RENZI COMPLICE DEI CRIMINALE: HA NEGATO IL PATROCINIO GRATUITO ALLE VITTIME DELLA CRIMINALITA’!

(Palermo)ore 14:16:00 del 13/09/2016 - Categoria: Denunce, Politica

RENZI COMPLICE DEI CRIMINALE: HA NEGATO IL PATROCINIO GRATUITO ALLE VITTIME DELLA CRIMINALITA’!

Matteo Renzi volta le spalle alle vittime della criminalità. Con una mossa ingiusta e umiliante il Consiglio dei ministri ha, infatti, deliberato l’impugnativa della legge della Regione Liguria che garantiva il patrocinio legale gratuito.

L’INFAMATA DEL GIORNO? RENZI NEGA IL PATROCINIO GRATUITO ALLE VITTIME DELLA CRIMINALITA’! “RENZI COMPLICE DEI CRIMINALI?”

Matteo Renzi volta le spalle alle vittime della criminalità. Con una mossa ingiusta e umiliante il Consiglio dei ministri ha, infatti, deliberato l’impugnativa della legge della Regione Liguria che garantiva il patrocinio legale gratuito.

“La norma invade le competenze legislative statali nelle materie dell’ordinamento penale”, si è difeso il governo che, oltre a penalizzare chi, come la Regione Liguria, cerca di aiutare i cittadini, pugnala alle spalle le vittime di reato, indagate nell’ambito di procedimenti penali per aver commesso un delitto per eccesso colposo di legittima difesa.

La legge approvata dalla Regione Liguria è la stessa della Lombardia, che non è stata oggetto di impugnative e aveva incassato a suo tempo anche il voto favorevole in aula del Pd. “La bocciatura da parte del Consiglio dei ministri è pertanto immotivata e denota un fatto gravissimo, quello dell’utilizzo della valutazione politica della Costituzione da parte del governo”, commenta l’assessore alla Sicurezza, Sonia Viale. “Purtroppo – conclude la Viale – non ci stupiamo visto ciò che questo governo sta facendo con la riforma della Costituzione, mosso dall’interesse di una parte e non di tutti cittadini come dovrebbe essere”.

La mossa del governo ha lasciato l’amaro in bocca soprattutto a Giovanni Totiche si è speso in prima persona per le vittime di reato, indagate nell’ambito di procedimenti penali per aver commesso un delitto per eccesso colposo di legittima difesa. Al Guardasigilli Andrea Orlando il governatore azzurro rinfaccia, infatti, di essere distante dalla gente: “Questo provvedimento ne è l’ennesima dimostrazione”.

Dal Partito democratico al Movimento 5 Stelle, le opposizioni si sono fiondate ad applaudire la presa di posizione del governo. Un decisione, quella presa nel Consiglio dei ministri lampo di questa mattina, che purtroppo conferma come la legge italiana tuteli maggiormente gli aggressori rispetto agli aggrediti, i delinquenti rispetto ai cittadini onesti.“Stupisce lo strabismo del ministro della Giustizia che nulla aveva detto su una legge analoga della regione Lombardia e si accanisce, invece, proprio sulla sua regione, la Liguria”, commenta il capogruppo di Forza Italia al Senato, Paolo Romani.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Inno di Mameli: L'INNO DELLA MASSONERIA ITALIANA
Inno di Mameli: L'INNO DELLA MASSONERIA ITALIANA
(Palermo)
-

Vi siete mai chiesti perché il nostro inno di Mameli inizia con la parola “fratelli” ?Non è per il motivo scontato che tutti pensano….
Vi siete mai chiesti perché il nostro inno di Mameli inizia con la parola...

Boldrini, campagna elettorale CON I TUOI SOLDI!
Boldrini, campagna elettorale CON I TUOI SOLDI!
(Palermo)
-

Quanto è invecchiata in questi ultimi anni,e non è vero come diceva Andreotti che il potere logora chi non ce l'ha,è vero al contrario......
E meno male che da poco in area PD si è "deciso" di aprire a sinistra per...

NUOVA BEFFA Alternanza Scuola lavoro: giovani costretti a PAGARE per essere SFRUTTATI
NUOVA BEFFA Alternanza Scuola lavoro: giovani costretti a PAGARE per essere SFRUTTATI
(Palermo)
-

Non bastavano i casi di sfruttamento: ora c'è anche chi fa business. E per chi non può permetterselo spuntano altri casi vergogna: spalare letame, raccogliere mozziconi dalla spiaggia, gestire bambini senza averne le competenze
Basta digitare il numero dell'azienda, dall'altro capo del telefono arrivano...

SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO
SCATTA L'ORA X IN SICILIA: CORSA ALLE POLTRONE IN ATTO
(Palermo)
-

Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo la X sulla scheda elettorale ? Per non cambiare nulla e continuare la decadenza, la schiavitù, i voti di scambio, le mazzette..…
Siciliani, non sarete mica sorpresi ! A che cosa pensavate, quando avete messo...


(Palermo)
-


BERLINO - L'Italia, vista dai quotidiani tedeschi, è un coacervo di questioni...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati