Regalo non gradito sotto l'albero: lavoratori licenziati

LIVORNO ore 23:47:00 del 26/12/2014 - Categoria: Lavoro, Sociale

Regalo non gradito sotto l'albero: lavoratori licenziati

Brutta sorpresa sotto l'albero di Natale per 15 lavoratori: l'azienda per la quale lavoravano li ha licenziati

Senza lavoro l'uomo onesto fa fatica ad andare avanti e a sopravvivere. Si tratta, ovviamente, anche di una questione economica ma non è solo quello. Sappiamo bene che il lavoro serve a dare dignità all'uomo e un uomo che vuole lavorare o che viene licenziato si sente davvero male e in difficoltà.

Purtroppo negli ultimi anni in Italia questo destino tragico è toccato a tantissime persone. Con la crisi nella quale il paese è piombato sono stati tanti i licenziamenti e molte le famiglie che all'improvviso si sono ritrovate senza alcuna certezza per il futuro.

Si dice che a Natale tutto sono un po' più buoni. Un discorso del genere, però, sicuramente non vale per la Silpres, società che si occupa di portierato e di servizi antitaccheggio. Infatti, sarà un Natale davvero difficile per 15 lavoratori di quest'azienda che si sono visti recapitare una lettera di licenziamento. Una storia davvero brutta se si considera che questi lavoratori già da tre mesi non ricevono gli stipendi.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Cellulare alla Guida, da Maggio 2017 RITIRO DELLA PATENTE
Cellulare alla Guida, da Maggio 2017 RITIRO DELLA PATENTE

-

Troppa gente guida utilizzando il cellulare e mettendo così a rischio la propria incolumità oltre che quella degli altri.
Troppa gente guida utilizzando il cellulare e mettendo così a rischio la propria...

Immigrazione, ecco cosa non ti dicono
Immigrazione, ecco cosa non ti dicono

-

Se escludiamo la parte di territorio non abitabile, come deserti per l’Africa e le montagne per la nostra penisola, il rapporto cresce: l’Italia ha, in proporzione, più montagne di quanto deserto ci sia nel continente africano.
L’Africa conta circa 1,1 miliardi di abitanti con una densità di 33 abitanti per...

Italia crolla a pezzi? MOTIVO VALIDO PER STANZIARE 5 MILIARDI PER I MIGRANTI! (VERGOGNA)
Italia crolla a pezzi? MOTIVO VALIDO PER STANZIARE 5 MILIARDI PER I MIGRANTI! (VERGOGNA)

-

La rete stradale italiana cade letteralmente a pezzi. E il governo proprio oggi ha previsto una considerevole spesa pubblica, quasi cinque miliardi di euro. Ma non per le strade italiane, per gli africani fatti arrivare in Italia a orde, l'ultima di quasi
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel...

Vita tradizionale ADDIO: oggi lavora 5 mesi l'anno e si GODE LA VITA
Vita tradizionale ADDIO: oggi lavora 5 mesi l'anno e si GODE LA VITA

-

La maggior parte delle persone viene educata e cresciuta con preconcetti sacri e incrollabili. Ce ne sono tanti, ma uno dei più importanti riguarda il giusto percorso di vita: studia, laureati, trovati un lavoro, metti su famiglia, vai in pensione e muori
La maggior parte delle persone viene educata e cresciuta con preconcetti sacri e...

Pagamento stipendi? Solo tramite conto bancario: ADDIO AI CONTANTI
Pagamento stipendi? Solo tramite conto bancario: ADDIO AI CONTANTI

-

Il Governo sta pensando di introdurre l’obbligo di pagamento delle retribuzioni tramite banche o uffici postali per evitare che i dipendenti, sotto il ricatto del licenziamento o della non assunzione, siano spinti a firmare una busta paga da cui risulta u
Il Governo sta pensando di introdurre l’obbligo di pagamento delle retribuzioni...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati