Preparazione Insalata di farro e gamberi

(Udine)ore 20:30:00 del 21/08/2017 - Categoria: , Cucina

Preparazione Insalata di farro e gamberi

Come la ricetta che vi proponiamo qui: l’insalata di farro e gamberi, un’esplosione di gusti e consistenze: protagonista indiscusso di questo piatto il farro, un cereale antico dalle numerose proprietà benefiche, valido sostituto di pasta o riso.

Con l’arrivo delle belle giornate soleggiate, si ha sempre più voglia di gustare piatti freddi e allettanti per stuzzicare l’appetito. Immancabili sulle nostre tavole estive, le insalate rappresentano la giusta nota fresca, leggera e nutriente di cui abbiamo bisogno, ricche di ingredienti genuini, sostanziosi e perché no… anche sfiziosi! Come la ricetta che vi proponiamo qui: l’insalata di farro e gamberi, un’esplosione di gusti e consistenze: protagonista indiscusso di questo piatto il farro, un cereale antico dalle numerose proprietà benefiche, valido sostituto di pasta o riso. L’insalata di farro e gamberetti è un’appetitosa alternativa alla più tradizionale insalata di riso da gustare tutti i giorni, perfetta da portare con sè o da servire per una cena o un pranzo all'aperto!

Ingredienti

Farro perlato 240 g Gamberi code intere 350 g Succo di lime 25 g Scorza di lime 1 Semi di zucca decorticati 20 g Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Olio extravergine d'oliva 15 g Pomodori gialli 250 g Fagiolini 200 g

Insalata di farro e gamberi

Per realizzare l’insalata di farro e gamberi iniziate dalla preparazione del farro perlato: sciacquatelo sotto l’acqua corrente (1) per eliminare eventuali impurità, quindi versatelo in abbondante acqua salata bollente (2) cuocete il farro perlato per circa 15 minuti o il tempo riportato sulla confezione, avendo cura di eliminare con una schiumarola la schiuma di impurità che si forma in superficie durante la cottura (3).

Insalata di farro e gamberi

Scolate in un colino a maglie strette il farro conservando l’acqua di cottura (4). Lasciate raffreddare il farro, quindi lavate i fagiolini, spuntateli (5) e tagliateli a pezzetti di circa 2 cm (6).

Insalata di farro e gamberi

Lessate i fagiolini per 7/8 minuti nella stessa acqua usata per la cottura del farro (7), una volta cotti scolateli e fateli raffreddare sotto l’acqua corrente (8). Ora occupatevi dei gamberi: staccate le zampette e il carapace, la corazza che riveste i gamberi (9) (otterrete 250 g di code pulite)

Insalata di farro e gamberi

poi estraete con un coltellino l'intestino, ovvero il filamento nero che si trova sul dorso (10). Una volta puliti otterre 250 gr di gamberi, divideteli a metà nel senso della lunghezza (11) e poneteli in una ciotola, condite con metà dose di olio di oliva (12)

Insalata di farro e gamberi

profumate con la scorza di lime grattugiata (13), poi spremete anche il succo di lime (14) e versatene metà dose sui gamberi (15),

Insalata di farro e gamberi

salate, pepate e mescolare per insaporire i gamberi (16). Preriscaldare bene una padella, versate i gamberi (17) e scottateli per circa 1 minuto o fino a quando il liquido in padella si sarà asciugato. Mettete poi da parte i gamberi cotti (18).

Insalata di farro e gamberi

Ora tostate in un'altra padella ben caklda i semi di zucca per circa 2 minuti facendo attenzione a non bruciarli (19); quindi spegnete il fuoco e fate intpiedire. Infine lavate i pomodorini gialli e tagliateli in quarti (20). Tutto è pronto per comporre l’insalata di farro e gamberetti: in una ciotola ampia versate il farro cotto e oramai freddo, aggiungete i fagiolini (21),

Insalata di farro e gamberi

i pomodorini gialli (22), i gamberi saltati in padella (23) e per ultimi i semi di zucca tostati (24)

Insalata di farro e gamberi

Condite con la restante dose di olio di oliva (25) e il succo di lime avanzato (26) mescolate per insaporire. La vostra insalata di farro e gamberi è pronta per essere gustata (27)!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito l’insalata di farro e gamberi, se dovesse avanzare è possibile conservarla in frigorifero per un giorno al massimo.

Consiglio

Volete dare un tocco cremoso alla vostra insalata? Aggiungete una cucchiaiata di yogurt greco. In alternativa al farro potete usare altri cereali di vostro gradimento come l’orzo, il bulgur oppure, in alternativa, la quinoa.

GialloZafferano

Autore: Carla

Notizie di oggi
Salmone croccante con insalata di noodles, preparazione
Salmone croccante con insalata di noodles, preparazione
(Udine)
-

Lasciatevi ispirare da nuove combinazioni di sapori e provate altre varianti di questa ghiotta pietanza come il salmone alle mele per chi ama il gusto agrodolce, il filetto di salmone in con cavoletti di bruxelles o in crosta croccante di pistacchi!
Mettete del salmone al forno profumato alle erbe e dalle note agrumate accanto a...

Ricetta Manfredi con ricotta
Ricetta Manfredi con ricotta
(Udine)
-

I manfredi con la ricotta rappresentano anche una rivisitazione delle lasagne napoletane: il formato di pasta, conosciuto anche con il nome di Mafalde o Reginette, ricorda proprio quello delle antichissime lasagne napoletane, fatto di sola acqua e semola
La storia dei manfredi con la ricotta incarna perfettamente la consuetudine di...

Crema inglese, preparazione
Crema inglese, preparazione
(Udine)
-

Ma la crema inglese non è solo questo, infatti è una delle basi più utilizzate in pasticceria per preparare tantissimi dolci, come gelati o semifreddi!
La crema inglese è un classico dessert al cucchiaio dal gusto delicato e dalla...

Spiedini di pollo piccanti, preparazione
Spiedini di pollo piccanti, preparazione
(Udine)
-

Gli spiedini piccanti di pollo sono facilissimi da preparare e vanno bene per tutta la famiglia, se volete potete anche impanarli e poi cuocerli in forno, è un'altra variante sfiziosa che potete provare anche stasera per cena.
Siete a dieta e volete gustare qualcosa di speciale? Ecco per voi la ricetta per...

Pan di mandarino, preparazione
Pan di mandarino, preparazione
(Udine)
-

Parliamo del pan di mandarino una ricetta simile al pan d'arancio e pan di limone che siamo certi avrete già assaggiato per la colazione o la merenda.
Basta un mixer, pochi ingredienti e il gioco è fatto! Anzi, il dolce è...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati