Politica Salerno: De Luca condannato a 1 anno di reclusione

VICENZA ore 12:36:00 del 23/01/2015 - Categoria: Cronaca, Politica

Politica Salerno: De Luca condannato a 1 anno di reclusione

Politica Salerno: De Luca condannato a 1 anno di reclusione | L’analisi di Italiano Sveglia

I salernitani sono divisi dalle opinioni su questo sindaco che tanto sta facendo discutere la Campania intera. Gli abitanti di Avellino, Napoli o Caserta addirittura erano arrivati al punto di invidiare questo personaggio che aveva reso un fiore la città di Salerno. Ecco, però, arrivare la “Spada di Damocle” inesorabile.

Il Tribunale di Salerno ha condannato il sindaco della città Vincenzo De Luca, a un anno di reclusione per abuso d'ufficio per la realizzazione del termovalorizzatore di Salerno. De Luca, candidato alle primarie Pd per la Regione Campania, è stato anche interdetto per un anno dai pubblici uffici. I giudici hanno concesso la sospensione della pena.

La condanna a un anno di reclusione per abuso d'ufficio e l'interdizione dai pubblici uffici per il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, non chiarisce, al momento, il quadro delle primarie del centrosinistra in Campania per la corsa alla candidatura per la presidenza della Regione ma, certo, aggiunge un elemento forte all'incertezza esistente all'interno del Partito democratico. "Io non ho nessuna intenzione di mollare nulla, da oggi comincia una grande battaglia di civiltà", scrive infatti in serata il sindaco di Salerno che non è stato condannato per peculato, affermando la sua intenzione di non ritirarsi dalla corsa per le primarie.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
BUFERA SU VISCO, SUPERMASSONE AL SERVIZIO DEL POTERE
BUFERA SU VISCO, SUPERMASSONE AL SERVIZIO DEL POTERE

-

Si può anche chiamarla massoneria, ma la definizione è imprecisa: perché non tutti gli affiliati alle superlogge internazionali sono stati iniziati all’obbedienza massonica
Si può anche chiamarla massoneria, ma la definizione è imprecisa: perché non...

IN ARRIVO NUOVA LA TASSA SULLA CASA PER SISTEMARE I CONTI!
IN ARRIVO NUOVA LA TASSA SULLA CASA PER SISTEMARE I CONTI!

-

Pagare una tassa per l'occupazione del suolo da parte dell'immobile. Non è una follia, ma l'ultima idea per mettere le mani nelle nostre tasche.
Quest'idea è pura follia. Sia dal punto di vista morale sia economico che anche...

Nuove elezioni INUTILI, come sempre: AVREMO SEMPRE IL SOLITO GOVERNO DEI PROCI
Nuove elezioni INUTILI, come sempre: AVREMO SEMPRE IL SOLITO GOVERNO DEI PROCI

-

Prepariamoci: non cambierà niente, in Italia, dopo le elezioni. L’ultima volta s’è votato nell’ormai remoto 2013.
Prepariamoci: non cambierà niente, in Italia, dopo le elezioni. L’ultima volta...

Putin, l'uomo d'acciaio nato dalla FAME, DALLA PAURA E DALLA MORTE
Putin, l'uomo d'acciaio nato dalla FAME, DALLA PAURA E DALLA MORTE

-

Oggi, Vladimir Vladimirovic Putin, detto Volodja, compie 65 anni. Molti sanno della sua vita politica e il recente film di Oliver Stone ne sta mettendo in luce gli aspetti più interessanti. Pochissimi sanno però della sua incredibile infanzia.
Oggi, Vladimir Vladimirovic Putin, detto Volodja, compie 65 anni. Molti sanno...

PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI
PREFETTURA SHOCK: VIETATO DENUNCIARE DEGRADO E CRIMINI DEI MIGRANTI

-

PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI DEGLI IMMIGRATI: LA PREFETTURA DI PESARO PROIBISCE AI CITTADINI DI FOTOGRAFARE I RICHIEDENTI ASILO E I CLANDESTINI. VISTO CHE NON RIESCONO A FERMARE I DELINQUENTI PROIBISCONO LE
PROIBITE LE FOTO DENUNCIA DEI RESIDENTI CONTRO IL DEGRADO E I PICCOLI CRIMINI...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati