Pronti tantissimi turchi a sbarcare in Italia

TORINO ore 14:47:00 del 07/04/2016 - Categoria: Denunce, Politica - Boldrini

Pronti tantissimi turchi a sbarcare in Italia

Il chiodo fisso è sempre quello: l’integrazione. Eppure il modello di Paesi multietnici quali l’Inghilterra e il Belgio, di recente colpito dalla furia jihadista, dimostra di aver fallito

Gli attentati di Bruxelles non smuovono il presidente della Camera, convinta che serva maggiore integrazione.

“Su temi così importanti e delicati – ha sottolineato Boldrini – è necessario che il dibattito pubblico nel nostro Paese compia un salto di qualità. E a questo fine il mondo della cultura ha una funzione cruciale da assolvere“. Per la presidente della Camera, dunque, “si devono interrompere tutti i canali più o meno occulti attraverso i quali le organizzazioni terroristiche si finanziano. Si tratta di canali protetti da alcuni Stati verso i quali occorre avere una linea intransigente. Ma queste cose, per essere realizzate compiutamente, necessitano di una più forte integrazione politica dell’Unione. Che è quanto chiedono i Presidenti di Parlamento di 11 Paesi che hanno sottoscritto la Dichiarazione che io ho proposto e della quale vi ho parlato la volta scorsa, che si intitola appunto : “Più integrazione europea. La strada da seguire”. Sui contenuti di questa dichiarazione è aperta sul sito della Camera una consultazione on-line per conoscere le opinioni e le proposte dei cittadini e per coinvolgerli – ha concluso Boldrini – perchè penso che occorra attivare tutti gli strumenti possibili per colmare il distacco che c’è tra i cittadini e le istituzioni, quelle nazionali e quelle comunitarie“.

Di fronte al problema del radicalismo islamico, una parte della politica nostrana fa orecchie da mercante.

“In questa fase storica, anche per isolare il radicalismo jihadista, è nostro interesse integrare le comunità musulmane riconoscendo loro, come è per le altre confessioni religiose, diritti e doveri. Ed è nostro interesse che si consolidi nei nostri Paesi un Islam europeo che faccia propri i principi del pluralismo, della laicità dello Stato, del rispetto dei diritti delle donne“. Lo ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini, intervenendo all’inaugurazione della mostra “i libri che hanno fatto l’Europa e gli europe“, all’Accademia dei Linei di Roma.

L’ULTIMA SPARATA DELLA BOLDRINI: “CONTRO IL RADICALISMO? PIU’ ISLAMICI DA ACCOGLIERE E INTEGRARE”.

Il chiodo fisso è sempre quello: l’integrazione. Eppure il modello di Paesi multietnici quali l’Inghilterra e il Belgio, di recente colpito dalla furia jihadista, dimostra di aver fallito. Le seconde e le terze generazioni, infatti, sono quelle più esposte al richiamo dello Stato Islamico.

Autore: Luca

Notizie di oggi
La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!
La UE ci restituira' i NOSTRI soldi...condizione? SPENDERLI IN MIGRANTI!

-

Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono!
Come abbiamo spesso ripetuto, i soldi della UE non esistono! Sono soldi nostri,...

Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?

-

Mentre i politici si azzuffano per le poltrone a Roma, il governicchio Gentiloni, mai passato dalle urne, con decreto fuorilegge vuole distruggere la Puglia.
Tabula rasa del Levante d’Italia. Il macabro disegno è sempre più evidente....

Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!

-

La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati dagli attacchi alla Siria guidati dagli Stati Uniti impiegheranno del tempo per essere chiariti. Ma il suo impatto sul concetto stesso di legalità negli affari internazionali è gi
La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati...

Cosa si nasconde dietro al SILENZIO di MATTARELLA?
Cosa si nasconde dietro al SILENZIO di MATTARELLA?

-

Sergio Mattarella osserva con attenzione, silenzio e grande prudenza quello che sta accadendo. Consapevole, si dice sul Colle, che ogni sua parola rischierebbe di aggravare la situazione
Sergio Mattarella osserva con attenzione, silenzio e grande prudenza quello che...

Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile
Sistema idrico italiano: Sprecato il 41% di acqua potabile

-

Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano soffre. Sottoterra spesso corrono tubi vecchissimi e le manutenzioni scarseggiano.
Nonostante il miglioramento degli ultimi anni, il sistema idrico italiano...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati