Raccolta differenziata: guida passo passo

(Milano)ore 23:46:00 del 17/01/2017 - Categoria: , Ambiente, Guide

Raccolta differenziata: guida passo passo

Largo spazio quindi a bottiglie, buste della pasta, flaconi dei prodotti utilizzati per le pulizie, vaschette del gelato, cassette e retine di frutta e verdura, vasetti dello yogurt e ancora incarti trasparenti di brioches e caramelle.

Ecologia Milano: guida pratica con tutti i consigli su come fare la raccolta differenziata in casa dei rifiuti nel modo corretto

Ecologia, plastica, carta, vetro, lattine, umido e indifferenziata. Eccetto pochi recidivi ormai tutti conoscono abbastanza bene la differenziazione dei rifiuti “classici” anche perché avrete già forse letto le nostre guide su come fare la raccolta differenziata ‘generica

Ecologia Milano: a volte può succedere che, per fretta o confusione, gettiamo nella differenziata gli scontrini o la carta sporca di cibo. Ancora oggi sono tanti gli errori che si commettono quando si fa la raccolta differenziata. Piccoli errori certo, ma se non si commettessero ne deriverebbe sicuramente un decisivo miglioramento della qualità della raccolta, a tutto vantaggio dell’ambiente. In genere, trovate le regole su come separare i materiali direttamente sui cassonetti adibiti alla raccolta ma non sempre è facile capire se quel determinato rifiuto deve essere riciclato oppure buttato via perché non recuperabile.

ERRORI NELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA: COME EVITARLI -

Vediamo allora, passo per passo, come evitare gli errori più comuni e risparmiare tempo:

COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DELLA PLASTICA -

Tra tutti i materiali che è possibile riciclare, la plastica è tra quelli che maggiormente si prestano a un riciclo completo. Largo spazio quindi a bottiglie, buste della pasta, flaconi dei prodotti utilizzati per le pulizie, vaschette del gelato, cassette e retine di frutta e verdura, vasetti dello yogurt e ancora incarti trasparenti di brioches e caramelle. Non differenziate invece nella plastica tutti quei rifiuti che presentano residui di materiali organici, ad esempio il cibo che potrebbe fermentare nel cassonetto, o residui di sostanze pericolose come vernici e colle. Ricordate sempre che tutti i contenitori devono essere puliti, svuotati e schiacciati. Togliete le eventuali etichette di carta e nel caso dei vasetti di yogurt lavateli prima di inserirli nel sacchetto della plastica.

COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEL VETRO -

Le bottiglie, i bicchieri, i barattoli e i vasi di vetro devono essere invece conferiti nel cassonetto del vetro dove non dovete però buttare via anche  lampadine, neon, specchi, bicchieri di cristallo e contenitori in pirex, tutti materiali che devono essere riciclati in maniera differente. Anche in questo caso è bene che i contenitori siano puliti e soprattutto vuoti: non inserite nel cassonetto bottiglie di vetro piene o semi-piene anche se si tratta solo di acqua.

COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DELLA CARTA -

Per quanto riguarda carta e cartone, potete riciclare giornali, scatole, cartoni ben piegati ma anche quaderni, scatole del latte, dei succhi di frutta, dei corn flakes e vaschette porta-uova in cartone. Non buttate nei bidoni della carta quella unta, quella da forno e piatti e bicchieri di carta. Appiattite sempre le scatole e comprimete gli scatoloni in modo da ridurre gli imballaggi di grandi dimensioni in piccoli pezzi.

COME FARE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DELL’UMIDO -

Gli avanzi di cibo, gli alimenti andati a male, le bucce della frutta, i sacchetti del tè e i fondi del caffè, i fiori secchi e i tovaglioli di carta vanno conferiti invece nel contenitore dell’umido, in genere di colore marrone. Non dimenticate di sistemare i materiali in sacchi ben chiusi prima di buttarli via.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Sturare il lavandino? Ecco come farlo SENZA prodotti inquinanti
Sturare il lavandino? Ecco come farlo SENZA prodotti inquinanti
(Milano)
-

Quando gli scarichi si intasano, tradizionalmente hai solo poche scelte: uno stantuffo,una sonda di scarico che rimuove fisicamente il tappo, o qualche tipo di sostanza chimica caustica e tossica.
QUANDO GLI SCARICHI SI INTASANO OLTRE A SOLUZIONI INVASIVE A BASE DI PRODOTTI...

Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile
Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile
(Milano)
-

Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano soffre. Sottoterra spesso corrono tubi vecchissimi e le manutenzioni scarseggiano.
Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano...

Monsanto a PROCESSO per CRIMINI contro l'UMANITA' e l'AMBIENTE
Monsanto a PROCESSO per CRIMINI contro l'UMANITA' e l'AMBIENTE
(Milano)
-

L’International Monsanto Tribunal è un’iniziativa per ritenere la Monsanto responsabile delle violazioni dei diritti umani e dei crimini contro l’umanità .
L’International Monsanto Tribunal è un’iniziativa per ritenere la Monsanto...

3 modi per evitare lo SPAM
3 modi per evitare lo SPAM
(Milano)
-

Ma come dare l’addio, o per lo meno l’arrivederci, alle email indesiderate? Ecco tre buoni sistemi per proteggere le vostre caselle di posta dall’attacco degli spammer.
Sono le 8.45, siete già davanti al computer in ufficio o in metro dallo...

Migliori Buone Abitudini che vi allungano la vita di 10 ANNI!
Migliori Buone Abitudini che vi allungano la vita di 10 ANNI!
(Milano)
-

Mantenere cinque sane abitudini potrebbe non solo farci vivere meglio e in salute ma allungare la nostra aspettativa di vita di dieci anni.
Mantenere cinque sane abitudini potrebbe non solo farci vivere meglio e in...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati