Red Dead Redemption 2, cosa sapere

(Roma)ore 21:31:00 del 03/10/2017 - Categoria: , Videogames

Red Dead Redemption 2, cosa sapere

Tra speculazioni, speranze, indizi più o meno velati, alla fine ce l'abbiamo fatta: Red Dead Redemption 2 arriverà il prossimo autunno su PlayStation 4 e Xbox One.

Ridendo e scherzando sono passati sei anni e mezzo dall'uscita di Red Dead Redemption. Se fino ad oggi se ne è parlato in maniera così insistente, significa che ha fatto breccia nel cuore di parecchi giocatori, al di là delle sue qualità reali, pur altissime, contrastate dal partito delle critiche, dirette soprattutto alla noia che poteva sopraggiungere da un certo punto in poi. Il titolo Rockstar San Diego si rifaceva maggiormente al genere Western Americano, più serioso e schematizzato come impostazione rispetto al nostrano Spaghetti Western, anche se talvolta vi erano chiari riferimenti quando si parlava degli ideali dei protagonisti principali; l'ambientazione era posizionata agli inizi del 1900, nel confine tra il New Austin e il Messico. Tra speculazioni, speranze, indizi più o meno velati, alla fine ce l'abbiamo fatta: Red Dead Redemption 2 arriverà il prossimo autunno su PlayStation 4 e Xbox One.

L'idea che l'Ovest fosse la terra della ricchezza e delle opportunità, sfiorita di fronte agli interessi delle compagnie ferroviarie, allo sterminio dei nativi, alla caccia intensiva, era morta definitivamente, lasciando spazio ad una profonda disillusione, ed alla consapevolezza che pure "scappando" verso la costa, nessuno poteva essere davvero libero.


Questo secondo episodio, invece, dovrebbe essere ambientato in altri anni, come dimostrano pure gli insediamenti ancora poveri, dimessi e in qualche maniera contenuti: anni di lotta e di fervore, in cui i cimiteri erano ancora vuoti e l'entusiasmo guidava i nuovi coloni. Un setting, insomma, un po' più classico, per un titolo che non si fa scrupolo a citare e celebrare il grande cinema di genere: con situazioni e inquadrature che sembrano uscite dai più recenti capolavori della filmografia Western, ed altri rimandi alle pietre miliari della Hollywood d'antan. 
L'idea che si manifesta, guardando il nuovo trailer, è che Red Dead Redemption 2 possa avere l'ambizione di diventare una grande enciclopedia interattiva del Selvaggio West, "fagocitando" scenari e situazioni per poi riassemblarle in uno sfaccettato mosaico. Anche a livello di varietà di scenari il gioco non vuole farsi mancare nulla, tra villaggi di posta, ranch assolati, distese innevate e foreste incontaminate. Senza dimenticare le distese palustri infestate dai coccodrilli, e le aspre vedute delle montagne rocciose.

Purtroppo nulla si può dire, invece, delle situazioni che comporranno l'incedere della campagna: il trailer sembra suggerire la presenza di sequenze di caccia, e forse di qualche colpo da organizzare assieme alla banda di Dutch. Un genere di attività, quest'ultima, che potrebbe tranquillamente "filtrare" anche nella componente online del titolo, ancora non confermata ma assolutamente plausibile. Ci sembra poco probabile, del resto, che Rockstar voglia abbandonare la struttura "bifronte" di GTA: un titolo capace di saziare i giocatori alla ricerca di una grande storia e di un solido open-world, ma anche di esistere come esperienza online assuefacente e parallela, sorretta sulla lunga distanza dalle microtransazioni. 
In assenza di altre informazioni, tutte le considerazioni sul gameplay e sulla struttura di gioco restano comunque pure speculazioni, innescate da qualche timido indizio che Rockstar ha abilmente disseminato in questo secondo video ufficiale, forse un po' meno sconvolgente di quanto ci saremmo aspettati. Da qui al prossimo anno, comunque, le occasioni per mostrare qualcosa in più non mancheranno. La speranza, quindi, è che entro la fine del 2017 Red Dead Redemption 2 decida di mostrarsi con più convinzione.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Anteprima Vampyr
Anteprima Vampyr
(Roma)
-

La nostra prova partiva esattamente dalla cut-scene iniziale del gioco, quella dove Reid si risveglia intorpidito in mezzo alle strade di Londra per scoprire d'esser diventato un famelico vampiro.
Vampyr è ambientato a Londra, nel 1918, ovvero il periodo successivo alla Great...

Anteprima Kingdom Come Deliverance
Anteprima Kingdom Come Deliverance
(Roma)
-

Il protagonista della storia è infatti Henry, figlio di un fabbro della città di Skalica, nella Boemia del 1403.
Abituati come siamo - noi videogiocatori - ad associare le storie in ambito...

Dynasty Warriors 9, anteprima ufficiale
Dynasty Warriors 9, anteprima ufficiale
(Roma)
-

Se molte altre volte nella serie questo è stato il punto di partenza per storie che avrebbero poi visto trionfare la fazione scelta dal giocatore, DW9 continua a scavare la strada “storica” iniziata dal settimo capitolo della saga.
Le premesse della trama sono arcinote. Ci troviamo nella Cina del II secolo dopo...

Anteprima Candleman The Complete Journey
Anteprima Candleman The Complete Journey
(Roma)
-

Lo scopo è semplice: scoprire chi, o cosa ha ridato “vita” alla nave, facendola muovere in modo strano e talvolta magico
All’interno di una nave misteriosamente naufragata, una piccola candela...

Recensione Total War Arena
Recensione Total War Arena
(Roma)
-

Non ha rinunciato, ad esempio, a scontri che includono centinaia di unità e che richiedono perizia tattica per poter essere conclusi con successo, ma ha introdotto anche tante novità, come la necessità di una forte coordinazione tra giocatori.
Quest'anno sarà un periodo grandioso per i fan del brand Total War: il 19 aprile...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati