Pordenone notizie: il killer dei fidanzati e' un professionista

PORDENONE ore 21:10:00 del 14/04/2015 - Categoria: Cronaca - Pordenone

Pordenone notizie: il killer dei fidanzati e' un professionista

Pordenone notizie: il killer dei fidanzati e' un professionista. Ancora nessun nome, nessuna identita’

Nonostante siano state analizzate tutte le immagini delle telecamere della zona e siano stati ascoltati come testimoni oltre 200 persone, il delitto dei due fidanzati di Pordenone, Teresa Costanza e Trifone Ragone, continua a rimanere oscuro per gli inquirenti. A questo punto si fa sempre più largo l'ipotesi di un delitto preparato con cura e fin nei minimi dettagli per evitare ogni pericolo e soprattutto per garantirsi una via di fuga agevole e senza possibilità di essere scoperti in seguito.

Secondo le analisi di tutti i fotogrammi e di tutte le auto che sono passate dalla zona, infatti, gli inquirenti pensano che il killer sia fuggito attraverso l'unica strada sprovvista di telecamere di sorveglianza. Si tratta di una strada interna meno agevole dal punto di vista della viabilità per sensi unici e strade strette, ma sicuramente più facile per sfuggire alle telecamere. Non è escluso completamente che il tutto sia avvenuto in Maniera casuale, ma il forte sospetto è che il killer abbia studiato per bene l'itinerario. Non è da sottovalutare infatti anche la circostanza che il delitto sia avvenuto in un parcheggio semioscuro, con molti nascondigli e la videosorveglianza puntata sul marciapiede e non nell’area pubblica.

Se chi ha commesso l'omicidio era un esperto che ha studiato la zona, le telecamere presenti, gli eventuali nascondigli e le vie di fuga creando un delitto perfetto, ora agli inquirenti non resta che analizzare i giorni precedenti al delitto. Per questo ora si sta cercando di ricostruire passo dopo passo tutti gli spostamenti dei due fidanzati, ma si sta anche scavando nella loro vita privata per cercare di avere ameno un movente dell'omicidio. Da chiarire anche chi fosse il vero obiettivo dei killer, se uno dei due fidanzati o entrambi. I carabinieri continuano a sentire delle persone informate sui fatti, in particolare amici della coppia e colleghi di Trifone, ma il fascicolo sul duplice omicidio di Pordenone resta ancora a carico di ignoti.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!
L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!

-

A quasi 9 anni la situazione è invariata, nessun edificio scolastico è stato ricostruito
I bambini nati dopo il 2007, a L’Aquila, potrebbero essere definiti la...

Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?

-

Mentre i politici si azzuffano per le poltrone a Roma, il governicchio Gentiloni, mai passato dalle urne, con decreto fuorilegge vuole distruggere la Puglia.
Tabula rasa del Levante d’Italia. Il macabro disegno è sempre più evidente....

Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!

-

La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati dagli attacchi alla Siria guidati dagli Stati Uniti impiegheranno del tempo per essere chiariti. Ma il suo impatto sul concetto stesso di legalità negli affari internazionali è gi
La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati...

Monsanto a PROCESSO per CRIMINI contro l'UMANITA' e l'AMBIENTE
Monsanto a PROCESSO per CRIMINI contro l'UMANITA' e l'AMBIENTE

-

L’International Monsanto Tribunal è un’iniziativa per ritenere la Monsanto responsabile delle violazioni dei diritti umani e dei crimini contro l’umanità .
L’International Monsanto Tribunal è un’iniziativa per ritenere la Monsanto...

M5S e LEGA fanno paura a BRUXELLES: primi allarmi dalla GERMANIA
M5S e LEGA fanno paura a BRUXELLES: primi allarmi dalla GERMANIA

-

La diplomazia internazionale è già in fermento, i big dell’Europa a trazione tedesca studiano i partner che si preparano a formare un governo in Italia nel segno della diffidenza e forse dell’ostilità verso la vecchia Europa.
La diplomazia internazionale è già in fermento, i big dell’Europa a trazione...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati