Pordenone notizie: il killer dei fidanzati e' un professionista

PORDENONE ore 21:10:00 del 14/04/2015 - Categoria: Cronaca - Pordenone

Pordenone notizie: il killer dei fidanzati e' un professionista

Pordenone notizie: il killer dei fidanzati e' un professionista. Ancora nessun nome, nessuna identita’

Nonostante siano state analizzate tutte le immagini delle telecamere della zona e siano stati ascoltati come testimoni oltre 200 persone, il delitto dei due fidanzati di Pordenone, Teresa Costanza e Trifone Ragone, continua a rimanere oscuro per gli inquirenti. A questo punto si fa sempre più largo l'ipotesi di un delitto preparato con cura e fin nei minimi dettagli per evitare ogni pericolo e soprattutto per garantirsi una via di fuga agevole e senza possibilità di essere scoperti in seguito.

Secondo le analisi di tutti i fotogrammi e di tutte le auto che sono passate dalla zona, infatti, gli inquirenti pensano che il killer sia fuggito attraverso l'unica strada sprovvista di telecamere di sorveglianza. Si tratta di una strada interna meno agevole dal punto di vista della viabilità per sensi unici e strade strette, ma sicuramente più facile per sfuggire alle telecamere. Non è escluso completamente che il tutto sia avvenuto in Maniera casuale, ma il forte sospetto è che il killer abbia studiato per bene l'itinerario. Non è da sottovalutare infatti anche la circostanza che il delitto sia avvenuto in un parcheggio semioscuro, con molti nascondigli e la videosorveglianza puntata sul marciapiede e non nell’area pubblica.

Se chi ha commesso l'omicidio era un esperto che ha studiato la zona, le telecamere presenti, gli eventuali nascondigli e le vie di fuga creando un delitto perfetto, ora agli inquirenti non resta che analizzare i giorni precedenti al delitto. Per questo ora si sta cercando di ricostruire passo dopo passo tutti gli spostamenti dei due fidanzati, ma si sta anche scavando nella loro vita privata per cercare di avere ameno un movente dell'omicidio. Da chiarire anche chi fosse il vero obiettivo dei killer, se uno dei due fidanzati o entrambi. I carabinieri continuano a sentire delle persone informate sui fatti, in particolare amici della coppia e colleghi di Trifone, ma il fascicolo sul duplice omicidio di Pordenone resta ancora a carico di ignoti.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa
Mafia Capitale, per Buzzi e Carminati NON C'E' Associazione Mafiosa

-

Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le minacce non sono diventate atti (allora non sarebbero tali), i politici sono solo intrallazzatori, Carminati in quanto fascista non può essere mafioso(?).
Se invece che in romanesco avessero parlato in corleonese sarebbero mafiosi, le...

Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO
Povia denuncia tutti su Rai1: NON MI INVITERANNO PIU', VERO? VIDEO

-

Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna riconoscergli un grande coraggio.
Si può essere d’accordo o meno con le opinioni di Povia ma di certo bisogna...

Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI
Medjugorje? Un falso che frutta MILIONI

-

Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde non rubano niente,regalando un momento di felicità ai milioni di gonzi che vogliono partecipare alla festa,hanno creato un businnes per migliaia di operatori turistici.
Bravi i pastorelli ad inventarsi un futuro nel mondo dello spettacolo.D'altronde...

Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani

-

«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti», ha sostenuto qualche giorno fa un conduttore di Rossyia 24, canale tv filo-governativo, durante una lunga trasmissione dedicata all’infernale aggeggio made in Usa.
«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti»,...

Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!

-

“La sporca metafora di Roma”, titolava il 10 maggio il New York Times – che già nel 2015 criticò il “marziano” Ignazio Marino, sancendone il declino – nel commentare la triste fotografia della Città Eterna invasa (di nuovo) dai rifiuti. Siamo quasi arriva
Debito, tasse, patrimonio, partecipate, infrastrutture, rifiuti, lavoro. A quasi...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati