Preparazione Polpette pere e Blu di capra

(Potenza)ore 14:34:00 del 20/09/2017 - Categoria: , Cucina

Preparazione Polpette pere e Blu di capra

Oggi vi presentiamo un altro rappresentante della famiglia dei formaggi erborinati, il piemontese Blu di Capra, uno dei più diffusi e gustosi da assaporare in purezza con un grissino o su una buona fetta di pane casareccio.

Quanto ci piacciono i formaggi! E quanto ci piacciono i formaggi blu come il Gorgonzola! Oggi vi presentiamo un altro rappresentante della famiglia dei formaggi erborinati, il piemontese Blu di Capra, uno dei più diffusi e gustosi da assaporare in purezza con un grissino o su una buona fetta di pane casareccio. Immaginiamo che anche voi apprezziate l'abbinamento dei formaggi con le pere, come nell'insalata pere noci e grana così oggi vi invitiamo a sperimentare Blu di capra e pere abate: un connubio talmente buono che abbiamo pensato di miscelare insieme questi due ingredienti e creare croccanti polpette pere e blu: uno sfizioso aperitivo che conquisterà tutti gli amanti delle polpette, dorate e fritte, un finger food da offrire nelle prime serate autunnali e da accompagnare con un buon prosecco o un vino profumato. Divertitevi a riempire il cuore di queste polpette di Blu di capra: una bontà infinita e perfettamente rotonda!

Ingredienti per circa 10 polpette

Pere abate (3 medie) 600 g Pane integrale multi-cereali (la mollica) 120 g Scorza di limone non trattato 1 Pecorino romano da grattugiare 40 g Gherigli di noci 30 g Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Blu di Capra 100 g

PER LA PANATURA E LA FRITTURA

Uova medie 2 Sale fino q.b. Pane integrale multi-cereali (solo la crosta) 40 g Rosmarino q.b. Olio di semi q.b.

Polpette pere e Blu di capra

Per preparare le polpette di pere e Blu di capra, iniziate prendendo la pagnotta di cereali: privatela della crosta (40 g di crosta vi serviranno successivamente per la panatura, quindi tenete da parte) (1); tagliate la mollica a pezzi (2) e ponetela in un mixer (3)

Polpette pere e Blu di capra

riducetela in polvere fine (4). Poi passate a pulire le pere Abate: sbucciatele (5), quindi dividetele a metà e tagliate via semini e torsolo (6)

Polpette pere e Blu di capra

Grattugiate le pere con una grattugia a maglie strette (7) e raccogliete la polpa in un colino. Schiacciate con il dorso di un cucchiaio per eliminare il grosso dell’acqua (8), poi strizzate ulteriormente la polpa con le mani (9), fino a ottenere una pallotta asciutta.

Polpette pere e Blu di capra

Trasferite la polpa in una ciotola e unite la scorza grattugiata di un limone non trattato (10), il Pecorino grattugiato (11), salate e pepate a piaere (12)

Polpette pere e Blu di capra

Tritate anche i gherigli di noci sempre utilizzando il mixer ma con pochi colpi di lama perchè non fuoriesca troppo olio (13), unitele al resto degli ingredienti (14) , versate anche la mollica di pane tritata in precedenza (15)

Polpette pere e Blu di capra

Impastate tutto a mano per ottenere un composto piuttosto compatto (16). Prelevate una piccola porzione di impasto, arrotondatela tra i palmi delle mani, poi schiacciatela al centro per creare una conchetta (17) da riempire con un cucchiaino di formaggio Blu di capra (18).

Polpette pere e Blu di capra

Sigillate ciascuna polpetta per inglobare il formaggio, aiutandovi con poco altro impasto se necessario (19). Date una forma tondeggiante roteando tra i palmi ciascuna pallina (20) e proseguite così fino a terminare tutti gli ingredienti: con queste dosi otterrete circa 10 polpette. Mettete da parte le polpette, passate a preparare la panatura: sbattete le uova con un pizzico di sale (21).

Polpette pere e Blu di capra

Sempre nel mixer, ponete 40 g della crosta di pane tenuta da parte (22), frullatela finemente (23), quindi trasferitela in una ciotola e aromatizzate con rosmarino tritato (24)

Polpette pere e Blu di capra

Passate ciascuna polpetta nelle uova sbattute (25) e poi nel pangrattato al rosmarino (26). Via via che sono pronte disponete le polpette sul vassoio (27).

Polpette pere e Blu di capra

In un tegame scaldate abbondante olio di semi; quando sarà arrivato alla temperatura di 170° da misurare con un termometro da cucina, friggete poche polpette alla volta in modo da non abbassare eccessivamente la temperatura (28); ci vorranno circa 3 minuti perchè si dorino (29). Scolatele su carta assorbente man a mano (30), quindi gustate le polpette pere e Blu di Capra a piacere da sole o accompagnate da un’insalatina di rucola, valeriana, noci, pere fresche e aceto balsamico!

Conservazione

Si consiglia di consumare le polpette appena pronte per gustarne croccantezza e fragranza!

Si può conservare in frigorifero l'impasto crudo per 1 giorno al massimo chiuso in un contenitore ermetico.

Consiglio

Al posto delle pere Abate potete utilizzare le Kaiser!

GialloZafferano

Autore: Carla

Notizie di oggi
Pan di mandarino, preparazione
Pan di mandarino, preparazione
(Potenza)
-

Parliamo del pan di mandarino una ricetta simile al pan d'arancio e pan di limone che siamo certi avrete già assaggiato per la colazione o la merenda.
Basta un mixer, pochi ingredienti e il gioco è fatto! Anzi, il dolce è...

One pot di pollo e verdure, preparazione
One pot di pollo e verdure, preparazione
(Potenza)
-

Scaldate un filo d’olio in una padella capiente, aggiungete lo scalogno e lo zenzero (10) e fate soffriggere per pochi secondi, poi unite le patate (11) e un mestolo di brodo (12) e cuocete a fuoco dolce per 5 minuti.
C’è chi ogni sera ama sedersi a tavola per mangiare primo, secondo e contorno e...

Rose di Carnevale, preparazione
Rose di Carnevale, preparazione
(Potenza)
-

Conservate le rose non farcite in un sacchetto di carta o coperte con carta stagnola. Se farcite, conservatele in frigo e consumatele entro 2 giorni.
A Carnevale si sa, ogni fritto è concesso! Non si vede l’ora che arrivino quei...

Castagnole ripiene, preparazione
Castagnole ripiene, preparazione
(Potenza)
-

Che sia aromatizzata con arancia, limone, vaniglia o cioccolato l'importante è che sia densa abbastanza per stare all'interno di questi bocconcini perfettamente rotondi!
Il Carnevale si avvicina e state già pensando a quali dolci potrete...

Crocchette di barbabietola, preparazione
Crocchette di barbabietola, preparazione
(Potenza)
-

Ma grazie alla ricotta risulteranno anche morbidissime e non riuscirete a smettere di mangiarle...una dopo l'altra intingendole prima nella vellutata crema al parmigiano; una gustosa salsa che completerà il piatto rendendolo ancora più appetitoso in un p
Con la loro forma cilindrica e il loro gusto avvolgente, le crocchette sono...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati