Renzi, Nomine entro pochi KM da Firenze: SOLO UN CASO? ALTRO CHE!

(Bari)ore 22:31:00 del 22/03/2017 - Categoria: , Denunce, Politica

Renzi, Nomine entro pochi KM da Firenze: SOLO UN CASO? ALTRO CHE!

Il giro dei ladri, si restringe,come DA COSTITUZIONE!!!..... ai SOLITI NOTI, e ora per la LOGISTICA DELLE MAZZETTE si stanno RAGGRUMANDO COME UNA METASTASI MORBOSA in torno alla MANGIATOIA!!!!

Il giro dei ladri, si restringe,come DA COSTITUZIONE!!!..... ai SOLITI NOTI, e ora per la LOGISTICA DELLE MAZZETTE si stanno RAGGRUMANDO COME UNA METASTASI MORBOSA in torno alla MANGIATOIA!!!!

Come ogni buon contadino sa,la frutta e la verdura a km zero sono di miglior qualità,quindi il buon (???) Renzi ha applicato in politica i saggi pensieri del contadino scarpa grossa e cervello fino (???): dunque scegliere i suoi scagnozzi,appunto,a km zero (da casa sua).Preferibilmente di provata fede ROSSO KOMUNISTA:non difficile nella rossa toscana.Speriamo che presto tale scelta si traduca in una esperienza anticipata di quella che sarà la sua futura attività quando sparirà dalla scena politica:ZAPPARE la terra.

E IL MAGNA MAGNA FIORENTINO CONTINUA! Quello che non capiamo è come sia possibile che il buffone non è più al Governo non è più segratario del PD e abbia tanta influenza.

A una ventina di chilometri dal Paese natale di Matteo c'è Firenze, città che ha dato i natali a Matteo Del Fante, nuovo ad di Poste in sostituzione di quel Francesco Caio che non ha voluto seguire i diktat renziani sull'acquisizione di Pioneer da Unicredit e, soprattutto, sul salvataggio di Mps. Dunque fuori Caio (nonostante gli ottimi risultati raggiunti) e dentro Del Fante che quando era manager di Cdp acquistò il teatro Comunale di Firenze «salvando» il bilancio di Renzi. E sempre da Firenze viene il commercialista di fiducia del candidato alla segreteria Pd, Marco Seracini, insediato per un nuovo triennio nel collegio sindacale di Eni e a capo di NoiLink, associazione di fundraising pro-renzi. E a Firenze ha lavorato come consigliere di amministrazione dell'utility Publiacqua, Roberta Neri, confermata amministratore delegato di Enav.

Allarghiamo un po' il raggio e nell'arco di poco più di 60 chilometri si trovano altri due capoluoghi toscani: a Nord Pistoia e a Sud Arezzo. Dalla prima proviene Alberto Bianchi, avvocato con studio a Firenze che è consigliere di amministrazione dell'Enel e presidente della Fondazione Open, l'organizzatrice della Leopolda. Anche se non è stato coinvolto nell'ultima tornata, da Pistoia proviene anche Federico Lovadina, consigliere di amministrazione di Ferrovie dello Stato e presidente di Toscana Energia formatosi nello Studio Tombari di Firenze, quello da cui proviene anche Maria Elena Boschi. Ad Arezzo, invece, ha avuto i natali Diva Moriani, consigliere di amministrazione di Eni, manager del gruppo Intek di Vincenzo Manes, imprenditore molto vicino all'ex premier.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Inno di Mameli: L'INNO DELLA MASSONERIA ITALIANA
Inno di Mameli: L'INNO DELLA MASSONERIA ITALIANA
(Bari)
-

Vi siete mai chiesti perché il nostro inno di Mameli inizia con la parola “fratelli” ?Non è per il motivo scontato che tutti pensano….
Vi siete mai chiesti perché il nostro inno di Mameli inizia con la parola...

Boldrini, campagna elettorale CON I TUOI SOLDI!
Boldrini, campagna elettorale CON I TUOI SOLDI!
(Bari)
-

Quanto è invecchiata in questi ultimi anni,e non è vero come diceva Andreotti che il potere logora chi non ce l'ha,è vero al contrario......
E meno male che da poco in area PD si è "deciso" di aprire a sinistra per...

NUOVA BEFFA Alternanza Scuola lavoro: giovani costretti a PAGARE per essere SFRUTTATI
NUOVA BEFFA Alternanza Scuola lavoro: giovani costretti a PAGARE per essere SFRUTTATI
(Bari)
-

Non bastavano i casi di sfruttamento: ora c'è anche chi fa business. E per chi non può permetterselo spuntano altri casi vergogna: spalare letame, raccogliere mozziconi dalla spiaggia, gestire bambini senza averne le competenze
Basta digitare il numero dell'azienda, dall'altro capo del telefono arrivano...

SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO
SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO
(Bari)
-

Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo la X sulla scheda elettorale ? Per non cambiare nulla e continuare la decadenza, la schiavitù, i voti di scambio, le mazzette..…
Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo...


(Bari)
-


BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati