Putin difende la sua popolazione e gli italiani

(Roma)ore 15:17:00 del 06/11/2016 - Categoria: Ambiente, Cronaca, Denunce

Putin difende la sua popolazione e gli italiani

Questa mattina il presidente russo ha telefonato al presidente del Consiglio Matteo Renzi per esprimergli la propria solidarietà e garantirgli una “maggiore assistenza” per far fronte all’emergenza.

Putin garantisce una maggiore assiatenza per far fronte all’emergenza. Sul tavolo anche la cooperazione italo-russa

Questa mattina il presidente russo ha telefonato al presidente del Consiglio Matteo Renzi per esprimergli la propria solidarietà e garantirgli una “maggiore assistenza” per far fronte all’emergenza.

Nel corso del colloquio telefonico con Renzi, Putin ha ribadito la disponibilità della Russia a estendere l’assistenza già offerta ai paesi dell’Italia centrale colpiti dalla catastrofe. L’ufficio stampa del Cremlino ha, infatti, fatto sapere che i servizi di soccorso di entrambi i Paesi stanno continuando a lavorare “a stretto contatto”. Putin e Renzi hanno inoltre discusso di una serie di questioni-chiave relative alla cooperazione italo-russa in differenti aree con un’attenzione particolare a progetti di intesa nel settore energetico.

 

Incredibile la modestia di Putin... abbassarsi a chiamare quello squallido fantoccio degli USA...Ed il nostro " governucchio" ,per dar retta ad Obama ed alla Clinton,fa boicottaggio alla Russia. Smenandoci,ovviamente.

 

SCHIAFFO PUTIN A RENZI ED AI PARASSITI UE: CHIAMA E GARANTISCE AIUTI E ASSISTENZA AI TERREMOTATI ITALIANI..

Ce ne fossero capi di stato come Putin! Noi purtroppo siamo legati alla NATO, che nei fatti è troppo legata allo zio Tom che decide per gli altri. Vedere quello che gli conviene vedere. Una cosa che potrebbero fare ad esempio evitare le invasioni di immigrati dalla Libia e nulla fanno per impedire ciò. Evidentemente hanno stabilito che è cosa buona e giusta e a noi non ci è dato di discuterne, ma accettarne semplicemente le loro decisioni ed eseguirle. Ma pare che ai nostri governanti vada bene in questo modo.

Vladimir Putin in campo, in prima persone, per le popolazioni colpite dal terremoto nel Centro Italia.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Gli Islamici chiedono l'8x1000: obiettivo? COSTRUIRE MOSCHEE
Gli Islamici chiedono l'8x1000: obiettivo? COSTRUIRE MOSCHEE
(Roma)
-

Domenica scorsa si è ufficialmente costituito il comitato promotore della Costituente islamica italiana. Come aveva già scritto Magdi Cristiano Allam sul Giornale, uno degli obiettivi è attingere ai soldi dell'8x1000.
Domenica scorsa si è ufficialmente costituito il comitato promotore della...

REINTRODURRE LA LEVA OBBLIGATORIA per insegnare i veri valori ai nostri giovani
REINTRODURRE LA LEVA OBBLIGATORIA per insegnare i veri valori ai nostri giovani
(Roma)
-

LA LEVA OBBLIGATORIA È STATA ABOLITA DAL 2005, E DA ALLORA SI NOTA VISIVAMENTE UNA GRAN DIFFERENZA CARATTERIALE E NON SOLO TRA CHI L’HA FATTA E CHI NO.
LA LEVA OBBLIGATORIA È STATA ABOLITA DAL 2005, E DA ALLORA SI NOTA VISIVAMENTE...

Stupratore senza soldi? NO INDENNIZZO ALLA VITTIMA
Stupratore senza soldi? NO INDENNIZZO ALLA VITTIMA
(Roma)
-

La nuova dittatura comunista-catto-islamica, i cui adepti sono puro distillato di cretineria e si riconoscono per essere brutti nell'aspetto e soprattutto nell'anima, impone lo stupro come meccanismo di affermazione.
La nuova dittatura comunista-catto-islamica, i cui adepti sono puro distillato...


(Roma)
-


Balena Blu è il titolo del nuovo "gioco" che sta facendo molte vittime tra gli...

Boldrini, stipendio da 144mila euro all'anno: LA PALADINA DEI POVERI
Boldrini, stipendio da 144mila euro all'anno: LA PALADINA DEI POVERI
(Roma)
-

Ci si chiede spesso quanto guadagnano i politici italiani e le più alte cariche dello stato: non solo quindi i deputati ed i senatori, ma anche il Presidente del Consiglio, i ministri ed il Presidente della Repubblica.
Ci si chiede spesso quanto guadagnano i politici italiani e le più alte cariche...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati