Regionale veloce soppresso CAUSA OSSIMORO

(Roma)ore 13:02:00 del 18/05/2017 - Categoria: , Bufale

Regionale veloce soppresso CAUSA OSSIMORO

Ennesima disavventura sulla Roma-Baghdad. La linea ferroviaria che dal 1990 collega la nota città sottosviluppata e senza futuro alla capitale dell’Iraq continua a essere fonte di disagi per i pendolari: il regionale veloce 22401 è stato infatti soppresso

Ennesima disavventura sulla Roma-Baghdad. La linea ferroviaria che dal 1990 collega la nota città sottosviluppata e senza futuro alla capitale dell’Iraq continua a essere fonte di disagi per i pendolari: il regionale veloce 22401 è stato infatti soppresso a causa di un ossimoro.

Come riportato dall’Adnkrons nella sezione Qui purtroppo non c’è figa, durante un controllo di routine, gli ispettori della MEMAS (Mobilità Ecosostenibile Ma Anche Sticazzi) sarebbero stati costretti a ravvisare un ossimoro nella denominazione regionale veloce e dunque a sospendere la corsa, infliggendo a Trenitalia una multa da 1500 sinestesie. A differenza di quanto accade in caso di metafora o metonimia – come si legge in una nota diffusa dal MEMAS – le procedure in presenza di ossimoro sono molto rigide e prevedono non solo che gli ispettori sospendano la corsa ma anche che riempiano il treno di caccole. Giusto quindi il provvedimento, anche se a subirne le conseguenze sono stati in primo luogo i pendolari, arrivati a Baghdad con circa 2 mesi di ritardo.

Pressata dalle associazioni dei consumatori, Trenitalia ha promesso di affrontare il problema, anche se le prime indiscrezioni non sono per nulla incoraggianti: pare infatti che il management dell’azienda intenda cambiare la denominazione dei treni regionali veloci in treni ghiaccio bollente.

http://www.lercio.it/roma-regionale-veloce-soppresso-causa-ossimoro/

Autore: Luca

Notizie di oggi
Torna in carcere: motivo? Sente odore di salsiccia ed evade dai domiciliari
Torna in carcere: motivo? Sente odore di salsiccia ed evade dai domiciliari
(Roma)
-

Una salsiccia pagata pochi euro ma costata 14 mesi di carcere. Sembra il titolo di un racconto dell'assurdo ma è la trama vera della vicenda di un 63enne di Ortona, in Abruzzo, finito in carcere dopo essere evaso dagli arresti domiciliari perché attirato
Una salsiccia pagata pochi euro ma costata 14 mesi di carcere. Sembra il titolo...

Vaticano: inaugurata Moschea di Piazza San Pietro
Vaticano: inaugurata Moschea di Piazza San Pietro
(Roma)
-

E' stata inaugurata questa mattina la moschea del Vaticano. Il nuovo centro di preghiera dei musulmani si trova in piazza San Pietro.
E' stata inaugurata questa mattina la moschea del Vaticano. Il nuovo centro di...

Ricerca svela: reati giu' del 95% se si cacciano gli italiani!
Ricerca svela: reati giu' del 95% se si cacciano gli italiani!
(Roma)
-

Cacciare gli italiani dall’Italia consentirebbe di abbattere il numero dei reati di circa il 95%. A riverlarlo è uno studio condotto dal dipartimento di criminologia pre-eiaculatoria dell’Università Giuseppe Cruciani di Bucarest.
Cacciare gli italiani dall’Italia consentirebbe di abbattere il numero dei reati...

Putin: Italia governata da Incapaci - PAESE CHE CONTA ZERO!
Putin: Italia governata da Incapaci - PAESE CHE CONTA ZERO!
(Roma)
-

Il Premier Russo Vladimir Putin, in prima linea da sempre nella lotta contro il terrorismo islamico e forse l’unico che ha preso fin dal primo istante una posizione netta, decisa e irrevocabile.
Il Premier Russo Vladimir Putin, in prima linea da sempre nella lotta contro il...

Ius Soli: almeno un parente EVASORE per ottenere la cittadinanza!
Ius Soli: almeno un parente EVASORE per ottenere la cittadinanza!
(Roma)
-

Prosegue senza sosta, nonostante il caldo, il razionamento del caviale e lo shock non ancora assorbito dell’aumento del caffè da 80 a 90 centesimi, lo stacanovistico lavoro dei parlamentari italiani verso una legge sullo Ius soli.
Prosegue senza sosta, nonostante il caldo, il razionamento del caviale e lo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati