Quando una lite familiare si trasforma in tragedia

REGGIO CALABRIA (Reggio Calabria)ore 13:02:00 del 02/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Quando una lite familiare si trasforma in tragedia

In famiglia capita di discutere ma poi spesso si fa pace: non è quello che è accaduto a Reggio Calabria

In ogni famiglia capita qualche volta di litigare ma poi ci si chiarisce e quasi sempre torna la pace. Anche se non sempre è facile chiarirsi e mettere da parte l'orgoglio bisognerebbe sempre trovare il coraggio di farlo perché la nostra famiglia è l'unica in grado di proteggerci quando ne abbiamo bisogno.

Oggi nelle nostre famiglie si parla poco. A tavola si guarda la televisione, si messaggia con il telefonino ed è anche per questo che le nostre famiglie sono in crisi. Portare avanti una famiglia non è semplice, ci sono tante responsabilità. Sta di fatto che la propria famiglia andrebbe difesa sempre.

Una lite familiare a Reggio Calabria si è trasformata in tragedia. Un uomo originario di Genova è stato ucciso dallo zio delle sua compagna che lo ha colpito alla testa con un oggetto che non è stato ancora identificato. L'uomo non è morto sul campo, ha avuto anche il tempo di allontanarsi dalla casa. Non si conoscono ancora le cause del litigio. L'omicida è stato arrestato.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi

(Reggio Calabria)
-


Tante chiacchiere e chiese sempre più vuote, già pronte per essere trasformate...

Cardinale africano con MILIONI in Svizzera: come mai il Papa non fa niente???
Cardinale africano con MILIONI in Svizzera: come mai il Papa non fa niente???
(Reggio Calabria)
-

L'Africa ha avuto ed ha la sua dose di tiranni con milioni all'estero, ultimo in data il tunisino Ben Ali che sembra abbia sistemato i fatti suoi e della moglie (famiglia Trivulsi) monopolisti per trentanni di tutte le attività remunerative esistenti in T
L'Africa ha avuto ed ha la sua dose di tiranni con milioni all'estero, ultimo in...

I 5 sniper piu' famosi e letali al mondo!
I 5 sniper piu' famosi e letali al mondo!
(Reggio Calabria)
-

Nel corso del tempo la figura dello sniper, il cecchino, ha assunto una sempre maggiore importanza strategica per il successo militare di una fazione o dell’altra.
Nel corso del tempo la figura dello sniper, il cecchino, ha assunto una sempre...

L'uomo e' ormai un lavoratore scemo, povero e che non si ribella
L'uomo e' ormai un lavoratore scemo, povero e che non si ribella
(Reggio Calabria)
-

L’uomo è un animale adattabile: si adatta anche alle cose che dovrebbe ripudiare. Ci adattiamo a mangiare cibo spazzatura, a respirare veleni, a stare in coda un’ora al mattino in tangenziale per andare al lavoro e un’altra ora la sera per tornare a casa.
L’uomo è un animale adattabile: si adatta anche alle cose che dovrebbe...

Yemen, bombe italiane massacrano IN SILENZIO civili e bambini
Yemen, bombe italiane massacrano IN SILENZIO civili e bambini
(Reggio Calabria)
-

Bombe italiane fabbricate in Sardegna e assemblate negli Emirati Arabi Uniti uccidono civili, tra cui bambini, in Yemen. Questo è quello che avviene in una guerra per procura, un massacro sotto silenzio.
Bombe italiane fabbricate in Sardegna e assemblate negli Emirati Arabi Uniti...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati