Regionale veloce soppresso CAUSA OSSIMORO

(Roma)ore 13:02:00 del 18/05/2017 - Categoria: , Bufale

Regionale veloce soppresso CAUSA OSSIMORO

Ennesima disavventura sulla Roma-Baghdad. La linea ferroviaria che dal 1990 collega la nota città sottosviluppata e senza futuro alla capitale dell’Iraq continua a essere fonte di disagi per i pendolari: il regionale veloce 22401 è stato infatti soppresso

Ennesima disavventura sulla Roma-Baghdad. La linea ferroviaria che dal 1990 collega la nota città sottosviluppata e senza futuro alla capitale dell’Iraq continua a essere fonte di disagi per i pendolari: il regionale veloce 22401 è stato infatti soppresso a causa di un ossimoro.

Come riportato dall’Adnkrons nella sezione Qui purtroppo non c’è figa, durante un controllo di routine, gli ispettori della MEMAS (Mobilità Ecosostenibile Ma Anche Sticazzi) sarebbero stati costretti a ravvisare un ossimoro nella denominazione regionale veloce e dunque a sospendere la corsa, infliggendo a Trenitalia una multa da 1500 sinestesie. A differenza di quanto accade in caso di metafora o metonimia – come si legge in una nota diffusa dal MEMAS – le procedure in presenza di ossimoro sono molto rigide e prevedono non solo che gli ispettori sospendano la corsa ma anche che riempiano il treno di caccole. Giusto quindi il provvedimento, anche se a subirne le conseguenze sono stati in primo luogo i pendolari, arrivati a Baghdad con circa 2 mesi di ritardo.

Pressata dalle associazioni dei consumatori, Trenitalia ha promesso di affrontare il problema, anche se le prime indiscrezioni non sono per nulla incoraggianti: pare infatti che il management dell’azienda intenda cambiare la denominazione dei treni regionali veloci in treni ghiaccio bollente.

http://www.lercio.it/roma-regionale-veloce-soppresso-causa-ossimoro/

Autore: Luca

Notizie di oggi
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
(Roma)
-

Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite nel Documento di Economia e Finanza (conosciuto anche con la misteriosa sigla DEF) in discussione alla Camera, quella che prevede che siano totalmente rimborsabili le spese sostenute per i troll
Pidio (TA) – Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite...

Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
(Roma)
-

Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i due agenti Leonard Collins e Hap Pine: un paio di linciaggi che avevano rischiato di saltare per le proteste degli arroganti difensori dei diritti civili, un tizio con una divi
Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i...

Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
(Roma)
-

Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse, con parenti e amici in ostaggio, ha salutato con felicità la vittoria dell’Eau de Toilette “Flat’U’Lenz” al gran premio “North Corean Academy of Parfum and Declaration of Donal
Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse,...

Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
(Roma)
-

Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente appreso anche i gestori del profilo di Jorge Mario Bergoglio, in arte papa Francesco, che hanno conosciuto la scure del social network più usato al mondo quando, ieri mattina,
Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente...

Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
(Roma)
-

La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore universitario Arsenio K. Lattanzi, di evidenti origini italiane, come si può notare dalla sua usanza di far assumere parenti senza particolari competenze
[MILWAUKEE] La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati