Poltrone di Stato: eliminata INELEGGIBILITA' DEI CONDANNATI

(Roma)ore 14:02:00 del 12/04/2017 - Categoria: , Denunce, Nuove Leggi, Politica

Poltrone di Stato: eliminata INELEGGIBILITA' DEI CONDANNATI

Di questo ennesimo scandalo marchiato PD, la Gruber, la Merlin, la Sardoni, la Berlinguer, Mannoni, Formigli, Mentana e compagnia militante ovviamente non ne parlano, guai, sacrilegio!!!

Di questo ennesimo scandalo marchiato PD, la Gruber, la Merlin, la Sardoni, la Berlinguer, Mannoni, Formigli, Mentana e compagnia militante ovviamente non ne parlano, guai, sacrilegio!!!
Loro continuano con i processi di quarto grado al M5S, ovviamente spesso sul nulla o solo sulle questioni interne. Come per l'ennesima volta ieri sera Formigli, che da vero piddino bersaniano e un pò renziano, non si smentisce mai, interrompendo sempre con la stessa tecnica della Gruber l'esponente del M5S che ovviamente non ha il tempo necessario per rispondere alle insinuazioni e alle provocazioni ridicole di natura piddina, ma da quale pulpito poi!!!.
E poi Mentana ha pure il coraggio di offendersi, se anche LA7 e i suoi giornalisti vengono definiti dei servi del potere.

E' veramente deprimente pensare che questi politicanti da due soldi debbano trovare sotterfugi per nominare ai vertici delle aziende personaggi altrettanto da due soldi che non sanno far altro che mandare in rovina le società a spese dei contribuenti. Ma è possibile che in Italia non ci siano persone oneste da nominare?

E' tutto un ricatto continuo tra persone che hanno scheletri negli armadi che tolgono al momento opportuno per farsi nominare o eleggere da altri che sono ricattabili a loro volta. Almeno una volta nella storia facciamola finita e votiamo dei poveri cristi che magari capiscono poco di politica ma che hanno gli armadi vuoti.

Una modifica in extremis per evitare imbarazzi. O una mossa successiva, decisa per correre ai ripari dopo le polemiche. Quel che è certo è che il Tesoro, a cavallo della pubblicazione delle liste per il rinnovo dei vertici delle grandi partecipate pubbliche, ha cambiato le regole sui requisiti di onorabilità dei manager di Stato. Facendo piazza pulita di quelli, rafforzati, che erano previsti dalla direttiva emanata nel 2013 (governo Letta) dall’allora ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni. E spianando la strada alla nomina di Alessandro Profumo, rinviato a giudizio poche settimane prima con l’accusa di usura bancaria, alla guida di LeonardoFinmeccanica al posto di Mauro Moretti. Nonché alla conferma all’Eni di Claudio Descalzi, su cui pende la richiesta di rinvio a giudizio per corruzione internazionale in Nigeria.

Se avevate qualche dubbio su chi ci governava con questa vergogna credo che dovreste aver capito una volta per tutte in che mani siamo

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Chi finanzia il M5S?
Chi finanzia il M5S?
(Roma)
-

Trasparenza, questa sconosciuta. Il MoVimento 5 Stelle, la forza politica che ha conquistato il consenso di più di un quarto dell’elettorato italiano promettendo di trasformare le istituzioni in una casa di vetro, predica bene e razzola male
TRASPARENZA, QUESTA SCONOSCIUTA. IL MOVIMENTO 5 STELLE, LA FORZA POLITICA CHE HA...

Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
Una casa non l'avremo mai: MORIREMO IN AFFITTO...
(Roma)
-

I lavori di oggi ti permettono di aprire un mutuo per acquistare l'auto dei tuoi sogni a rate, di andare tutti i pomeriggi al bar a bere l'aperitivo o di acquistare un capo firmato al mese, ma non ti permettono più di essere autosufficiente al 100%, di co
I meravigliosi anni 90 sono finiti, nonostante si tenti in tutti i modi di...

Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
Lotta alle fake news? Il Bavaglio al web una cosa ILLEGALE! Ma non ve lo diranno mai
(Roma)
-

Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato da Adele Gambaro arriva in Senato (commissioni giustizia e affari costituzionali) e riapre la polemica sulla legge-bavaglio, tra profili di incostituzionalità, correttivi leg
Lotta alle fake news, o meglio alla libertà d’opinione: il decreto legge firmato...

Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
Le ragioni per cui NON VOTARE e' una scelta sacrosanta, OGGI COME OGGI
(Roma)
-

Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale l'argomento che chi non vota lascia decidere agli altri, ma non vuol dire che il suo non-voto non abbia significato, perché ogni presa di posizione è significativa per il politico
Il voto, come non il voto, sono sempre significativi. In astratto vale...

Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
Bergamo come il FAR WEST: violenti scontri tra ROM rivali - VIDEO
(Roma)
-

Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un regolamento di conti.
Pugni, spranghe, auto che si scontrano e quindici colpi di pistola per un...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati