Record di cambi di casacca: un Parlamento (illegittimo) di voltagabbana

(Bari)ore 07:14:00 del 24/02/2017 - Categoria: , Denunce, Editoria, Politica

Record di cambi di casacca: un Parlamento (illegittimo) di voltagabbana

Rappresentanza del popolo messa sotto i piedi e schiacciata. Una vergogna istituzionalizzata. Basterebbe cambiare due tre regole e forse la gente avrebbe nuovamente fiducia, ma così è troppo!

Rappresentanza del popolo messa sotto i piedi e schiacciata. Una vergogna istituzionalizzata. Basterebbe cambiare due tre regole e forse la gente avrebbe nuovamente fiducia, ma così è troppo!

Per togliere di mezzo questi individui, il vincolo di mandato non è sufficiente. Bisogna che un solo rappresentante di ogni partito voti per la percentuale che il partito ha ottenuto. così i voti non si comprano e non si vendono. e un partito può portare in parlamento solo le persone necessarie per i lavori parlamentari.

Scissioni, separazioni litigiose, divorzi consensuali e ricongiungimenti amari. Nel calderone del trasformismo parlamentare per ricordare numeri simili a oggi, è necessario tornare indietro di vent'anni, al 1996, quando la vittoria dell'Ulivo e la successione di quattro governi diversi (Prodi, due volte D'Alema e Amato) inaugurava la stagione dei cosiddetti «voltagabbana».

Ora quel record finora rimasto intatto, 400 cambi di gruppi in cinque anni, sta per essere frantumato dall'era degli esecutivi Letta, Renzi, Gentiloni. Dall'inizio dell'ultima legislatura, la XVII, se ne contano già 396. Di questo passo, dovesse arrivare al suo termine naturale, si sfonderebbe il muro delle 500 giravolte, come calcola Openpolis: la media mensile del valzer di casacche è cresciuta del 50% rispetto alla legislatura precedente con Berlusconi al governo prima dell'arrivo di Monti.

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Aquarius: piu' del 75% degli italiani sta con Salvini
Aquarius: piu' del 75% degli italiani sta con Salvini
(Bari)
-

Aquarius: in 24 ore di (non) azione si è ottenuto più che in 24 mesi di prediche
Appare chiaro che la vicenda delle ONG al servizio del trasporto immigrati sta...


(Bari)
-


Nel dibattito pubblico si possono constatare degli assunti da tutti asseriti...

Craxi nel 1990: soldi ai poveri, e il mondo guarira' entro il 2020
Craxi nel 1990: soldi ai poveri, e il mondo guarira' entro il 2020
(Bari)
-

«Proporre ai paesi poveri del mondo un “contratto di solidarietà” che rompa, entro il 2020, il ciclo infernale della miseria e della fame»
«Proporre ai paesi poveri del mondo un “contratto di solidarietà” che rompa,...

Quanto guadagna Salvini? Ecco stipendio e pensione
Quanto guadagna Salvini? Ecco stipendio e pensione
(Bari)
-

Quello degli stipendi dei politici nostrani è un tema che da sempre indispettisce l’opinione pubblica
Quello degli stipendi dei politici nostrani è un tema che da sempre...

Nel SILENZIO generale, i MANAGER DI STATO SI AUMENTANO LO STIPENDIO
Nel SILENZIO generale, i MANAGER DI STATO SI AUMENTANO LO STIPENDIO
(Bari)
-

Zitti zitti i presidenti delle società pubbliche quotate hanno approfittato del mancato rinnovo di una raccomandazione del Tesoro per aumentarsi lo stipendio. Grieco (Enel) più 173 per cento. Marcegaglia (Eni) più 110. De Gennaro (Leonardo) più 106. Farin
E ora la palla passa al neo-ministro dell’Economia. Cosa dirà Giovanni Tria...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati