Roma)
-

I lavori di oggi ti permettono di aprire un mutuo per acquistare l'auto dei tuoi sogni a rate, di andare tutti i pomeriggi al bar a bere l'aperitivo o di acquistare un capo firmato al mese, ma non ti permettono più di essere autosufficiente al 100%, di co
I meravigliosi anni 90 sono finiti, nonostante si tenti in tutti i modi di...

Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
(Roma)
-

Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato da Adele Gambaro arriva in Senato (commissioni giustizia e affari costituzionali) e riapre la polemica sulla legge-bavaglio, tra profili di incostituzionalità, correttivi leg
Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato...

Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
(Roma)
-

Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale l'argomento che chi non vota lascia decidere agli altri, ma non vuol dire che il suo non-voto non abbia significato, perché ogni presa di posizione è significativa per il politico
Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale...

Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
(Roma)
-

Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un regolamento di conti.
Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un...

Disastro Italia: mandiamo via i nostri giovani per prendere disperati senza cultura
Disastro Italia: mandiamo via i nostri giovani per prendere disperati senza cultura
(Roma)
-

Qualcosa ci inventeremo.. tra 30 anni. Oggi è troppo presto! E poi siamo ad agosto, perchè disturbare le vacanze degli Italiani!? Questi sono articoli che vanno bene a novembre! Evviva l'Italia!
Non preoccupiamoci. Fra 30 anni, quando questi ragazzi avranno versato zero...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati