Preliminari HOT? Ecco 10 consigli per te!

(Cagliari)ore 09:11:00 del 11/06/2018 - Categoria: , Sesso

Preliminari HOT? Ecco 10 consigli per te!

Una BMW decappottabile che inchioda, una ragazza che non sa se fermarsi ancora con il ragazzo con cui è uscita

Una BMW decappottabile che inchioda, una ragazza che non sa se fermarsi ancora con il ragazzo con cui è uscita. Lui le fa qualche domanda sulla sua vita e l'ascolta fino a quando, impaziente, cerca di baciarla.

La conclusione è una sola: lei furiosa di fronte a un mancato corteggiamento, lui irrequieto dopo quattro ore trascorse insieme senza essere arrivati al dunque. Il porno non c'entra, anche se l'unica frase che rimbomba in mente è «famolo strano». Alzi la mano chi non si è immedesimato almeno una volta in questa celebre scena di Viaggi di Nozze, il film del 1995 con protagonisti Carlo Verdone e Claudia Gerini. E da qui si infiamma il dibattito: preliminari sì, no o forse? Ebbene, ci sono molte correnti di pensiero diverse. C'è chi li considera un'inutile perdita di tempo e chi invece li reputa una forma di attenzione e desiderio nei confronti del partner. Una cosa è certa: arrivare al 'sodo' è importante, ma lo è ancor di più attraverso piccoli gesti come baci, coccole e carezze che aumentano l'eccitazione liberando alcuni ormoni tra cui dopamina, ossitocina ed endorfine, oltre a lubrificare i genitali per la penetrazione. Per evitare di rimanere a corto di idee, sia dentro che fuori dal letto, la giornalista Maya Khamala ha stilato, sul sito canadese Bellesa, i 10 modi più divertenti con cui stupire il proprio partner per preliminari a regola d'arte.

MIND THE GAP

Mantenere alta l'attenzione nei confronti del partner è la prima forma di eccitazione. Fare la spesa, giocare a scacchi, lavare i piatti o mangiare un'insalata: in qualsiasi momento e luogo, possiamo far sentire desiderata l'altra persona anche solo attraverso un contatto visivo prolungato. E i benefici sono assicurati, soprattutto tra le lenzuola.

NON HO L'ETÀ (O FORSE SÌ)

Non è una legge matematica e non bisogna avere una laurea in fisica per saperlo, ma più si diventa grandi e meno si ha voglia di fare certe cose in pubblico. «Non siamo più ragazzini» oppure «ormai abbiamo una certa età» è solo una scusa. Anzi, non c'è nulla di più intimo ed erotico di baciare il proprio partner senza l'aspettativa del sesso, magari davanti a tutti.

LA FANTASIA È L' 'ARTE DEI PRELIMINARI'

Se c'è un aspetto che parecchi dimenticano è che, nelle cose a due, i giochi di ruolo possono aiutare a sciogliersi e diventare qualcuno che hai sempre sognato di essere. Gentile, romantico o deciso? Infermiera, un prigioniero di un sergente o un insegnante? Spazio alla fantasia, poco importa come si è o cosa si fa, ma la tensione psicologica (e sessuale) aumenta la temperatura e accende i bollenti spiriti. Un caso che sia definita 'arte dei preliminari'? Noi non lo crediamo. E come si dice in questi casi, imparala e mettila da parte per sfoderarla senza timore in caso di bisogno.

TRA IL DIRE E IL FARE C'È DI MEZZO IL... DIRTY TALK

Nessuna paura di essere giudicati, considerati pervertiti o zozzi: il dirty talk a letto aiuta eccome. Qualche parola giusta aumenta l'eccitazione e la passione, anche se non viene sempre naturale. Spesso, la paura di apparire ridicoli o fuori luogo può impedire di essere se stessi. Si può procedere per gradi, senza cambiare il proprio linguaggio se si ha il timore di diventare volgari. E se non ci si sente a proprio agio, non è mai troppo tardi per tornare indietro.

ORGASMO (NEGATO) E POTERE

Può essere un esperimento utile e interessante, ma anche divertente per testare le reazioni e soprattutto gli effetti. La negazione dell'orgasmo aumenta il senso di controllo e potere per i partner dominanti, ma anche le sensazioni di subordinazione per i partner sottomessi. Come riportato dalla giornalista freelance, «ho avuto un fidanzato piuttosto ossessionato dal passare ore [...] portandomi sull'orlo dell'orgasmo e poi fermarsi esattamente nel momento prima [...]. Lo ripeteva 4-5 volte e mi ha chiesto di elemosinare il permesso per lasciarmi venire».

SESSO TANTRICO: IL GRANDE CLASSICO

Per i più conservatori, il sesso tantrico potrebbe essere la soluzione per preliminari soddisfacenti. Quest'antica tradizione indiana di credenze, meditazione e rituali che risalgono al V secolo crea una connessione intima e lenta attraverso il tatto e la comunicazione con il partner. Un accumulo di sensazioni per rendere il sesso più soddisfacente e appagante, ma di certo non rapido.

EVITATE LA ROUTINE

Inutile negarlo, l'abitudine uccide i rapporti. E il cambiamento può aiutare soprattutto in fase preliminare. Siete abituati a farlo con le luci spente? Accendetele o, per una volta, optate per le candele. Sempre in camera da letto? Provate la macchina, l'ascensore, la lavatrice o un cielo stellato. Luoghi e modalità diverse rispetto al solito possono stimolare e rendere più eccitante qualsiasi rapporto.

L'ABITO FA IL MONACO

Tacchi a spillo, un perizoma di pizzo o pantaloni aderenti accendono la passione, ma non serve aumentare la temperatura solo sotto le lenzuola se prima non ci si sente desiderati. E gli strumenti non mancano, a partire da quelli nel nostro armadio.

NON DIMENTICATE I SEX TOYS

Vibratori, dildo, giocattoli a doppia penetrazione, fruste, pinze da capezzolo e molto altro. La fortuna più grande è quella di avere un'ampia scelta di giocattoli per soddisfare qualsiasi fantasia. Sarebbe un peccato sprecare quest'opportunità.

A VOLTE BASTANO I 'FONDAMENTALI'

Sembra scontato, ma la soluzione può essere più semplice di quanto si pensi. Non serve ricorrere solo a particolari abiti o a giochi per aumentare l'eccitazione. A volte basta soltanto prestare attenzione ad alcune zone del corpo che aumentano l'eccitazione. Hai mai provato a sfiorare parti ad alto tasso erotico come le orecchie, i palmi delle mani o l'avambraccio? L'effetto sorpresa è assicurato, magari da ripetere a turno con il proprio compagno. In generale, esprimere i propri bisogni rappresenta una svolta importante. Ancora di più è superare la paura del rifiuto, di complicare un rapporto o di apparire stupide. Vulnerabilità, autenticità e saper rallentare all'occorrenza sono i veri protagonisti prima, dopo e durante il rapporto sessuale, a prescindere dai preliminari.

Da: QUI

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Il sesso con l'ex fa bene alla salute: ecco lo studio!
Il sesso con l'ex fa bene alla salute: ecco lo studio!
(Cagliari)
-

Il sesso con l'ex fa bene alla salute. Lo rivela una ricerca scientifica secondo cui fare l'amore con l'ex partner favorisce la salute del corpo e della mente
Il sesso con l’ex fa bene alla salute. Sembra incredibile, ma ad affermarlo è...

Sesso allarme dopo 5 anni di relazione: 1 coppia su 3 non lo fa!
Sesso allarme dopo 5 anni di relazione: 1 coppia su 3 non lo fa!
(Cagliari)
-

Coppie senza intimità: tra quelle che stanno insieme da almeno 5 anni, il 34% non ha più vita sessuale oppure ha una vita sessuale molto sporadica
Nelle coppie che stanno insieme da almeno 5 anni, il 34% non ha più vita...

La ricetta della Tatangelo per la felicita': SESSO 3 VOLTE A SETTIMANA
La ricetta della Tatangelo per la felicita': SESSO 3 VOLTE A SETTIMANA
(Cagliari)
-

La cantante, che ha da poco ricucito il rapporto con Gigi D’Alessio, rivela alle Iene il suo segreto per la felicità
«Per stare bene devo far l’amore almeno tre volte a settimana». Anna...

Domande sul sesso che le donne adulte ancora si fanno!
Domande sul sesso che le donne adulte ancora si fanno!
(Cagliari)
-

Pensavate ci fosse un'età in cui si smetteva di farsi domande sul sesso? Assolutamente no, anche le donne adulte hanno i loro dubbi!
Si hanno dubbi sul sesso per tutta la vita, praticamente nessuna donna smette...

Sexting sul web e pratiche hot: tutte le curiosita' sul sesso
Sexting sul web e pratiche hot: tutte le curiosita' sul sesso
(Cagliari)
-

Il 44% dei giovani sposi tradisce, 7 ragazzi su 10 usano materiale porno, quasi la metà vorrebbe sperimentare pratiche sadomaso
Il 44% dei giovani sposi tradisce, 7 ragazzi su 10 usano materiale porno, quasi...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati