Preparazione Crema Chantilly

(Roma)ore 14:48:00 del 04/09/2017 - Categoria: , Cucina

Preparazione Crema Chantilly

Per preparare la crema chantilly come prima cosa assicuratevi che la panna sia ben fredda e riponete una ciotola capiente in freezer.

Caratterizzata dall'estrema leggerezza e dalla facilità di preparazione, la crema chantilly è una delle creme più adatte a farcire le torte a base di pan di spagna.
La crema chantilly in realtà è panna fresca aromatizzata alla vaniglia con l'aggiunta di zucchero a velo però qui da noi di solito la crema chantilly non è che l'unione della crema pasticciera con la panna, quest'ultima va aggiunta in una quantità che varia dal 30% al 70% rispetto alla crema pasticciera, ma dipende tutto dai gusti e dall'uso che se ne vuole fare. In realtà il nome di questa crema è crema diplomatica.

Preparazione

Per preparare la crema chantilly come prima cosa assicuratevi che la panna sia ben fredda e riponete una ciotola capiente in freezer. Quando anche questa sarà ben fredda versate la panna al suo interno (1); poi incidete una bacca di vaniglia, allargatela delicatamente con le mani e facendo scorrere la lama di un coltellino sul baccello prelevate i semini interni (2). Aggiungeteli poi alla panna (3)

Crema Chantilly

e unite anche 25 g di zucchero a velo, ovvero metà della dose indicata (4). Montate la panna con uno sbattitore dotato di fruste ben pulite (5). Per evitare gli schizzi noi abbiamo optato per coprire la ciotola con della pellicola per alimenti, ma andrà bene utilizzare un contenitore lungo e stretto, meglio se di vetro. Non appena la panna sarà montata (6) spegnete lo sbattitore.

Crema Chantilly

Setacciate gli altri 25 g di zucchero a velo direttamente all'interno della ciotola (7) e azionate nuovamente lo sbattitore a velocità moderata (8) fino a far assorbire lo zucchero. La crema chantilly è pronta da gustare; potete anche utiizzarla per farcire una torta o dei bignè.

Conservazione

Si consiglia di preparare la crema chantilly al momento; in alternativa è possibile conservarla in frigorifero per un'ora al massimo, oltre tenderebbe a smontarsi.

Consiglio

Per riutilizzare le bacche di vaniglia, già private dei semi, lasciatele in infusione per una notte all'interno della panna e riponetela in frigorifero. Poi filtratela prima di procedere con la ricetta.

Autore: Carla

Notizie di oggi
Salmone croccante con insalata di noodles, preparazione
Salmone croccante con insalata di noodles, preparazione
(Roma)
-

Lasciatevi ispirare da nuove combinazioni di sapori e provate altre varianti di questa ghiotta pietanza come il salmone alle mele per chi ama il gusto agrodolce, il filetto di salmone in con cavoletti di bruxelles o in crosta croccante di pistacchi!
Mettete del salmone al forno profumato alle erbe e dalle note agrumate accanto a...

Ricetta Manfredi con ricotta
Ricetta Manfredi con ricotta
(Roma)
-

I manfredi con la ricotta rappresentano anche una rivisitazione delle lasagne napoletane: il formato di pasta, conosciuto anche con il nome di Mafalde o Reginette, ricorda proprio quello delle antichissime lasagne napoletane, fatto di sola acqua e semola
La storia dei manfredi con la ricotta incarna perfettamente la consuetudine di...

Crema inglese, preparazione
Crema inglese, preparazione
(Roma)
-

Ma la crema inglese non è solo questo, infatti è una delle basi più utilizzate in pasticceria per preparare tantissimi dolci, come gelati o semifreddi!
La crema inglese è un classico dessert al cucchiaio dal gusto delicato e dalla...

Spiedini di pollo piccanti, preparazione
Spiedini di pollo piccanti, preparazione
(Roma)
-

Gli spiedini piccanti di pollo sono facilissimi da preparare e vanno bene per tutta la famiglia, se volete potete anche impanarli e poi cuocerli in forno, è un'altra variante sfiziosa che potete provare anche stasera per cena.
Siete a dieta e volete gustare qualcosa di speciale? Ecco per voi la ricetta per...

Pan di mandarino, preparazione
Pan di mandarino, preparazione
(Roma)
-

Parliamo del pan di mandarino una ricetta simile al pan d'arancio e pan di limone che siamo certi avrete già assaggiato per la colazione o la merenda.
Basta un mixer, pochi ingredienti e il gioco è fatto! Anzi, il dolce è...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati