Renzi umiliato negli USA: nessuno applaude! VIDEO

(Milano)ore 09:18:00 del 21/10/2016 - Categoria: Cronaca, Politica

Renzi umiliato negli USA: nessuno applaude! VIDEO

Matteo Renzi è volato negli Usa per incontrare il Presidente Barack Obama e cercare una sponda politica per il referendum. Ma, come si vede da questo video, è stato sonoramente snobbato. Ecco le immagini.

Un legame indissolubile e mai così forte come quello che ora unisce l'America a l'Italia. E un'alleanza che vede agende e impegni condivisi. A sottolinearli, davanti alle telecamere di tutto il mondo, Matteo Renzi e Barack Obama, che si incontrano alla Casa Bianca in occasione dell'ultima cena di Stato per il presidente Usa uscente. E proprio da Obama arriva a Renzi l'appoggio per il lavoro fatto in patria per le riforme e la crescita: "Il 'sì' al referendum aiuterà l'Italia. Le riforme sono quelle giuste. Spero che Matteo resti al timone, faccio il tifo per lui" Matteo Renzi è volato negli Usa per incontrare il Presidente Barack Obama e cercare una sponda politica per il referendum. Ma, come si vede da questo video, è stato sonoramente snobbato. Ecco le immagini.

Povero Matteo Renzi.

Continua a prendere sberle a destra e manca. L’ultima in ordine di tempo arriva direttamente dagli amici americani, che tanto si stanno battendo per far vincere il sì al referendum.

Il Premier è volato negli Stati Uniti, insieme alla moglie Agnese e ad una folta delegazione, per incontrare Barack Obama e rinforzare l’asse italo-americano.

L’incontro, con annessa cena, è stato tutto un susseguirsi di brindisi e parole al vento. La realtà è che il meeting non sposterà nessun voto in vista del referendum.

L’IMBARAZZANTE FIGURA DI RENZI: NESSUNO APPLAUDE

Il bullo toscano, come lo chiama Dagospia, pensava di presentarsi alla Casa Bianca e ricevere una standing ovation che nemmeno Maradona al San Paolo.

Invece, come al solito quando di mezzo c’è Renzi, la realtà è ben diversa dalle aspettative.

Quando Barack Obama ha annunciato il premier italiano dalla platea è calato il gelo.

Nessuna reazione. Nessun applauso, nemmeno di circostanza.

L’imbarazzante situazione è stata risolta dal presidente americano che per far partire un timido scroscio di mani ha dovuto fare un cenno ai presenti, invitandoli a rendere omaggio al premier italiano. Che alla fine si è auto-applaudito.

In sostanza siamo di fronte all’ennesima figura barbina internazionale, dopo quella vista in Cina (ricordate le faccine di Renzi?) e dopo il recente schieramento di truppe al confine con la Russia.

LA MANO MORTA SUL LATO B DI MICHELLE OBAMA

Dulcis in fundo, i fotografi hanno colto la manina del Premier sfiorare il prominente lato B di Michelle Obama.

Roba che nemmeno il Silvio Berlusconi dei tempi migliori avrebbe osato pensare.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Il bugiardo copione del terrorismo: fino a quando continueranno?
Il bugiardo copione del terrorismo: fino a quando continueranno?
(Milano)
-

Qualcuno crede ancora che sia stato Osama Bin Laden, cioè il socio storico della famiglia Bush, poi agente speciale della Cia in Afghanistan, a far radere al suolo le Torri Gemelle, il giorno in cui – per la prima e unica volta nella storia degli Stati Un
Qualcuno crede ancora che sia stato Osama Bin Laden, cioè il socio storico della...

In ascesa il partito islamico italiano grazie allo IUS SOLI!
In ascesa il partito islamico italiano grazie allo IUS SOLI!
(Milano)
-

L'italia è uno strano paese, ogni anno spedisce all'estero migliaia di giovani laureati per fare i lavapiatti e mantiene clandestinia vivere in albergo.
L'italia è uno strano paese, ogni anno spedisce all'estero migliaia di giovani...

Condannato ad 1 anno e 4 mesi per aver rubato 1 pezzo di formaggio - VERGOGNA
Condannato ad 1 anno e 4 mesi per aver rubato 1 pezzo di formaggio - VERGOGNA
(Milano)
-

Dovevi dichiararti rom, non ti sarebbe successo niente. A parte gli scherzi la condanna non è per tanto per il furto quanto per l'aggressione a gomitate, che da noi è legale solo se fatta durante una manifestazione della sinistra.
Dovevi dichiararti rom, non ti sarebbe successo niente. A parte gli scherzi la...

Renzi, Monti, Gentiloni: NON COMANDANO NULLA! Ecco a chi obbediscono
Renzi, Monti, Gentiloni: NON COMANDANO NULLA! Ecco a chi obbediscono
(Milano)
-

Il “Senato Mondiale” parla questa lingua, leggete: «Oggi grande occasione per i Buy The Fucking Dip (Btfd), con i Fangs Stocks a caduta libera, salvati proprio all’ultimo in Europa dai Brfd… Aapl bastonati, mentre il S&P 500 Tech Sector gli è andato dietr
Il “Senato Mondiale” parla questa lingua, leggete: «Oggi grande occasione per i...

I partiti? Ci costano 160mila euro al giorno! (M5S compreso)...
I partiti? Ci costano 160mila euro al giorno! (M5S compreso)...
(Milano)
-

La Camera stanzia 32 milioni l’anno (50 mila euro a deputato), il Senato 21,3 milioni (67 mila euro a senatore). A ogni gruppo è assicurata una somma minima, che cresce in proporzione alla consistenza numerica.
Ogni giorno, sette giorni su sette, i gruppi parlamentari percepiscono 160 mila...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati