Razzismo negli stadi? IMPUNITO, alla Lega Calcio NON INTERESSA

(Perugia)ore 22:02:00 del 18/05/2018 - Categoria: , Calcio, Denunce, Sociale

Razzismo negli stadi? IMPUNITO, alla Lega Calcio NON INTERESSA

Ora è ufficiale: il Giudice Sportivo ha emesso la sua sentenza sui cori discriminatori di Sampdoria-Napoli. E si tratta di una decisione che non possiamo che definire ridicola: 20mila euro di multa al club blucerchiato.

Ora è ufficiale: il Giudice Sportivo ha emesso la sua sentenza sui cori discriminatori di Sampdoria-Napoli. E si tratta di una decisione che non possiamo che definire ridicola: 20mila euro di multa al club blucerchiato. Stop, basta così. Niente ammonizione con diffida alla Gradinata Sud, tantomeno la squalifica di un turno. Sotto, l’estratto del comunicato ufficiale reperibile sul sito della Lega Serie A.

La sanzione, come potete leggere, è stata «attenuata» visto «l’intervento personale e diretto» di Ferrero. Cui abbiamo dedicato spazio anche noi, le sue parole nel postpartita di Sampdoria-Napoli sono state giuste, condivisibili («Questi cori sono intonati da quattro scappati di casa»).

I regolamenti sono questi e quel gesto ignobile prevede quell'ammenda. Non c'è volontà di sradicare questi comportamenti e lo dimostra l'annacquamento che ci fu con la discriminazione appena introdotta che poi tanto terribile non è.
Purtroppo è una utopia (e una sconfitta) pensare che chiudano gli stadi. O forse no?

La pagnotta, cioè la poltrona in Italia è sacra per tutti. daltronde di cosa ci vogliamo meravigliare se stanno ancora aspettando dopo oltre un anno un supplemento d'indagine riguardo le bombe carta nelle Curve granata in occasione del derby torinese. Studia studia ca 'o malat mor. La giustizia sportiva chiamiamola così, neanche con partita clamorosamente sospesa ha avuto gli attributi per almeno dare una lezione ai razzisti di chiudergli lo stadio, tanto la Sampdoria, partita più partita meno, questo non puo fare di più in Serie "A". Giudice, tieni d'occhio Napoli, potrebbero volare yougourt vuoti e allora potresti dare sentenze esemplari come quella che chiusero l'intero stadio napoletano. S'indignarono più dei bu a Matuidi a Cagliari come se fosse l'unico nero che gioca in Italia, perchè della Juve...Alla prossima salata di coda, siete formidabili ma lo sapevamo. Suonatori e musicanti che cambia???!!!

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Formigoni, nuovo processo per presunte tangenti nella sanita'
Formigoni, nuovo processo per presunte tangenti nella sanita'
(Perugia)
-

Nuovo processo per corruzione e turbativa d’asta nei confronti dell’ex governatore della Lombardia Roberto Formigoni.
Nuovo processo per corruzione e turbativa d’asta nei confronti dell’ex...

Vaccino contro il cancro efficace al 100%!
Vaccino contro il cancro efficace al 100%!
(Perugia)
-

uanto sperimentato ha portato ad un efficacia del 100% adesso non resta che scoprire se potrà essere valido anche per l’essere umano.
Un vaccino contro il cancro è risultato efficace nel 100% dei casi sui topi...

Cosi' scappa il futuro del MERIDIONE, che si svuota in silenzio
Cosi' scappa il futuro del MERIDIONE, che si svuota in silenzio
(Perugia)
-

E chi glielo dice adesso a Salvini? Chi gli dice, mentre attende operoso al respingimento dei neri d’Africa, i nuovi invasori, che negli ultimi sedici anni circa un milione e ottocentomila italiani sono fuggiti dalle proprie case per cercare un lavoro e u
E chi glielo dice adesso a Salvini? Chi gli dice, mentre attende operoso al...

New York sposa il Gender: ecco il sesso X
New York sposa il Gender: ecco il sesso X
(Perugia)
-

Il genere indefinito diventa legge. Esultano le comunità Lgbt. I critici: “Rischio abusi”
Il genere indefinito diventa legge. Esultano le comunità Lgbt. I critici:...

In nome della LIBERTA', puoi SUICIDARTI anche se non malato
In nome della LIBERTA', puoi SUICIDARTI anche se non malato
(Perugia)
-

Alice Whiting si è suicidata in California a 89 anni. Non era malata terminale e non poteva accedere alla “buona morte” statale.
Alice Whiting si è suicidata in California a 89 anni. Non era malata terminale e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati