Preparazione Primosale fritto

(Perugia)ore 07:10:00 del 02/08/2017 - Categoria: , Cucina

Preparazione Primosale fritto

E se cercate un'alternativa alle classiche mozzarelline oggi abbiamo preparato il primosale fritto.

Qualcuno ha detto formaggio fritto? Per l'aperitivo di questa sera in compagnia dei vostri amici sarebbe proprio il piatto perfetto! E se cercate un'alternativa alle classiche mozzarelline oggi abbiamo preparato il primosale fritto. La consistenza sarà croccante all'esterno e teneramente soda all'interno, con un gusto molto particolare: il primosale infatti è un formaggio a pasta molle che racchiude tutto il sapore del latte, un pecorino morbido stagionato da 1 a 4 mesi. E non dimenticate la panatura... ma cos'altro si potrebbe desiderare?! Chiudete gli occhi, assaporate il primosale fritto e godete a pieno di tutta la sua fragranza!

Ingredienti

Primosale 650 g Farina 00 150 g Pangrattato 150 g Uova 2 Sale fino 1 cucchiaino Olio di semi per friggere q.b.

Primosale fritto

Per preparare il primosale fritto come prima cosa tagliatelo a fette (1). In base alla dimensione del primosale che avete a disposizione potete scegliere se ricavare delle fette o dei cubetti. Rompete le uova in una ciotolina e sbattetele (2), poi versate il pangrattato in un'altra ciotolina e conditelo con un pizzico di sale (3). Infine mettete la farina in una terza ciotolina. Ponete sul fuoco una pentola con l'olio e scaldatelo fino a raggiungere la temperatura di 165°.

Primosale fritto

A questo punto passate il primosale prima nella farina (4) e poi nell'uovo (5-6).

Primosale fritto

In ultimo passatelo nel pangrattato (7) facendo in modo che sia ben ricoperto su tutti i lati. A questo punto trasferitelo su un vassoio (8) e proseguite anche con le altre fette. Non appena l'olio sarà arrivato a temperatura immergete pochi pezzi per volta (9), in modo da non abbassarne troppo la temperatura.

Primosale fritto

Cuocete per circa 4 minuti e non appena sarà ben dorato scolate il primosale fritto (10) e trasferitelo su un vassoio foderato con carta assorbente (11). Regolate il tempo di cottura in base alla grandezza del primosale; i nostri pezzi erano di circa 160 g. Friggete anche le fette rimanenti e servite (12).

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il primosale fritto. Se preferite potete congelarlo prima di friggerlo.

Consiglio

Per una panatura ancora più gustosa aromatizzatela con origano fresco o rosmarino.

GialloZafferano

Autore: Carla

Notizie di oggi
Orecchiette verdi, preparazione
Orecchiette verdi, preparazione
(Perugia)
-

Non buttate i gambi delle cime di rapa: potete utilizzarli per realizzare una gustosa zuppa o una frittata oppure per preparare un delizioso pesto seguendo le indicazioni che trovate nella ricetta del tomino burger!
Il loro colore ricorda il Natale, ma hanno dentro tutto il calore del sud… le...

Tortini alle tre carote, preparazione
Tortini alle tre carote, preparazione
(Perugia)
-

Il tutto custodito da un intreccio di carote di ben tre varietà, per un mix di colori di grande effetto!
Dolci o salati i tortini sono delle monoporzioni che attirano sempre! Oggi...

Totani ripieni al forno, preparazione
Totani ripieni al forno, preparazione
(Perugia)
-

Un ripieno corposo e morbido di patate, pane ammollato e curcuma fresca renderà i totani molto appetitosi.
I totani, cugini meno pregiati dei calamari. Spesso le due specie vengono...

Passatelli in brodo, preparazione
Passatelli in brodo, preparazione
(Perugia)
-

Inizio ad impastare i passatelli, apro il mobile per prendere lo schiacciapatate a fori larghi e non lo trovo, scavo in tutti i mobili, ma niente, sparito!
I passatelli sono un piatto tipico dell'Emilia Romagna, una ricetta povera nata...

Zeppole di Natale di pasta cresciuta, preparazione
Zeppole di Natale di pasta cresciuta, preparazione
(Perugia)
-

Quella che vi pubblico oggi è la ricetta in versione base così come le prepara di mia nonna, appena fritte sono una nuvoletta di sapore che esplode in bocca al primo morso ;) Vi lascio alla ricetta di oggi e se vi serve un antipasto o una stuzzicheria da
Le zeppole di pasta cresciuta sono un altro caposaldo della cucina povera...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati