Plexiglas Torino: come tagliarlo correttamente

(Torino)ore 17:01:00 del 09/03/2017 - Categoria: , Guide

Plexiglas Torino: come tagliarlo correttamente

Plexigas Torino: i consigli della redazione. Il vetro acrilico (o polimetilmetacrilato) è una materia plastica dura e trasparente, comunemente nota col nome di plexiglass

Plexigas Torino: i consigli della redazione. Il vetro acrilico (o polimetilmetacrilato) è una materia plastica dura e trasparente, comunemente nota col nome di plexiglass. Può essere utilizzato al posto del vetro in molte circostanze e, spesso, è anche preferibile giacché è solido e non si rompe facilmente come il vetro.

Puoi acquistare il plexiglas in fogli e tagliarlo con i comuni attrezzi per la lavorazione del legno. I due metodi sottostanti ti spiegheranno come tagliare i fogli di plexiglass, sia piccoli che grandi.

La lastra di plexiglass è rivestita con una pellicola protettiva di polipropilene che non devi togliere fino alla fine dei lavori. Prima di tagliarla, conviene sistemarla fra due cavalletti con la protezione sul lato inferiore e pulire la superficie superiore con alcol isopropilico oppure con un detersivo delicato diluito in acqua tiepida e in seguito asciugarla con una spugna o un panno morbido che non lasci residui. E’ da evitare assolutamente l’uso di detersivi abrasivi. Dopo di che devi segnare con un pennarello indelebile i tagli da fare.

Adesso puoi tagliare il lastrone per dargli la forma che vuoi, seguendo la traccia marcata in precedenza. Quest’operazione si realizza con una sega a pettine con lama nuova e dentatura fine per evitare la creazione di schegge e con mano leggera per non strappare lo spigolo di uscita con i denti della lama. Se i tagli devono essere netti, talvolta ti conviene usare il taglierino, passandolo più volte se lo spessore della lastra è alto.

Se invece utilizzi il seghetto elettrico, impostalo a bassa velocità per evitare il surriscaldamento della lama poiché la temperatura elevata potrebbe deformare il plexiglass. Stai attento perché mentre tagli, la parte di lastra già tagliata, dietro la lama, tende a rincollarsi, con il rischio di dover rifare il lavoro. Perciò lavora con attenzione e precisione.

Per tagliare in forma circolare, ossia per creare fori, devi usare un trapano del tipo da modellismo con una punta di ferro ben pulita. Collocalo sulla lastra e lentamente avvia la foratura, rallentando poco prima dell’uscita della lastra per non scheggiarla. Si possono utilizzare punte a gradini oppure coniche secondo la lavorazione da fare. Il taglio di una linea curva lo devi fare usando il seghetto molto lentamente perché le vibrazioni trasmesse dal movimento dell’utensile possono rompere la lastra, perciò ti consiglio di fissarla con morsetti. Ora che hai tagliato il plexiglass puoi togliere la pellicola autoadesiva di protezione. Quando maneggiate questo materia fatelo con molta cura siccome si potrebbe rompere.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Sturare il lavandino? Ecco come farlo SENZA prodotti inquinanti
Sturare il lavandino? Ecco come farlo SENZA prodotti inquinanti
(Torino)
-

Quando gli scarichi si intasano, tradizionalmente hai solo poche scelte: uno stantuffo,una sonda di scarico che rimuove fisicamente il tappo, o qualche tipo di sostanza chimica caustica e tossica.
QUANDO GLI SCARICHI SI INTASANO OLTRE A SOLUZIONI INVASIVE A BASE DI PRODOTTI...

3 modi per evitare lo SPAM
3 modi per evitare lo SPAM
(Torino)
-

Ma come dare l’addio, o per lo meno l’arrivederci, alle email indesiderate? Ecco tre buoni sistemi per proteggere le vostre caselle di posta dall’attacco degli spammer.
Sono le 8.45, siete già davanti al computer in ufficio o in metro dallo...

Migliori Buone Abitudini che vi allungano la vita di 10 ANNI!
Migliori Buone Abitudini che vi allungano la vita di 10 ANNI!
(Torino)
-

Mantenere cinque sane abitudini potrebbe non solo farci vivere meglio e in salute ma allungare la nostra aspettativa di vita di dieci anni.
Mantenere cinque sane abitudini potrebbe non solo farci vivere meglio e in...

Apri internet e sei INVASO DAI COOKIES? Ecco come LIBERARSENE
Apri internet e sei INVASO DAI COOKIES? Ecco come LIBERARSENE
(Torino)
-

Chi pensava che i cookies fossero sicuri, si sbagliava di grosso. Anzi, sono le cosiddette “briciole” che, molto spesso, portano i ricercatori di marketing a creare dei veri e propri profili con i nostri gusti personali.
Ecco quindi i 5 modi per liberarsi dai Cookie: 1) La prima cosa da fare, ogni...

5 migliori app per fotografare il tramonto
5 migliori app per fotografare il tramonto
(Torino)
-

Nella scelta di uno smartphone, la capacità della fotocamera conta moltissimo. La possibilità di avere immagini di qualità a portata di clic da condividere su Facebook o da inserire nell’album digitale dei ricordi ha portato ad uno sviluppo pazzesco del s
Nella scelta di uno smartphone, la capacità della fotocamera conta moltissimo....



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati