Preparazione Tomino burger

(Campobasso)ore 23:42:00 del 07/05/2017 - Categoria: , Cucina

Preparazione Tomino burger

Due soffici burger buns racchiudono una ricca e saporita farcitura per la quale ci siamo ispirati agli ortaggi della stagione invernale, ma nulla vi vieta di sperimentare altre sfiziose varianti rendendo i tomini burger una pietanza da gustare 365 giorni

Siete alla ricerca di un autentico food porn per stuzzicare l’appetito dei vostri ospiti o anche solo dei vostri followers di Instagram? I tomini burger sono il piatto perfetto per voi! L’effetto filante del formaggio fuso basterà a sollecitare le papille gustative all’istante. Due soffici burger buns racchiudono una ricca e saporita farcitura per la quale ci siamo ispirati agli ortaggi della stagione invernale, ma nulla vi vieta di sperimentare altre sfiziose varianti rendendo i tomini burger una pietanza da gustare 365 giorni l’anno. La versione vegetariana dei tradizionali hamburger non è mai stata così appetitosa: il cuore cremoso dei tomini, pronto a sciabordare al primo morso, vi conquisterà. Lasciatevi quindi tentare da questa gustosa sensazione senza aver paura di sporcarvi, ne varrà la pena!

Ingredienti per 2 burger

Tomini 2 Panini da hamburger ai cereali 2 Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai Aglio 1 spicchio Peperoncino fresco q.b. Timo q.b.

PER LA ZUCCA

Zucca da pulire 250 g Sale fino 1 pizzico

PER LE CIME DI RAPA E IL PESTO

Cime di rapa 180 g Pinoli 10 g Parmigiano reggiano 10 g Olio extravergine d'oliva 10 g Aglio 1 spicchio Sale fino 1 pizzico

Come preparare il Tomino burger

Tomino burger

Per realizzare il tomino burger per prima cosa occupatevi della marinatura dei tomini: in una ciotola versate l’olio e aromatizzate con il peperoncino (1), il timo (2) e l’aglio spremuto (3) (in alternativa potete usare lo spicchio di aglio intero sbucciato, da eliminare a fine marinatura).

Tomino burger

Ungete uniformemente tutti i lati dei tomini (4), quindi adagiateli in un barattolo con chiusura ermetica e copriteli con la marinatura (5), chiudete il coperchio (6) e lasciateli marinare a temperatura ambiente per 1 ora (l’ideale sarebbe lasciarli tutta la notte in frigorifero per poi tirarli fuori 1 ora prima della cottura).

Tomino burger

Intanto pulite la zucca e tagliatela a fettine di circa mezzo centimetro (7-8): la dose di zucca pulita è di 150 g. Terminata la marinatura, togliete i tomini dal barattolo e inserite qui le fettine di zucca (9) per insaporirle con la stessa marinatura,

Tomino burger

aggiungendo anche un pizzico di sale (10). Nel frattempo, preriscaldate il forno a 200° in modalità statica. Una volta ben condita, trasferite la zucca su una teglia da forno (11) e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 20 minuti o fino a quando non saranno tenere. Lavate le cime di rapa, tagliate via la parte più legnosa dei gambi quindi separate i gambi dalle foglie (12).

Tomino burger

Tagliate finemente i gambi (13) e trasferiteli nella ciotola del mixer, aggiungete circa 10 g di olio (14), il sale, i pinoli (15)

Tomino burger

e il parmigiano grattugiato (16). Frullate tutto per ottenere un pesto omogeneo (17). Passate alla cottura delle foglie: scaldate un filo di olio in padella con uno spicchio di aglio in camicia schiacciato (18);

Tomino burger

una volta che l’olio si sarà insaporito, rimuovete l’aglio (19) e aggiungete le cime, salate (20) e fatele saltare a fiamma vivace per circa 5 minuti, poi tenetele da parte (21).

Tomino burger

Prendete i panini da burger e tagliateli a metà (22), adagiateli su una leccarda, con la parte tagliata rivolta verso l’alto (23), e scaldateli nel forno 2 minuti prima del termine della cottura della zucca. I panini e la zucca sono pronti (24), ora potete occuparvi dei tomini:

Tomino burger

cuocete i tomini su una padella antiaderente calda per 2 minuti per lato, tenendo la fiamma bassa e avendo cura di girarli delicatamente per non romperli (25). Spalmate il pesto realizzato con i gambi delle cime di rapa sulla parte inferiore dei panini (26), adagiate sopra le fettine di zucca (27),

Tomino burger

aggiungete i tomini (28) e completate con le cime saltate (29), infine coprite con la parte superiore dei panini (30). I vostri tomini burger sono pronti da gustare!

Conservazione

Il tomino burger è un piatto da consumare al momento. Per portarvi avanti potete preparare le verdure in anticipo e conservarle in frigorifero, avendo cura di riscaldarle prima di farcire i panini.

Consiglio

Volete rendere questi burger un piatto da gustare tutto l’anno? Sostituite la zucca e le cime di rapa con altri ortaggi come spinaci, bietole, zucchine o melanzane, lasciandovi ispirare dalle stagioni!

Giallozafferano

Autore: Carla

Notizie di oggi
Scones salati alle patate, preparazione
Scones salati alle patate, preparazione
(Campobasso)
-

Avevamo già proposto questi deliziosi biscotti morbidi inglesi con piselli e pancetta e quelli alla zucca, mentre in questa variante la novità principale è nell'impasto reso ancora più morbido perchè realizzato con le patate.
Un antipasto sfizioso si può realizzare in tanti modi diversi, trasformando...

Pizzette rosse, preparazione
Pizzette rosse, preparazione
(Campobasso)
-

Morbide e saporite, condite con pomodoro, origano e mozzarella; sarà una soddisfazione prepararle e un piacere gustarle ancora calde, tiepide o leggermente riscaldate!
Una ricetta versatile, per chi ama mettere le mani in pasta... perfetta come...

Saccottini mele e cioccolato, preparazione
Saccottini mele e cioccolato, preparazione
(Campobasso)
-

Oggi proponiamo alle mamme una deliziosa alternativa alle merendine confezionate, che conquisterà i vostri bimbi col suo ripieno cioccolatoso e ricco di frutta: saccottini mele e cioccolato!
Suona la campanella, è l’ora della ricreazione finalmente e gli alunni rovistano...

Acquacotta, preparazione
Acquacotta, preparazione
(Campobasso)
-

E’ così che nasce l’acquacotta, una minestra antica della tradizione toscana che ci racconta le storie di contadini, carbonai, pastori e spaccalegna della maremma in un tempo in cui la fame aguzzava l’ingegno e le minestre erano l’unico pasto che ci si po
Una zuppa calda e ristoratrice che scalda i cuori e rifocilla nelle fredde...

Ciambellone della nonna, preparazione
Ciambellone della nonna, preparazione
(Campobasso)
-

Persino il dolce da dedicare alla propria metà quando questa non sta bene.
Il profumo di un dolce rustico fatto dalle amorevoli mani della nonna. Lo stesso...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati