Pochi soldi? L'autovettura non si cambia

GROSSETO ore 09:14:00 del 20/11/2014 - Categoria: Curiosità, Sociale

Pochi soldi? L'autovettura non si cambia

Per via della crisi sono sempre di più le famiglie che vanno avanti con la stessa auto per più di 8 anni: ecco chi guida la classifica

Avere un'auto bella è, comoda e potente è il sogno di tutti. Da quando in Italia è arrivata la crisi gran parte degli italiani sono stati costretti, se non a rinunciare, quantomeno ad acwuistare automobili dal valore non altissimo oppure ad andare avanti con un'autovettura che si possiede già da diversi anni.

Del resto, bisogna ammettere che i costi per mantenere un'auto sono piuttosto alti. Tra assicurazioni, carburante, revisioni e costi della carrozzeria c'è da dire che non è facile per una famiglia, soprattutto se i soldi non sono molti, gestire un'auto. Ed ecco che, fino a quando è possibile, si va avanti con la stessa auto per anni.

In Toscana a guidare la classifica relativa al parco circolante di autovetture più vecchio è la provincia di Grosseto insieme a quella di Arezzo (52% di otto anni o più con la stessa auto). In Italia, invece, il primato spetta alla città di Andria, seguita da Napoli, Trani e Barletta. Quinto posto per Catania.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
RIP sovranita' alimentare: Juncker autorizza gli Ogm nella UE
RIP sovranita' alimentare: Juncker autorizza gli Ogm nella UE

-

Il grosso vantaggio dell’Ue per le lobby finanziarie e industriali è che è molto più facile influenzare un potere centrale che i singoli governi dei 28 paesi membri.
JUNCKER (PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE EUROPEA) AUTORIZZA BEN 19 TIPOLOGIE DI ...

In pensione con soli 5 anni di contributi? TUTTO PERMESSO...MA AGLI IMMIGRATI!
In pensione con soli 5 anni di contributi? TUTTO PERMESSO...MA AGLI IMMIGRATI!

-

Se non versano contributi per almeno 20 anni, i lavoratori italiani perdono tutto il tesoretto versato. “Gli immigrati (invece) prendono la pensione anche con cinque anni di contributi”.
Se non versano contributi per almeno 20 anni, i lavoratori italiani perdono...

Stato islamico: un progetto made in USA
Stato islamico: un progetto made in USA

-

La leggenda di al-Qaida e della minaccia del “nemico estero” è sostenuta dai media e dalla propaganda governativa.
La leggenda di al-Qaida e della minaccia del “nemico estero” è sostenuta dai...

Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!

-

In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo destino semplicemente usando una matita alle urne.
In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo...

Siamo sicuri che Papa Francesco e' cattolico?
Siamo sicuri che Papa Francesco e' cattolico?

-

Si è ormai introdotta una crepa nella chiesa italiana: a poco a poco e in modo sempre crescente appare la diversità, fino a essere una vera e propria opposizione, tra cattolici che vogliono ispirarsial Vangelo e cattolici “del campanile”, per i quali la p
Si è ormai introdotta una crepa nella chiesa italiana: a poco a poco e in modo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati