Primarie PD: IMMIGRATI PAGATI PER VOTARE RENZI - SCANDALO

(Napoli)ore 21:38:00 del 07/05/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Politica

Primarie PD: IMMIGRATI PAGATI PER VOTARE RENZI - SCANDALO

Se questa è la verità e sembra che lo sia, le primarie appena votate devono essere annullate. Si è messo in atto una vera e propria frode elettorale. Chi ci dice che lo stesso sistema fraudolento non sia stato eseguito in altre parti del Paese?

Se questa è la verità e sembra che lo sia, le primarie appena votate devono essere annullate. Si è messo in atto una vera e propria frode elettorale. Chi ci dice che lo stesso sistema fraudolento non sia stato eseguito in altre parti del Paese? Questo è il PD per gli italioti, che conferma la tesi dei cittadini onesti, di essere un partito dedito alla truffa e corruzione. Ed il renzino tutto selfie, appoggiato da questi ladri, truffatori e corrotti, dovrebbe governare l'Italia? Non sono bastati i 4 milioni di cittadini ridotti alla miseria assoluta negli anni in cui ha governato? Si devono indire nuove primarie

ECCO COME IL PD MOLTIPLICA L’AFFLUENZA, TRA MORTI VIVENTI E RICHIEDENTI ASILO – Vi siete sempre chiesti come mai li vanno a prendere in Libia, oltre a rifornire soldi alle coop del Partito e braccia low-cost ai referenti confindustriali? Uno dei motivi è fottersi tra loro alle primarie, utilizzando questi personaggi abituati alla democrazia del machete come carne da urna. Che poi, previa concessione di cittadinanza, dirotteranno verso i seggi per le politiche:

Gruppi di immigrati africani e richiedenti asilo al voto nelle primarie PD in tutta Italia. Tra questi, anche gli ospiti del Centro di Accoglienza di Ercolano, si sono recati a votare, questa mattina, al seggio allestito in località San Vito per le primarie Pd. Un episodio che ha richiamato alla mente quanto accadde nel 2011, quando file di cinesi si recarono ai seggi per le primarie Pd a Napoli sulla scelta del candidato sindaco, in un clima di sospetti e contestazioni.

Invece a Ercolano ”tutto regolare” per il presidente di seggio Michele Maddaloni. Il sindaco Ciro Buonajuto: ”Mi fa piacere che un gruppo di immigrati del Centro di Accoglienza di Ercolano abbia deciso di partecipare a una festa della democrazia. Da mesi partecipano attivamente a tutte le manifestazioni organizzate in città, sono stati in prima fila alle marce per la legalità, alle inaugurazioni dei parchi pubblici, ad incontri con le scuole del territorio. Sono contento di questo meraviglioso segnale di integrazione”.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Acqua contaminata nel tuo supermercato! Ritirati 8 lotti
Acqua contaminata nel tuo supermercato! Ritirati 8 lotti
(Napoli)
-

Il ministero della Salute ha diffuso una circolare in cui chiede il ritiro dai supermercati di alcuni lotti di acqua minerale in bottiglia perchè contaminata da Pseudomonas aeruginosa.
Il ministero della Salute ha diffuso una circolare in cui chiede il ritiro dai...

'Mi pagano 3 EURO all'ORA...e devo dire anche GRAZIE PADRONE'
'Mi pagano 3 EURO all'ORA...e devo dire anche GRAZIE PADRONE'
(Napoli)
-

L'analisi del segretario della Nidil Cgil, Antonio Capezzuto: il sindacato non può far nulla, i lavoratori non denunciano i soprusi: troppa paura di perdere anche quel poco che hanno.
Lavoro nero? Peggio: lavoro sotto ricatto. Un esempio? Eccolo, è quello di una...

Kim Jong Un ci salvera' dalla Minaccia NIBIRU?
Kim Jong Un ci salvera' dalla Minaccia NIBIRU?
(Napoli)
-

I teorici di cospirazione sono convinti che un mondo alieno, noto come Nibiru o Pianeta X, sta attraversando lo spazio e sta puntando verso la Terra.
Questo è un articolo che abbiamo trovato in rete, in fondo trovate la fonte...

Prima gli Italiani? Una cosa NORMALE, fatta passare per un ABOMINIO...
Prima gli Italiani? Una cosa NORMALE, fatta passare per un ABOMINIO...
(Napoli)
-

La giusta priorità: prima i connazionali poi gli stranieri, prima i vecchi e i bambini poi gli adulti, prima i capaci e i meritevoli poi gli altri, prima chi tutela l'ordine e la sicurezza poi chi li mette a rischio, prima gli onesti poi i delinquenti, pr
La giusta priorità: prima i connazionali poi gli stranieri, prima i vecchi e i...

ITALICUM, ROSATELLUM, CONSULTELLUM: ma quante PAGLIACCIATE?
ITALICUM, ROSATELLUM, CONSULTELLUM: ma quante PAGLIACCIATE?
(Napoli)
-

La designazione dei parlamentari da parte dei leader attraverso il meccanismo delle liste bloccate equivale ad una vera e propria privatizzazione della politica nazionale.
Ci iscriviamo convintamente al partito degli scettici: il Rosatellum bis, la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati