Questa lettera ha fatto il giro del web: LEGGI E CONDIVIDI!

(Napoli)ore 07:08:00 del 29/05/2017 - Categoria: , Curiosità, Editoria

Questa lettera ha fatto il giro del web: LEGGI E CONDIVIDI!

VI PROPONIAMO UNA LETTERA CHE HA FATTO IL GIRO DEL WEB, PUBBLICATA QUALCHE ANNO FA SU UNO STATO FACEBOOK AMERICANO, CON IL FINE DI SENSIBILIZZARE LE PERSONE SULLA QUESTIONE DELLA CONDANNA A MORTE, PRATICA ANCORA UTILIZZATA NEGLI STATI UNITI.

VI PROPONIAMO UNA LETTERA CHE HA FATTO IL GIRO DEL WEB, PUBBLICATA QUALCHE ANNO FA SU UNO STATO FACEBOOK AMERICANO, CON IL FINE DI SENSIBILIZZARE LE PERSONE SULLA QUESTIONE DELLA CONDANNA A MORTE, PRATICA ANCORA UTILIZZATA NEGLI STATI UNITI.

La lettera ritrae un presunto condannato a morte (molto probabilmente mai esistito), che prima di morire scrive alla madre, mettendo in luce tutte le mancanze di quest’ ultima che lo hanno portato ad essere un delinquente.

Una vicenda molto probabilmente mai esistita, ma che vale la pena leggere e condividere, in quanto rappresenta un monito, un insegnamento che dovrebbe spingere tutti i genitori ad educare al meglio i propri figli, specie per evitare sorprese in futuro, sorprese delle quali anche loro sono colpevoli.

La lettera di un condannato a morte

“Mamma, se ci fosse più giustizia in questo mondo saremmo in due oggi a essere condannati e non solo io. Sei colpevole tanto quanto me, anzi sei colpevole anche  per la vita che perderò.

Ti ricordi quando ho rubato e portato a casa la bicicletta di un ragazzo?
Mi hai aiutato a nasconderla affinchè mio padre non lo scoprisse e non mi punisse.

Ti ricordi quando ho rubato i soldi dal portafoglio del vicino?
Sei stata con me a spenderli, nel centro commerciale.
Ricordi quando hai litigato con mio padre e lui se n’è andato?
Voleva solo correggermi, perchè invece di studiare, avevo  copiato il compito  all’esame…. alla fine mi hanno scoperto e anche espulso.

Tu ti sei messa contro mio padre, i maestri e io alla fine  non ho imparato nulla, oltre che a delinquenziale.
Mamma, io ero solo un bambino,  dopo sono diventato un adolescente problematico e ora sono un uomo intollerante e aggressivo.
Mamma, io ero solo un bambino che aveva bisogno di correzione e non di approvazione. Ma comunque io ti perdono!
Chiedo solo che tu faccia leggere questa lettera  al maggior numero di genitori nel mondo, affinchè sappiano che hanno la responsabilità di crescere  un figlio facendolo diventare un uomo, che potrà agire facendo del bene o  del male….
Grazie mamma, per avermi dato la vita e per avermi aiutato a perderla.
Il tuo figlio delinquente
Volevo inoltre ricordarti che:
Chi si rifiuta di   punire il figlio, non lo ama. Chi lo ama non esita a sgridarlo. (proverbi 13: 24)
L’ istruzione è l’arma più potente che puoi usare per cambiare il mondo (Nelson Mandela)
Istruzione e rimprovero comincia nei primi anni dell’infanzia e durano fino a l’ultimo giorno di vita (Pitagora)
Educa i bambini, e non sarà necessario punire gli adulti (Pitagora)”.

Da: Jeda

Autore: Gerardo

Notizie di oggi

(Napoli)
-


A giudicare dai “sintomi” parrebbe tutt’altro che un bel momento: insonnia,...

Morto il piu' fedele servitore dello Stato: TOTO' RIINA!
Morto il piu' fedele servitore dello Stato: TOTO' RIINA!
(Napoli)
-

I veri misteri che il capo dei capi si è portato nella tomba sono tantissimi...
Dal dicembre 1995, Riina è stato rinchiuso nel supercarcere dell'Asinara, in...

L'intervista di NIKOLA TESLA nascosta per oltre 116 ANNI
L'intervista di NIKOLA TESLA nascosta per oltre 116 ANNI
(Napoli)
-

L’INTERVISTA RIVOLUZIONARIA A NIKOLA TESLA CHE I  MEDIA NON HANNO MAI FATTO CONOSCERE AL MONDO,REALIZZATA NEL SUO LABORATORIO A COLORADO SPRINGS NEL 1899 .
L’INTERVISTA RIVOLUZIONARIA A NIKOLA TESLA CHE I  MEDIA NON HANNO MAI FATTO...

TASK FORCE 45. SOLDATI ITALIANI INVISIBILI! VIDEO
TASK FORCE 45. SOLDATI ITALIANI INVISIBILI! VIDEO
(Napoli)
-

La Task Force 45 (TF-45) è un’unità militare interforze di Forze speciali italiane, operante, almeno dal giugno 2006, in Afghanistan, nell’ambito dell’Operazione “Sarissa” dell’International Security Assistance Force (ISAF). 
La Task Force 45 (TF-45) è un’unità militare interforze di Forze speciali...

ZAPATA PRINT: UN'IMPRONTA UMANA DI 290 MILIONI DI ANNI! QUALCOSA NON QUADRA
ZAPATA PRINT: UN'IMPRONTA UMANA DI 290 MILIONI DI ANNI! QUALCOSA NON QUADRA
(Napoli)
-

Un’impronta umana ,lasciata quasi 299 milioni di anni fa,è stata rinvenuta su una roccia, che appartiene al Periodo Permiano da 299 a 251 milioni di anni fa,ed è stata scoperta nel Nuovo Messico. Ma, in quel periodo, non c’erano esseri umani sulla Terra,f
Un’impronta umana ,lasciata quasi 299 milioni di anni fa,è stata rinvenuta su...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati