Referendum Costituzionale: comitati per il NO!

(Bologna)ore 12:39:00 del 24/11/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Politica

Referendum Costituzionale: comitati per il NO!

Che schultz o un juncker debbano dettare legge in Italia, utilizzando il cazzaro e quattro gallinacce a lui vicine a me dà terribilmente fastidio..e penso sia ora di finirla..

Le regole del gioco non le fa un giocatore solo, la Costituzione che ha retto per 70 anni questo paese è stata approvata dal 83% dell’Assemblea Costituente; un’assemblea eletta con metodo proporzionale in elezioni a cui hanno partecipato oltre l’85% degli italiani. Oggi siamo di fronte a una Costituzione che ha dietro un partito che ha avuto il 25% dei voti, con pochi alleati che tutto sommato non superano il 6 – 7%, quindi questa è una Costituzione di minoranza imposta da una minoranza a tutti gli altri.

Il Pd dice: “Dopo che si aspettava da 40 anni noi abbiamo fatto questa Riforma.” Vero. Ma in che senso?

Questa è un’informazione vera, ma io non ne andrei tanto orgoglioso. Non si tratta di una riforma qualsiasi, si tratta della Costituzione. E la Costituzione per sua natura deve essere condivisa da tutti. Il patto costituzionale è qualcosa in cui tutti si devono riconoscere.

Si fa passare un precedente gravissimo, per il quale ogni maggioranza occasionale in Parlamento modifica la Costituzione come gli pare. Questa è la fine della Costituzione in quanto idea. Ogni Costituzione diventerà una Costituzione di passaggio che rispecchierà i rapporti di forza di una particolare legislatura. Costituzioni di partito che non potranno che spezzare l’idea di Costituzione come patria comune, in questo senso Renzi ha già fatto un grave danno. Qualsiasi sia l’esito del referendum, -noi auspichiamo la vittoria del No e con larga maggioranza- è però ragionevole che o il sì o il no ottengano un cospicuo risultato non inferiore probabilmente al 30 35%, e quindi avremo spaccato il paese sul tema come la Costituzione. Comunque vada avremo rotto l’idea di un patto di “tutti intorno alla Costituzione“. Altrettanto potremmo dire della legge elettorale.

AL PD e a Renzi questa riforma gliela chiede l'Europa...loro, i pdinni,con i gironlisti leccaculo al seguito, non capiscono un cazzo ne di riforme, ne di economia...sono solamente gli emissari dell'Europa in Italia a 20.000 euri mensili.. Il PD non ha mai infatti avuto un'identità politica...loro sono gli esecutori politici in Italia della commissione europea.
Naturalmente le parole del cazzaro contro l'Europa in questi giorni è solo una manfrina elettorale..
Che schultz o un juncker debbano dettare legge in Italia, utilizzando il cazzaro e quattro gallinacce a lui vicine a me dà terribilmente fastidio..e penso sia ora di finirla..
L'altra faccia della medaglia sono poi i 5 stelle, esperti nel farsi male da soli e darsi la zappa sui piedi..a cominciare dal candidato premier, di fatto, Di Maio..persona in gamba e da ammirare, ma per fare il premier forse ci vuole qualche qualità in più...ma di questo ne riparliamo dopo il referendum..

La Costituzione è di tutti, non del Pd: ecco perchè #iodicono

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!
Cicciolina? 2331 Euro di vitalizio dal 2011!
(Bologna)
-

Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse pure ex parlamentare radicale dal 1987 al 1992 e leader del cosiddetto “Partito dell’Amore” (con Moana Pozzi presero l’1%), dall’ottobre 2011 riscuote ogni mese il vitalizio
Ilona Staller, in arte Cicciolina, ex pornostar ma per chi ancora non lo sapesse...

Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.
Vaccini, UCCISA LA DEMOCRAZIA: Mandanti ed esecutori ,come al solito, la faranno franca.
(Bologna)
-

Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie, obbligatori da 12 a 10.
Vaccini, Senato approva decreto: sanzioni abbassate, monodose, niente farmacie,...

Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
(Bologna)
-

“La sporca metafora di Roma”, titolava il 10 maggio il New York Times – che già nel 2015 criticò il “marziano” Ignazio Marino, sancendone il declino – nel commentare la triste fotografia della Città Eterna invasa (di nuovo) dai rifiuti. Siamo quasi arriva
Debito, tasse, patrimonio, partecipate, infrastrutture, rifiuti, lavoro. A quasi...

La priorita' della Boldrini? Ius Soli entro settembre!
La priorita' della Boldrini? Ius Soli entro settembre!
(Bologna)
-

LA BOLDRINOVA S’E’ SVEGLIATA E PURE LEI CI TIENE A FAR SAPERE COSA PENSA SULLO “IUS SOLI” – “DEVE ESSERE APPROVATO ENTRO LA FINE DELLA LEGISLATURA OPPURE SI ALIMENTA LA RABBIA” – DI CHI, DI CHI HA VOTATO IL PRESIDENTE DELLA CAMERA?
LA BOLDRINOVA S’E’ SVEGLIATA E PURE LEI CI TIENE A FAR SAPERE COSA PENSA SULLO...

Onesti...ma con le TASCHE PIENE: ANTONIO DI PIETRO? 4000 euro al Mese di vitalizio
Onesti...ma con le TASCHE PIENE: ANTONIO DI PIETRO? 4000 euro al Mese di vitalizio
(Bologna)
-

Sarebbe bello sapere quali sono stati i loro meriti durante il periodo della loro attività parlamentare o di governo. Chiunque segue un po' la politica e se la cava a parlare potrebbe fare quello che hanno fatto loro. Non vediamo fra loro degli statisti m
Sarebbe bello sapere quali sono stati i loro meriti durante il periodo della...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati