Reintrodurre l'ORA DI LETTURA nelle nostre scuole, SUBITO

(Firenze)ore 22:25:00 del 05/04/2017 - Categoria: , Cultura, Curiosità, Sociale

Reintrodurre l'ORA DI LETTURA nelle nostre scuole, SUBITO

INTRODURRE L’ORA DI LETTURA NELLE NOSTRE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO. UN SOGNO. UN MOMENTO MAGICO DELLA SETTIMANA IN CUI CI SI RILASSA, CI SI SDRAIA SUL BANCO. UN MOMENTO DI LIBERTÀ MENTALE MENTRE IL MAESTRO, IL PROFESSORE O LO SCRITTORE LEGGE UNA STORI

INTRODURRE L’ORA DI LETTURA NELLE NOSTRE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO. UN SOGNO. UN MOMENTO MAGICO DELLA SETTIMANA IN CUI CI SI RILASSA, CI SI SDRAIA SUL BANCO. UN MOMENTO DI LIBERTÀ MENTALE MENTRE IL MAESTRO, IL PROFESSORE O LO SCRITTORE LEGGE UNA STORIA. UN’EDUCAZIONE ALLA LETTURA. UNA MERAVIGLIA.

Da qualche anno questo sogno è portato avanti dal Centro per il libro e la lettura e dalla Direzione generale per lo studente, nell’ambito del protocollo d’intesa MiBACT-MIUR. Attraverso il portale Libriamoci a scuola, realizzato dal Centro per il libro e la lettura insieme ad Hamelin Associazione Culturale, gli insegnanti possono interagire in tempo reale e seguire l’andamento e i contenuti delle iniziative nelle varie scuole.

Una piattaforma digitale che mette in contatto diretto docenti, bibliotecari, librai, editori, associazioni, scrittori, attori, illustratori, offrendo uno spazio informativo dettagliato e consentendo di condividere buone pratiche, raccontare le esperienze di lavoro, dare suggerimenti, cercare collaborazioni e coordinare la realizzazione dei progetti.

Secondo gli organizzatori: “Tra le responsabilità che ognuno di noi ha verso i più giovani c’è l’obbligo di leggere loro ad alta voce; leggere cose che possano apprezzare, dare voce alle parole scritte in maniera interessante e continuare a farlo anche quando essi siano in grado di leggere autonomamente. Il tempo della lettura ad alta voce è il tempo dell’immaginazione, il tempo senza telefonino, quando tutte le distrazioni sono messe da parte”.

La lettura è un piacere e la speranza è che i bambini e poi i ragazzi la percepiscano come tale, non come un dovere. La lettura va valorizzata nella sua lentezza, anche perché leggere significa andare in altri vite, in altri tempi, essere altre persone: è una forma straordinaria di viaggio.

Leggere un libro fa sentire meglio, migliora il proprio stato di coscienza, di conoscenza, di giudizio: un libro in più è un gradino in più verso l’arricchimento spirituale, culturale e sociale di ciascuno di noi.

Da: QUI

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani
(Firenze)
-

«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti», ha sostenuto qualche giorno fa un conduttore di Rossyia 24, canale tv filo-governativo, durante una lunga trasmissione dedicata all’infernale aggeggio made in Usa.
«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti»,...

Mani e piedi ti formicolano e si addormentano spesso? Ecco cosa NON SOTTOVALUTARE
Mani e piedi ti formicolano e si addormentano spesso? Ecco cosa NON SOTTOVALUTARE
(Firenze)
-

TI CAPITA SPESSO CHE MANI E PIEDI TI FORMICOLANO FINO AD ADDORMENTARSI?IN ALCUNI CASI NON C’È NULLA DA TEMERE,MA IN ALTRI BISOGNA PRESTARE ATTENZIONE.
TI CAPITA SPESSO CHE MANI E PIEDI TI FORMICOLANO FINO AD ADDORMENTARSI?IN ALCUNI...

Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga
Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga
(Firenze)
-

Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco serviti dal treno che scarica pusher e tossici in scali fantasma. Un outlet della droga da cinque milioni di euro l'anno, controllato da spacciatori armati di machete e check-poi
Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco...


(Firenze)
-


Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni...

Gli eroi luddisti: coloro che si ribellarono alla SCHIAVITU' SUL LAVORO
Gli eroi luddisti: coloro che si ribellarono alla SCHIAVITU' SUL LAVORO
(Firenze)
-

Il luddismo è stato un movimento di sabotatori che agì principalmente in Gran Bretagna, soprattutto nei primi decenni del XIX secolo, opponendosi in questo modo alla violenza dell'industrializzazione forzata
Il luddismo è stato un movimento di sabotatori che agì principalmente in Gran...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati