Politica: Gheddafi aveva previsto tutto!

CROTONE ore 21:35:00 del 18/02/2015 - Categoria: Esteri, Politica

Politica: Gheddafi aveva previsto tutto!

Politica: Gheddafi aveva previsto tutto! Ecco le dichiarazioni shock del colonnello libico prima della sua uccisione

Tutti noi siamo rimasti alquanto scioccati dopo aver visto il video della cattura di Gheddafi mandato in onda dai vari tg e, nonostante fosse stato un dittatore piu' che spregevole, era comunque una persona, un essere umano con dei diritti ma che alla fine, anche se l'avessero lasciato in vita non avrebbe avuto comunque scampo e l'avrebbero condannato a morte come Saddam Hussein, Osama Bin Laden e altri prima di lui.

Da un lato capiamo il punto di vista del popolo libico che si ritrovò finalmente libero dopo anni e anni di dittatura, ma dall'altro ci ha fatto riflettere molto il fatto di avere visto il modo in cui è stato trattato, peggio di una bestia e non dovrebbe essere l'uomo a decidere la sorte di altri, seppure dittatori sanguinari che non si sono fermati nemmeno davanti agli occhi innocenti dei bambini.

Gheddafi lo aveva predetto: ”Se vado via io Libia ai terroristi e Mediterraneo in caos”.Ecco di seguito la sua intervista UFFICIALE al Corriere Della Sera del 7/03/2011 ,la quale vi farà capire tante cose… Oggi, nel 2015, tutto dipende da noi, non da Gheddafi o da nessun altro. Il governo deve fare la voce grossa e sospendere i trattati che ci "obbligherebbero" ad accogliere tutti quelli che si presentano alle nostre frontiere.Devono essere riaccompagnati dove sono partiti, con le buone o con le cattive! Se l'ONU, l'unione Europea, il Vaticano o chiunque altro protesterà, chiederemo di indicarci delle località dove queste persone possano essere accolte. Ma vedrete che nessuno si farà avanti!

Ecco le ultime parole ufficiali di Gheddafi: “Non ho mai sparato sulla mia gente! E voi non credete che da anni il regime algerino combatte l'estremismo islamico facendo uso della forza! Non credete che gli israeliani bombardano Gaza e fanno vittime fra i civili a causa dei gruppi armati che si trovano lì? Gli americani vogliono rubare denaro allo Stato libico e mentono dicendo che si tratta di denaro della Guida! Anche in questo caso, che ci sia un'inchiesta, affinché sia dimostrato a chi appartengono quei soldi. Quanto a me, sono tranquillo. Posseggo solo questa tenda».”

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Merkel sugli immigrati? Chiusura dei confini, deportazioni ed espulsioni di richiedenti asilo. ALTRO CHE SALVINI!
Merkel sugli immigrati? Chiusura dei confini, deportazioni ed espulsioni di richiedenti asilo. ALTRO CHE SALVINI!

-

Altro che Salvini. Le durissime proposte del partito della Merkel sui migranti
In Germania il partito di Angela Merkel, l’Unione cristiano-democratica,...

I 4 miliardi di tagli alla scuola nascosti dal governo
I 4 miliardi di tagli alla scuola nascosti dal governo

-

L’istruzione sembra diventata il bancomat dei governi, da cui prelevare risorse ogni volta che ce n’è bisogno
L’istruzione sembra diventata il bancomat dei governi, da cui prelevare risorse...

Quanto ti spetta per il reddito di cittadinanza? Ecco il CALCOLO
Quanto ti spetta per il reddito di cittadinanza? Ecco il CALCOLO

-

Quanto prenderò per il reddito di cittadinanza esattamente (ammesso che ne abbia diritto)? Ecco come calcolarlo.
Come posso calcolare quanto mi spetta per il reddito di cittadinanza? Facciamo...

Vietato fumare in auto: i 5 stelle contro gli italiani?
Vietato fumare in auto: i 5 stelle contro gli italiani?

-

Vietato fumare, se sei alla guida dell’auto. Motivo: potresti distrarti, dovendo staccare una mano dal volante
Vietato fumare, se sei alla guida dell’auto. Motivo: potresti distrarti, dovendo...

Benvenuti in Italia, il Paese fondato sugli alibi e l'odio
Benvenuti in Italia, il Paese fondato sugli alibi e l'odio

-

Qual è il Paese in cui più studi, meno lavori? In cui le donne si laureano il doppio degli uomini, ma hanno il record di inattività? In cui gli stranieri laureati hanno paghe dimezzate rispetto ai loro colleghi italiani?
Stranieri, donne, giovani. Nella classifica delle categorie sociali più...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati