Percepisce reddito di cittadinanza, in cambio pulisce gratis la citta'

(Trapani)ore 12:27:00 del 10/09/2019 - Categoria: , Cronaca, Curiosità

Percepisce reddito di cittadinanza, in cambio pulisce gratis la citta'

REDDITO DI CITTADINANZA? PULISCE GRATIS LA CITTA' - Un giovane di Castelvetrano, in provincia di Trapani, sta dimostrando che mai accusa fu più immotivata.

REDDITO DI CITTADINANZA? PULISCE GRATIS LA CITTA' - Spesso sentiamo sui quotidiani nazionali, purtroppo, notizie sui furbetti” scoperti in molte parti d’Italia che ricevono il reddito di cittadinanza pur non avendone diritto, contrapposte a questi cattivi esempi, ci sono anche storie di persone che hanno voglia di impegnarsi e mettersi in gioco per crescere, trovare un lavoro e in qualche modo sdebitarsi per quando ricevuto, un esempio è la storia che arriva da Castelvetrano, Sicilia, dove Giovanni Benito Firenze ,un giovane abitante del comune, che percepisce il reddito di cittadinanza, ha dichiarato di non volere rimanere con le mani in mano,

REDDITO DI CITTADINANZA? PULISCE GRATIS LA CITTA' - così, in attesa della seconda fase del reddito di cittadinanza, con, si spesa, l’inserimento nel mondo lavorativo, ha deciso di rendersi utile per la comunità e per la città tenendola pulita, scendendo per strada e ripulendo le strade da sporco e degrado

REDDITO DI CITTADINANZA? PULISCE GRATIS LA CITTA' - Un giovane di Castelvetrano, in provincia di Trapani, sta dimostrando che mai accusa fu più immotivata. Giovanni Benito Firenze è sposato ed è padre di un bambino di 5 anni. Ha sempre voluto lavorare per la sua famiglia e per la sua stessa dignità. Così, quando ha ottenuto il Reddito di Cittadinanza, non ha voluto stare con le mani in mano ad aspettare che gli venisse proposto un lavoro

Giovanni è sposato e padre di un bambino di 5 anni, ha sempre voluto lavorare per la sua famiglia e per la sua stessa dignità, accettando tutti i lavori che è riuscito a trovare,

ha lavorato in campagna e cameriere, sempre desideroso di dimostrare la sua voglia di fare, ed il suo grande senso di responsabilità che l’ha portato a prendere questa decisione, che commenta così :

“Non voglio percepire un aiuto economico dallo Stato senza far nulla per ricompensare la comunità Specialmente in questo periodo, i turisti vanno al museo civico e io che ci abito vedo come si muovono e mi dava fastidio che faceva foto ai marciapiedi pieni di erbacce. Quando mi affaccio dal balcone di casa mia mi piace vedere la mia città pulita.”

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
(Trapani)
-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...

Leggere ogni giorno ti salva dalla depressione! Ecco tutti i benefici della lettura
Leggere ogni giorno ti salva dalla depressione! Ecco tutti i benefici della lettura
(Trapani)
-

BENEFICI DELLA LETTURA QUOTIDIANA - Oggi più che mai i libri sono oggetti accessibili ed economici.
BENEFICI DELLA LETTURA QUOTIDIANA - Oggi più che mai i libri sono oggetti...

Limoni spagnoli CANCEROGENI in SICILIA
Limoni spagnoli CANCEROGENI in SICILIA
(Trapani)
-

LIMONI SPAGNOLI CANCEROGENI IN SICILIA - Una quarantina di confezioni contenenti limoni provenienti dalla Spagna sono state sequestrate dal corpo forestale della Regione siciliana.
LIMONI SPAGNOLI CANCEROGENI IN SICILIA - Una quarantina di confezioni contenenti...

Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice
Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice
(Trapani)
-

FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come una fusione alla pari
FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come...


(Trapani)
-


PAPA FRANCESCO, SI AI PRETI SPOSATI - Il Sinodo dei vescovi sull'Amazzonia apre...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati