Regalo non gradito sotto l'albero: lavoratori licenziati

LIVORNO ore 23:47:00 del 26/12/2014 - Categoria: Lavoro, Sociale

Regalo non gradito sotto l'albero: lavoratori licenziati

Brutta sorpresa sotto l'albero di Natale per 15 lavoratori: l'azienda per la quale lavoravano li ha licenziati

Senza lavoro l'uomo onesto fa fatica ad andare avanti e a sopravvivere. Si tratta, ovviamente, anche di una questione economica ma non è solo quello. Sappiamo bene che il lavoro serve a dare dignità all'uomo e un uomo che vuole lavorare o che viene licenziato si sente davvero male e in difficoltà.

Purtroppo negli ultimi anni in Italia questo destino tragico è toccato a tantissime persone. Con la crisi nella quale il paese è piombato sono stati tanti i licenziamenti e molte le famiglie che all'improvviso si sono ritrovate senza alcuna certezza per il futuro.

Si dice che a Natale tutto sono un po' più buoni. Un discorso del genere, però, sicuramente non vale per la Silpres, società che si occupa di portierato e di servizi antitaccheggio. Infatti, sarà un Natale davvero difficile per 15 lavoratori di quest'azienda che si sono visti recapitare una lettera di licenziamento. Una storia davvero brutta se si considera che questi lavoratori già da tre mesi non ricevono gli stipendi.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Rubinetti alle fontane: vuoi l'acqua? PAGA!
Rubinetti alle fontane: vuoi l'acqua? PAGA!

-

Bere l’acqua della fontana? Bei tempi, quando l’acqua corrente era libera e gratuita. Ora siamo in regime di arrembante privatizzazione: se vuoi un sorso d’acqua potabile, anche in aperta campagna, la devi pagare
Bere l’acqua della fontana? Bei tempi, quando l’acqua corrente era libera e...

Mentre gli italiani pensano alla Nazionale, AUMENTATI GLI ORARI DI LAVORO
Mentre gli italiani pensano alla Nazionale, AUMENTATI GLI ORARI DI LAVORO

-

“Aumentano gli orari di lavoro fino a 10/11 ore al giorno un po alla volta con la scusante che c’è fretta per la consegna delle commesse, ti dicono anche che si tratta di un sacrificio di un mese un mese e mezzo e poi tutto tornerà alla normalità, attenzi
Il mondo del lavoro stampella su cui poggia tutto il sistema sociale sta...

Inno di Mameli: L'INNO DELLA MASSONERIA ITALIANA
Inno di Mameli: L'INNO DELLA MASSONERIA ITALIANA

-

Vi siete mai chiesti perché il nostro inno di Mameli inizia con la parola “fratelli” ?Non è per il motivo scontato che tutti pensano….
Vi siete mai chiesti perché il nostro inno di Mameli inizia con la parola...

NUOVA BEFFA Alternanza Scuola lavoro: giovani costretti a PAGARE per essere SFRUTTATI
NUOVA BEFFA Alternanza Scuola lavoro: giovani costretti a PAGARE per essere SFRUTTATI

-

Non bastavano i casi di sfruttamento: ora c'è anche chi fa business. E per chi non può permetterselo spuntano altri casi vergogna: spalare letame, raccogliere mozziconi dalla spiaggia, gestire bambini senza averne le competenze
Basta digitare il numero dell'azienda, dall'altro capo del telefono arrivano...

Morto il piu' fedele servitore dello Stato: TOTO' RIINA!
Morto il piu' fedele servitore dello Stato: TOTO' RIINA!

-

I veri misteri che il capo dei capi si è portato nella tomba sono tantissimi...
Dal dicembre 1995, Riina è stato rinchiuso nel supercarcere dell'Asinara, in...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati