Per l'Inps erano ciechi ma... andavano in bici!

ORISTANO ore 17:47:00 del 01/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Per l'Inps erano ciechi ma... andavano in bici!

Ecco la trovata di alcuni uomini che hanno pensato bene di truffare l'Inps

Truffare lo Stato non è una bella cosa, soprattutto se per farlo bisogna fingere qualcosa che in realtà non ci appartiene. Si tratta di un'offesa non soltanto nei confronti delle istituzioni ma, in generale, di tutti i cittadini e di chi davvero ha delle patologie.

In Italia vanno molto di moda i falsi invalidi. Le trovate, spesso, sono geniali e molte volte passano molti anni prima che queste persone vengano individuate. Si tratta, in ogni caso, di qualcosa che va punito in Maniera esemplare e che, se possibile, va prevenuto così da evitare che in futuro fatti del genere possano accadere di nuovo.

Alcune persone di Oristano percepivano ogni mese la pensione Inps in quanto risultavano ciechi. Si è scoperto, però, che questi soggetti riuscivano ad andare in bicicletta, qualcosa di impossibile per un vero cieco. Per il momento sono finite sotto indagine solamente quattro persone ma sembra che siano in tanti ad essere coinvolti in questa brutta vicenda.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Aquarius: piu' del 75% degli italiani sta con Salvini
Aquarius: piu' del 75% degli italiani sta con Salvini

-

Aquarius: in 24 ore di (non) azione si è ottenuto più che in 24 mesi di prediche
Appare chiaro che la vicenda delle ONG al servizio del trasporto immigrati sta...



-


Nel dibattito pubblico si possono constatare degli assunti da tutti asseriti...

IL BUSINESS DELL’ACCOGLIENZA Migranti In 108 secondi
IL BUSINESS DELL’ACCOGLIENZA Migranti In 108 secondi

-

Nuova inchiesta di FanPage che porta alla luce tutto quello che c’è dietro il business immigrazione.
Nuova inchiesta di FanPage che porta alla luce tutto quello che c’è dietro il...

Tratta degli schiavi: ecco quanto costa raggiungere l'Italia
Tratta degli schiavi: ecco quanto costa raggiungere l'Italia

-

Risoluzione del Consiglio di Sicurezza contro cinque libici e due eritrei: conti bancari congelati e divieto di lasciare i rispettivi paesi
Un primo atto concreto da parte dell’Onu contro i trafficanti di esseri umani...

RINFRESCHIAMO LA MEMORIA AI FRANCESI!
RINFRESCHIAMO LA MEMORIA AI FRANCESI!

-

Vomitevole? Rinfreschiamo la memoria ai francesi: 17 Ottobre 1961, il massacro di Parigi – La nuit oubliée – la notte che i francesi cercano di nascondere.
Vomitevole? Rinfreschiamo la memoria ai francesi: 17 Ottobre 1961, il massacro...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati