Pizzette rosse, preparazione

(Torino)ore 10:43:00 del 15/10/2017 - Categoria: , Cucina

Pizzette rosse, preparazione

Morbide e saporite, condite con pomodoro, origano e mozzarella; sarà una soddisfazione prepararle e un piacere gustarle ancora calde, tiepide o leggermente riscaldate!

Una ricetta versatile, per chi ama mettere le mani in pasta... perfetta come merenda da portare a scuola o come aperitivo rustico! L'impasto per pizza trasformato in pizzette rosse! Morbide e saporite, condite con pomodoro, origano e mozzarella; sarà una soddisfazione prepararle e un piacere gustarle ancora calde, tiepide o leggermente riscaldate! Scoprite come è semplice prepararle e mentre l'impasto delle vostre pizzette rosse sarà in lievitazione, pensate a come arricchirle o diversificare il condimento: sarà divertente realizzarle e un piacere assaggiarle tutte!

Conservazione

Le pizzette rosse sono buone calde, si consiglia quindi di consumarle appena pronte o leggermente riscaldate. L'impasto una volta lievitato può anche essere congelato, meglio se diviso già in porzioni e conservato in un sacchetto gelo. Successivamente sarà sufficiente lasciar scongelare la propria porzione a temperatura ambiente e proseguire come da ricetta. Se preferite potete anche congelare le pizzette da semi cotte: basterà effettuare metà cottura, lasciar raffreddare e infine congelare coperte da un foglio di carta alluminio; successivamente basterà cuocerle, ancora congelate, ad una temperatura un po’ più bassa di quanto indicato nella ricetta.

Consiglio

Se preferite, potete realizzare le vostre pizzette rosse più grandi: ad esempio con un coppapasta di 9 cm otterrete circa 18 pizzette. Potete aggiungere condimenti a piacere.

Ingredienti

350 gr di farina manitoba7 gr di lievito per pizza secco1 cucchiaio di olio evo200 ml di acqua tiepida1/2 cucchiaino di sale fino350 gr di passata di pomodoro120 gr di mozzarella

Tempo Preparazione:

30 minutiTempo Cottura:

15 minutiTempo Riposo:

2 oreDosi:

40 pizzette

Difficolta:

Facile

Procedimento

Preparate la pasta: mescolate la farina con il sale e il lievito, aggiungendo due cucchiaini di zucchero per attivarlo (se previsto sulle istruzioni).

Unite anche l’olio e mentre impastate l’acqua a filo. Formate un composto omogeneo e mettetelo a lievitare coperto con un panno umido in un luogo tiepido e lontano da correnti d’aria per circa un paio di ore o fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume.

Tritate la mozzarella e mettetela a scolare in un colino. Condite la passata di pomodoro con un pò di olio e sale.

Riprendete la pasta e rilavoratela per qualche minuto, quindi stendetela con le mani in una sfoglia sottile e tagliatela in piccoli cerchi aiutandovi con un coppapasta o un tagliabiscotti.

Disponete le pizzette su una teglia ben oliata e versate su ognuna un cucchiaino pieno di passata di pomodoro. Aggiungete un pò di mozzarella e cuocete in forno statico a 220 °C per 15 minuti.

 

Sfornate le pizzette rosse e servitele nel vostro antipasto o aperitivo.

 

Autore: Carla

Notizie di oggi
Petto di pollo al forno con scamorza, preparazione
Petto di pollo al forno con scamorza, preparazione
(Torino)
-

Conservate il pollo in frigorifero per un paio di giorni al massimo. Si sconsiglia la congelazione.
Petti di pollo al forno con pomodorini e scamorza, un secondo piatto facilissimo...

Insalata di cavolo cappuccio, preparazione
Insalata di cavolo cappuccio, preparazione
(Torino)
-

A noi piacciono talmente tanto che preferiamo gustarle tutto l’anno.
Solitamente siamo abituati a gustare le insalate durante la stagione calda: sono...

Mostaccioli napoletani, come fare
Mostaccioli napoletani, come fare
(Torino)
-

Si tratta di una delle più emblematiche ricette della tradizione grazie alla caratteristica forma di rombo e la copertura di cioccolato fondente.
L'aria natalizia che si respira nella città di Napoli ha un profumo...

Sorbetto alle nocciole, preparazione
Sorbetto alle nocciole, preparazione
(Torino)
-

I più tradizionalisti penseranno subito al sorbetto al limone, che con le sue note asprigne rinfresca il palato e aiuta la digestione… i più innovativi magari oseranno con un sorbetto di ananas e menta, mentre gli amanti dell’espresso sceglieranno sicuram
Cosa c’è di meglio di un bel sorbetto per concludere un lauto pasto? I più...

Pasta al forno, preparazione
Pasta al forno, preparazione
(Torino)
-

Quando si prepara la pasta al forno è molto importante fare attenzione alla cottura della pasta, che va scolata a metà ancora al dente, per evitare che scuocia a causa del passaggio prolungato in forno che le donerà una crosticina in superificie davvero i
Teglia fumante mi ci ficco. Vabbè, non fa rima, ma è esattamente il pensiero che...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati